Maggio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La FTC mette in guardia dai truffatori dopo che l'editorialista finanziario del NY Mag ha perso $ 50.000 in una “truffa di phishing”

La FTC mette in guardia dai truffatori dopo che l'editorialista finanziario del NY Mag ha perso $ 50.000 in una “truffa di phishing”

un lavoro

Il capo del commissario federale per il commercio, Lina Khan, ha messo in guardia il pubblico dai truffatori dopo che l'editorialista di consulenza finanziaria della rivista New York ha rivelato di aver consegnato $ 50.000 a un uomo misterioso che affermava di essere un investigatore dell'agenzia.

“Essere vittima di una truffa può essere devastante”, ha pubblicato Khan su X.

“Nessuno della FTC ti darà mai un numero di badge, ti chiederà di confermare il tuo numero di previdenza sociale, ti chiederà quanti soldi ci sono nel tuo conto bancario, ti consegnerà a un agente della CIA o ti manderà un messaggio all'improvviso.”

Il commissario federale per il commercio Lena Khan ha messo in guardia il pubblico in risposta alla storia di un editorialista di consulenza finanziaria che è stato truffato per $ 50.000. Reuters
Charlotte Cowles, editorialista di consulenza finanziaria per The Cut della rivista New York, è stata truffata per $ 50.000. Brian Ash

Khan ha affermato che gli americani hanno perso 2,7 miliardi di dollari lo scorso anno a causa del phishing, o voice phishing, in cui i truffatori si spacciano per agenti governativi al telefono.

Il suo post di giovedì su X è arrivato poche ore dopo l'apparizione di Charlotte Cowles Ha pubblicato la sua storia inquietante su The Cutil sito di notizie digitali sulla moda che opera sotto l'egida del New York Magazine.

L'account in prima persona – intitolato “Il giorno in cui ho messo $ 50.000 in una scatola da scarpe e l'ho consegnato a uno sconosciuto: non avrei mai pensato di essere il tipo da innamorarmi di una truffa” – ha rivelato come Cowles sia stato truffato da qualcuno che affermava di essere “un investigatore”. per la Federal Trade Commission” che “mi ha dato il suo numero di badge”.

L'”investigatore della FTC” ha anche affermato di conoscere il numero di previdenza sociale, l'indirizzo di casa e la data di nascita di Cowles.

L'uomo ha anche affermato che Cowles aveva 22 conti bancari, nove automobili e quattro proprietà registrate a suo nome.

L'uomo ha detto a Cowles che era ricercata per l'arresto in due stati in relazione alla scomparsa di una donna che aveva noleggiato uno dei veicoli a nome di Cowles.

L'editorialista, che temeva di essere vittima di un furto d'identità, ha ritirato 50.000 dollari in contanti dalla banca e li ha consegnati a un corriere che si è presentato in una Mercedes bianca vicino al suo appartamento di Brooklyn.

Cowles ha scritto che le era stato detto che doveva chiudere il suo vecchio numero di previdenza sociale e pagare il governo in contanti in modo da poter ottenere un nuovo numero.

Cowles ha scritto di essere stata truffata al telefono da un uomo che fingeva di essere un agente governativo. Charlotte Cowles/X

Una volta consegnata, le sarebbe stato inviato un assegno con il suo nuovo numero di previdenza sociale, ripristinando così la sua identità, le è stato detto.

Il Post ha richiesto un commento a Cowles.

Khan ha pubblicato un collegamento a una proposta della FTC che imporrebbe sanzioni a coloro che si spacciano per funzionari governativi o uomini d'affari.

Carica altro…




https://nypost.com/2024/02/16/business/ftc-warns-of-scammers-after-ny-mag-finance-columnist-lost-50k-in-vishing-hoax/?utm_source=url_sitebuttons&utm_medium=site %20pulsanti&utm_campaign=sito%20pulsanti

Copia l'URL di condivisione

READ  Il potenziale cavaliere bianco di Virgin Orbit e il piano di salvataggio da 200 milioni di dollari fallito