Gennaio 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pipin Rawat: il comandante in capo dell’esercito indiano ucciso in un incidente in elicottero dell’aeronautica indiana

Il capo di stato maggiore dell’esercito, il generale Pipin Rawat, insieme a sua moglie Madhulika Rawat, sono stati uccisi, ha detto l’aeronautica indiana su Twitter. Ha ricoperto quella posizione per quasi due anni.

L’IAF ha detto che l’elicottero di quattro membri era in rotta da Sulur a Wellington nel Tamil Nadu quando si è schiantato vicino a Coonoor nel Tamil Nadu.

Il capitano del gruppo sopravvissuto Varun Singh è in cura per le ferite riportate in un ospedale militare di Wellington, ha detto l’aeronautica indiana.

La causa dell’incidente non è ancora nota. L’IAF ha detto di aver ordinato un’indagine sulle cause dell’incidente.

Rawat è stato nominato primo comandante delle forze di difesa dell’India nel dicembre 2019. In precedenza, ha prestato servizio come comandante dell’esercito per tre anni.

Durante più di 40 anni di servizio, Rawat comandò diversi battaglioni per l’esercito indiano. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo servizio. Fu arruolato per la prima volta nell’esercito indiano nel dicembre 1978.

In una dichiarazione rilasciata dall’esercito indiano, il generale Rawat ha descritto sua moglie come “l’iniziatore di riforme di vasta portata nell’establishment di alta sicurezza dell’esercito indiano” e “la sua presenza come un simbolo di misericordia che può mancare a tutti”.

Primo Ministro dell’India Narendra Modi L’ha twittato Il suo più profondo dolore alla notizia della morte di 13 persone.

“Hanno servito l’India con grande diligenza. I miei pensieri sono con le famiglie in lutto”, ha detto. “Il generale Pipin Rawat era un grande soldato. Un vero patriota, ha contribuito notevolmente alla modernizzazione delle nostre forze armate e dei macchinari di difesa. Le sue intuizioni e prospettive su questioni strategiche erano eccezionali. La sua scomparsa mi ha profondamente rattristato”.

Anche il presidente della Repubblica dell’India Ramnath Govind ha offerto la sua opportunità Condoglianze Tutte le famiglie del defunto sono state rese omaggio al servizio del generale Rawat.

“La nazione ha perso uno dei suoi figli più coraggiosi. I suoi quattro decenni di servizio disinteressato alla madrepatria sono stati caratterizzati da un eccezionale eroismo ed eroismo”, ha twittato.

READ  I Dodgers hanno superato i Giants per raggiungere la NLCS

Il ministro della Difesa indiano Rajnath Singh e il comandante dell’esercito generale Manoj Mukund Narawane hanno visitato la residenza di Rawat a Nuova Delhi prima che la sua morte fosse confermata.

Singh dopo L’ha twittato Ha espresso le sue condoglianze per il fatto che il suo cuore è andato alle famiglie delle persone uccise.

“L’improvvisa scomparsa del comandante in capo delle forze di sicurezza, il generale Pipin Rawat, di sua moglie e di 11 membri del personale delle forze armate nel tragico incidente in elicottero di oggi nel Tamil Nadu è profondamente dolorosa. Scrisse.

“Il generale Rawat ha servito il paese con un coraggio e una perseveranza straordinari. Come primo comandante delle forze di difesa, ha preparato piani per il consolidamento delle nostre forze armate”.

Singh ha detto che l’ufficiale sopravvissuto all’incidente stava pregando per una pronta guarigione.

L’esercito indiano ha detto che gli 11 soldati che sono morti insieme al generale Rawat e sua moglie sarebbero “uguali a tutti”.

Correzione: questa storia è stata aggiornata per correggere il nome del presidente dell’India.

Swati Gupta e Vedika Suth della CNN hanno scritto da Nuova Delhi, mentre Laura Smith-Spark ha scritto da Londra e Riya Mogul da Hong Kong.