Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Perché non possiamo passarlo attraverso i nostri spessi crani?” L’aumento della produzione americana di petrolio e gas “non è incompatibile” con il cambiamento climatico

"Perché non possiamo passarlo attraverso i nostri spessi crani?"  L'aumento della produzione americana di petrolio e gas "non è incompatibile" con il cambiamento climatico

Nella foto a novembre 2021, il CEO di JPMorgan Jamie Dimon ha parlato della necessità della banca di sfruttare grandi set di dati e intelligenza artificiale tra unità come la gestione degli asset.Fotografia: Brian Snyder/Reuters

  • Jamie Dimon, CEO di JPMorgan, ha parlato con clienti facoltosi durante una telefonata martedì, Yahoo Finance menzionato.

  • L’invito ha toccato diversi temi, tra cui il cambiamento climatico e la prospettiva di una recessione.

  • Ha affermato che la produzione di gas naturale negli Stati Uniti non è incompatibile con la riduzione delle emissioni di gas serra.

Il CEO di JPMorgan Jamie Dimon ha affermato questa settimana che la produzione di gas naturale negli Stati Uniti non è in conflitto con gli obiettivi di riduzione delle emissioni a lungo termine, Yahoo Finanza prima menzionato.

“Dobbiamo concentrarci sul clima. Il problema è perché i prezzi del petrolio e del gas stanno aumentando e il mondo sta ripiegando sulle loro centrali a carbone. È più sporco”, ha detto Dimon in una telefonata con un cliente martedì, in un rapporto di sabato.

“Perché non riusciamo a farcela attraverso i nostri spessi crani, se vuoi risolvere il problema del clima [change]Non è contro il clima [change] Per l’America aumentare petrolio e gas?

JPMorgan Chase è stato nominato il miglior “finanziatore di combustibili fossili” del mondo in a Rapporto pubblicato da gruppi ambientalisti lo scorso anno, secondo il quale la banca ha contribuito al settore per un totale di 317 miliardi di dollari tra il 2016 e il 2020.

la banca ha Impegno Raggiungere emissioni nette zero in tutti i settori chiave del proprio portafoglio di finanziamenti entro il 2050 in conformità con l’Accordo di Parigi. Un portavoce di JPMorgan non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Insider.

READ  La Corte Suprema degli Stati Uniti consente a Gorsuch di far valere il premio di 155 milioni di dollari contro Sunoco

Il gas naturale produce metà dell’anidride carbonica rispetto alla combustione del carbone e ha svolto un ruolo importante nella riduzione delle emissioni totali di anidride carbonica negli Stati Uniti dal 2007. Tuttavia, gli scienziati del clima Raccontare Reuters ha riferito che l’industria del petrolio e del gas sta crescendo a un ritmo incoerente con l’obiettivo di limitare il riscaldamento globale 1,5 gradi Centigrado.

in Lettera 2021 “La sicurezza nazionale richiede sicurezza energetica per noi stessi e per i nostri alleati all’estero”, ha detto Dimon agli azionisti, osservando che “l’uso del gas per ridurre il consumo di carbone è un modo efficace per ridurre rapidamente le emissioni di anidride carbonica”.

Ha aggiunto che gli Stati Uniti avevano bisogno “dell’approvazione immediata di ulteriori locazioni di petrolio e gasdotti, nonché di permessi per progetti di energia verde” al fine di raggiungere la sicurezza energetica raggiungendo obiettivi climatici a lungo termine.

a marzo , Dimon ha esortato l’amministrazione Biden a sviluppare un moderno “Piano Marshall”. Aumentare la produzione di energia negli Stati Uniti per ridurre la dipendenza dalle importazioni di petrolio dall’estero sullo sfondo dell’invasione russa dell’Ucraina. Ha anche chiesto investimenti in tecnologie verdi come l’energia a idrogeno e il sequestro del carbonio, secondo Axios.

Leggi l’articolo originale su interessato al commercio