Ottobre 1, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

OSHA indaga sulla morte dei lavoratori di NJ Amazon – NBC10 Philadelphia

OSHA indaga sulla morte dei lavoratori di NJ Amazon - NBC10 Philadelphia

Gli investigatori federali sulla sicurezza sul lavoro stanno esaminando la morte di un lavoratore Amazon e un infortunio che ha portato alla morte di un altro dipendente, oltre a un’indagine già in corso dopo un terzo decesso durante l’evento annuale di shopping Prime Day dell’azienda a metà luglio.

Tutti e tre i lavoratori di Amazon sono morti nell’ultimo mese e sono stati impiegati presso le strutture dell’azienda nel New Jersey.

Una nuova indagine dell’Amministrazione per la salute e sicurezza sul lavoro sta sottoponendo a un nuovo esame i tassi di infezione di Amazon e le misure di sicurezza sul lavoro, che i sostenitori del lavoro e della sicurezza hanno a lungo criticato come inadeguate.

La portavoce del dipartimento del lavoro Dinesha Braxton ha confermato giovedì che l’ultima morte è avvenuta la scorsa settimana presso la struttura amazzonica nella città di Monroe, a circa 20 miglia (35 chilometri) a nord-est di Trenton. La seconda indagine sta esaminando un incidente avvenuto il 24 luglio presso la struttura Amazon a Robbinsville. Secondo Braxton, il lavoratore coinvolto in questo incidente è morto tre giorni dopo.

In una dichiarazione, il capo della polizia di Robbinsville, Michael Polaski, ha affermato che la polizia ha risposto al magazzino, chiamato PNE5, il 24 luglio dopo aver ricevuto una segnalazione secondo cui un lavoratore è caduto da una scala di tre piedi (un metro) e ha battuto la testa.

Polaski ha detto che il lavoratore era cosciente e vigile quando è arrivata la polizia. Ma ha detto che alla polizia era stato detto che la RCP era stata somministrata alla persona da altri lavoratori prima del loro arrivo. Ha aggiunto che la persona è stata portata in ospedale e l’amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro è stata informata dell’incidente lo stesso giorno.

READ  Gli assegni di previdenza sociale potrebbero salire dell'8,6%, l'aumento più grande dal 1981, dicono gli esperti

La polizia della città di Monroe non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento sull’incidente.

I due decessi più recenti sono stati segnalati per la prima volta da USA Today.

I funzionari dell’OSHA hanno rifiutato di fornire ulteriori informazioni su uno qualsiasi dei decessi, citando indagini aperte. L’agenzia ha fino a sei mesi per completare ogni indagine.

Sam Stephenson, un portavoce di Amazon con sede a Seattle, ha dichiarato in una dichiarazione che la società è “profondamente addolorata per la scomparsa dei nostri colleghi e porge le nostre condoglianze alle loro famiglie e amici”.

“Le nostre indagini sono in corso e stiamo collaborando con l’OSHA, che conduce le proprie revisioni degli eventi, come spesso fa in queste situazioni”, ha affermato Stephenson.

Il mese scorso, l’OSHA ha avviato un’altra indagine sulla morte di un magazziniere Amazon a Carteret, nel New Jersey, durante l’evento di shopping Prime Day dell’azienda, che si è rivelato essere il più grande nella storia dell’azienda. Funzionari federali non hanno rilasciato ulteriori dettagli sulla morte, ma le notizie hanno identificato il lavoratore come il 42enne Rafael Reinaldo Motta Frias.

Un portavoce di Amazon ha affermato che l’indagine interna della società sulla morte di Carterett mostra che “non si è trattato di un incidente sul lavoro, ma piuttosto correlato a una condizione medica personale”.

“L’amministrazione per la sicurezza e la salute sul lavoro sta attualmente indagando sull’incidente e, sulla base delle prove attualmente a nostra disposizione, ci aspettiamo che arrivi alla stessa conclusione”, ha affermato il portavoce.

La notizia della morte arriva nel mezzo di un più ampio controllo delle operazioni dell’azienda. Alla fine di luglio, i funzionari dell’OSHA hanno perquisito le strutture di Amazon a New York, Illinois e Florida dopo aver ricevuto segnalazioni di presunte violazioni della salute e della sicurezza dall’ufficio del procuratore degli Stati Uniti per il distretto meridionale di New York. Secondo un portavoce dell’ufficio, anche la divisione civile del procuratore degli Stati Uniti sta indagando sui rischi per la sicurezza nei magazzini di Amazon e su “comportamenti fraudolenti volti a nascondere le ferite dell’OSHA e di altri”.

READ  Alaska Airlines cancella più di 120 voli, avverte di interruzioni del fine settimana - KIRO 7 News Seattle