Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nikkei tocca il massimo da 34 anni, Singapore Budget

Nikkei tocca il massimo da 34 anni, Singapore Budget

2 ore fa

Le azioni di Coinbase sono aumentate del 14% nelle negoziazioni after-hours dopo aver registrato il primo profitto trimestrale in due anni

Le azioni di Coinbase Global sono aumentate di oltre il 14% negli scambi after-hour dopo che giovedì l'exchange di criptovalute ha riportato i suoi primi utili trimestrali dal 2021, aiutato dall'aumento dei volumi di scambio.

La CFO di Coinbase, Alicia Haas, ha attribuito gli ottimi guadagni al recente entusiasmo nel mercato delle criptovalute in seguito all'approvazione degli ETF bitcoin negli Stati Uniti il ​​mese scorso.

“Siamo orgogliosi ora di rappresentare il 90% del totale delle criptovalute dell'ETF, e questo ha portato benefici diretti alla nostra piattaforma, ma quello che direi è che abbiamo visto una crescita complessiva in tutto lo spazio con questo [bitcoin ETF] Eccitazione”, ha detto al programma “Closing Bell Overtime” della CNBC.

Il prezzo di Bitcoin è aumentato di oltre il 50% negli ultimi tre mesi dello scorso anno, mentre il volume delle transazioni di Coinbase è aumentato del 64% a 529,3 milioni di dollari nello stesso periodo.

Lo slancio di Coinbase “rimane forte” in vista del primo trimestre, ha dichiarato venerdì Owen Lau, CEO e capo analista di Oppenheimer, al programma “Squawk Box Asia” della CNBC.

“Abbiamo ancora molta incertezza dal punto di vista normativo, ma ci stiamo muovendo nella giusta direzione”, ha affermato. “Ci aspettiamo una redditività molto sostenibile nei prossimi trimestri”.

-Dylan Potts

4 ore fa

Il Ministro delle Finanze giapponese afferma che è “urgente” monitorare il movimento dello yen.

Il ministro delle finanze giapponese ha detto venerdì che sta osservando i movimenti dello yen con un “forte senso di urgenza”, secondo un rapporto Reuters, aggiungendo che uno yen debole ha i suoi vantaggi e svantaggi.

“I prezzi delle valute sono determinati dai mercati che riflettono i fondamentali. I movimenti rapidi non sono desiderabili, mentre i movimenti stabili sono desiderabili”, avrebbe detto Suzuki durante una sessione della camera bassa del parlamento.

Lo yen è caduto venerdì ed è stato scambiato al livello psicologicamente importante di 150 yen per dollaro, un giorno dopo che il paese è entrato in una recessione tecnica.

– Li Ying Shan – Reuters

4 ore fa

READ  Il veterano degli hedge fund di criptovalute Mark Yusko prevede l'inizio della "primavera" di Bitcoin da BTC: ecco la sua cronologia

L'analista afferma che sono necessari “segnali più chiari” da parte di Pechino per allentare significativamente le sue politiche

L’esperto di mercati cinesi Yan Wang ha affermato venerdì che Pechino deve mostrare “segnali più chiari” per facilitare fortemente le sue politiche a sostegno del declino della crescita.

“Altrimenti, dubito che il mercato possa salire su una base sostenibile”, ha detto Wang, capo esperto di mercati emergenti e stratega cinese presso la società di ricerca e strategia sugli investimenti globali Alpine Macro, al programma “Street Signs Asia” della CNBC.

Le banche d’investimento prevedono che l’economia cinese si espanderà più lentamente nel 2024 rispetto al 2023; anche l’anno scorso l’economia cinese ha visto una ripresa più lenta del previsto dopo essere uscita dalle restrizioni del Covid-19.

“Il governo ha rifiutato di emettere stimoli molto forti per aiutare l'economia e, a livello strutturale, la politica instabile di Pechino negli ultimi anni ha danneggiato la fiducia”, ha detto Wang.

Questa settimana i mercati cinesi sono chiusi per le festività del Capodanno cinese.

-Sheila Chiang

4 ore fa

Le esportazioni interne non petrolifere di Singapore aumentano a gennaio

Le esportazioni nazionali non petrolifere di Singapore sono aumentate del 16,8% a gennaio rispetto all'anno precedente, allontanandosi da un livello basso in un anno, come hanno mostrato i dati ufficiali.

La lettura arriva dopo un calo dell'1,5% nel mese di dicembre. Secondo una dichiarazione, le esportazioni di prodotti elettronici e non elettronici hanno registrato una crescita Rilasciato da Enterprise SG.

“Nodex [non-oil domestic exports] Nel gennaio 2024 è cresciuto nei principali mercati nel suo complesso, principalmente grazie a Cina, Stati Uniti e Hong Kong; Nonostante NODX sia stato respinto nell’UE27, Taiwan, Giappone e Tailandia”.

Su base mensile destagionalizzata, il NODX di Singapore è aumentato del 2,3%, i prodotti non elettronici sono cresciuti mentre le esportazioni di prodotti elettronici sono diminuite.

-Li Ying Shan

6 ore fa

Morgan Stanley afferma che il Nikkei è sulla buona strada per raggiungere il massimo storico

Il Nikkei 225 è destinato a raggiungere i massimi storici, essendo scambiato sopra 38.600 e salendo ai livelli più alti degli ultimi 34 anni.

