Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Paula Abdul fa causa a Nigel Lythgoe, produttore esecutivo di Idol, per violenza sessuale

Paula Abdul fa causa a Nigel Lythgoe, produttore esecutivo di Idol, per violenza sessuale

Nella sua documentazione, ottenuta da E! News, Abdul, 61 anni, descrive in dettaglio due episodi di presunta violenza sessuale da parte di Lithgow, 74 anni. Il primo incidente sarebbe avvenuto durante una… idolo americanoStagioni iniziali di, mentre Abdul e Lithgow erano in viaggio per i provini regionali per lo spettacolo. È stato riferito che mentre i due erano nell'ascensore dell'hotel, il produttore ha toccato e baciato la cantante senza il suo consenso.

Abdul dice che lei ha cercato di spingerlo via e di dirgli che il suo comportamento era inaccettabile ed è subito corsa fuori e ha raccontato l'incidente a uno dei suoi rappresentanti, ma “alla fine ha deciso di non intraprendere alcuna azione per paura che Lithgow la licenziasse”. idolo americano“.

Abdul sostiene anche nella sua causa che Lithgow l'ha aggredita sessualmente di nuovo anni dopo, mentre prestava servizio come uno dei suoi co-giudici in tribunale. Quindi pensi di saper ballareuna serie di gare di ballo di realtà da lui co-create.

La cantante, che ha recitato nello show in questa veste tra il 2015 e il 2016, ha dichiarato nella sua dichiarazione che lui l'ha invitata a cena a casa sua “per discutere altre opportunità di lavorare insieme” e che lei ha accettato l'invito. Abdul sostiene che alla fine della serata, Lithgow si è imposto su di lei mentre era seduta sul suo divano e “ha cercato di baciarla dichiarando che i due sarebbero stati un'eccellente 'coppia di potere'”.