Un nuovo massimo per il Nikkei è “imminente”, ha scritto Morgan Stanley in una nota di ricerca del 15 febbraio, mantenendo la sua posizione rialzista sulle azioni giapponesi.

READ  Futures Dow: Apple guida la serie di utili, incombe l'aumento dei tassi della Fed; Cosa stai facendo adesso

“Il Nikkei è stato scambiato sopra quota 38.000 e ora sembra probabile che nel breve termine superi il massimo storico di 38.916 fissato molto tempo fa, nel dicembre 1989”, hanno scritto gli economisti di Morgan Stanley.

L'indice è attualmente scambiato con un aumento dell'1,37%.

-Li Ying Shan

7 ore fa

Il ministro delle finanze giapponese afferma che i tempi per porre fine ai tassi di interesse negativi spettano alla banca centrale

Il ministro delle Finanze giapponese Shunichi Suzuki ha dichiarato venerdì che spetta alla Banca del Giappone decidere quando porre fine alla sua politica di tassi di interesse negativi, secondo un rapporto Reuters.

L’economia giapponese ha perso la sua posizione di terza economia mondiale a favore della Germania, è scivolata in una recessione tecnica e ha alimentato le speranze che la banca centrale possa continuare la sua politica monetaria ultra-espansiva più a lungo.

“Mi rendo conto che ci sono opinioni diverse sul mercato”, avrebbe detto Suzuki quando gli è stato chiesto se i dati deboli sul PIL potrebbero influenzare la tempistica dei cambiamenti politici della banca centrale.

Li Ying Shan, Reuters

10 ore fa

L'S&P 500 ha segnato un nuovo record chiudendo ai massimi

Trader sul pavimento della Borsa di New York.

Brendan McDiarmid | Reuters

Tutti e tre i principali indici azionari hanno chiuso la giornata in rialzo, con l'S&P 500 che ha toccato un nuovo massimo storico.

L'indice generale del mercato è salito dello 0,58% chiudendo a 5.029,73 punti. Il Dow Jones Industrial Average ha guadagnato 348,85 punti, o lo 0,91%, a 38.773,12 punti. Il Nasdaq Composite è salito dello 0,30% chiudendo a 15.906,17.

-Lisa Kailai Han

8 ore fa

CNBC Pro: “La bolla potrebbe essere lungi dallo scoppiare”: Capital Economics rivela l’obiettivo al rialzo dell’S&P 500

La scorsa settimana l’indice S&P 500 ha chiuso per la prima volta sopra quota 5.000. Ma con l’aumento dell’indice, sono aumentate anche le preoccupazioni sulla sua valutazione.

Tuttavia, gli investitori non devono temere, poiché secondo Capital Economics c’è ancora ampio spazio affinché il rally continui.

Il capo economista di mercato della società di ricerca ha rivelato il prezzo obiettivo in una nota ai clienti dal titolo: “La bolla potrebbe essere lungi dallo scoppiare”.

READ  FedEx (FDX) annuncia gli utili del primo trimestre

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

-Ganesh Rao

12 ore fa

Il petrolio ignora le deboli aspettative della domanda e aumenta sulla scia di un dollaro debole

Piattaforma petrolifera e pompa H&P Rig 488 a Stanton, Texas, l'8 giugno 2023.

Susan Cordero | Afp | Immagini Getty

I prezzi del petrolio sono aumentati giovedì su un dollaro più debole, dopo essersi ripresi dalle precedenti perdite causate dalle deboli aspettative sulla domanda nel 2024.

Il contratto del greggio West Texas Intermediate per marzo è aumentato di 1,46 dollari, o dell'1,91%, a 78,10 dollari al barile. Il contratto Brent di aprile veniva scambiato a 82,83 dollari al barile, aggiungendo 1,23 dollari, ovvero l'1,51% al barile.

Phil Flynn, analista di Price Futures Group, ha affermato che i prezzi del petrolio stanno trovando supporto dalla debolezza del dollaro dopo che le vendite al dettaglio negli Stati Uniti sono diminuite più del previsto a gennaio.

I futures sono scesi di circa l’1% all’inizio della sessione di negoziazione dopo che l’Agenzia internazionale per l’energia con sede a Parigi aveva previsto che la domanda sarebbe cresciuta di 1,2 milioni di barili al giorno quest’anno, in calo di circa il 50% rispetto alla crescita di 2,3 milioni di barili al giorno nel 2023.

-Spencer Kimball

8 ore fa

CNBC Pro: “Beneficiari sottovalutati” dell'intelligenza artificiale: Morgan Stanley condivide nomi asiatici e ne dà uno al 113%

Molte aziende statunitensi hanno attirato l’attenzione degli investitori durante il boom dell’intelligenza artificiale, ma secondo Morgan Stanley ci sono “beneficiari sottovalutati” nella regione Asia-Pacifico.

Il Giappone si distingue, ha affermato, con il 53% delle aziende ritenute beneficiarie dell’intelligenza artificiale – più o meno equivalente al 54% negli Stati Uniti, superiore al 50% in Europa e nella regione Asia-Pacifico escluso il Giappone con il 39%.

Ecco alcuni dei nomi selezionati da Morgan Stanley per i beneficiari dell'intelligenza artificiale (abilitatori, adottanti e coloro che hanno entrambe) che secondo lui hanno “il maggior potenziale per sovraperformare nei prossimi 12 mesi”.

Gli abbonati CNBC Pro possono leggere di più qui.

-Weezin Tan