Giugno 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Primo sguardo a Spacetop G1

Primo sguardo a Spacetop G1

Il problema con il termine “computer spaziale” è che la maggior parte dei dispositivi che utilizzano l’ottuso termine di marketing in realtà non assomigliano ai computer. SÌ Apple Vision Pro O Meta Quest 3 Soddisfa la definizione di “computer”, ma la maggior parte delle persone pensa ancora che un “PC” sia un computer desktop o portatile. E ora c’è Spacetop G1, un laptop con realtà aumentata, che cerca di conquistare i mercati desktop e VR perché è troppo bloccato nei suoi modi.

Lo Spacetop G1 da $ 1.900 è un paio di occhiali AR abbinati a un corpo portatile e un coperchio magnetico con un grande rigonfiamento per contenere tutto. Sarebbe una descrizione riduttiva, ma è accurata sotto molti aspetti. Il G1 è prodotto da Sightful, che ha rilasciato una versione beta.spaziotop e‘Rilascio dell’anno scorso prima del ritorno con un primo prodotto rivisto e più confortevole, pronto per l’uso di punta. L’azienda ne vanta alcuniSalto magico Sviluppatori che hanno ripetuto negli ultimi anni per creare questo strumento di Frankenstein. Gli occhiali sono realizzati da persone in Xerialein particolare Xreal Air 2 Pro, anche se ci sono alcune modifiche mirate a gestire specificamente un’interfaccia simile a quella desktop.

Sono stato invitato a testare una prima versione del G1 per circa un’ora mentre parlavo con i dirigenti di Sightful su cosa diavolo sia questa cosa e dove pensano che la loro tecnologia si inserisca nel mercato della realtà aumentata ancora nascente. Quando indossi gli occhiali, vedrai un’interfaccia utente molto ordinata con uno sfondo nero sospeso a pochi metri davanti a te e che ti circonda da un orecchio all’altro. Puoi caricare più finestre e posizionarle dove vuoi su un desktop spazioso simile allo Spatial Computer di Apple. Puoi ridimensionarle come preferisci e portare le finestre avanti o indietro con pochi semplici gesti sul touchpad.

READ  PSA: Nintendo interromperà il gioco online per 3DS e Wii U l'8 aprile

Tuttavia, non puoi togliere le finestre e lasciarle, né puoi separare gli occhiali e il laptop. Puoi prenderlo in entrambe le direzioni e lo schermo ti seguirà e si riorienterà con perfetta precisione. Tuttavia, se vuoi interagire con le persone che ti circondano, devi toglierti gli occhiali o guardarle attraverso il ponte del naso, come un bambino sulla spiaggia che scruta maliziosamente sotto gli occhiali da sole.

Chi è Spacetop G1?

Il Sightful CEO Tamir Berliner ha detto a Gizmodo che gli occhiali per realtà aumentata sono progettati per funzionare anche alla luce diretta del sole.

Il Sightful CEO Tamir Berliner ha detto a Gizmodo che gli occhiali per realtà aumentata sono progettati per funzionare anche alla luce diretta del sole.
immagine: Kyle Barr/Gizmodo

Si tratta di un dispositivo progettato per i multitasker estremi che richiedono sempre più schermi. Sì, sono uno di quelli che preferiscono la vita multischermo. Ciò significa che ho bisogno di un’area di visualizzazione di 100 pollici, quasi 180 gradi, per svolgere il mio lavoro? Beh, pensavo di no, ma poi ero circondato da display con pochissimo peso sul naso e, mio ​​malgrado, potevo vedermi muovermi ed entrare in sintonia con lo stile di vita AR dei laptop. AKA, sarò il peggior tipo strambo che vedi seduto nell’angolo del tuo Starbucks locale.

Il lungimirante CEO Tamir Berliner ha detto a Gizmodo che c’è molta strada da percorrere poiché il laptop è francamente invariato dopo decenni di design. I laptop sono stati messi da parte per così tanto tempo che nessuno pensa più all’innovazione. Tuttavia, questo design collaudato è diventato così radicato che le persone hanno una buona idea di esattamente ciò di cui hanno bisogno dal proprio laptop, e giustamente. Una tastiera, un trackpad scadenti o standard anche leggermente peggiori possono rovinare qualsiasi dispositivo quando c’è sempre un altro dispositivo sul mercato in grado di soddisfare tali aspettative.

In termini di specifiche, Spacetop utilizza un processore Qualcomm Snapdragon QCS8550 dell’anno scorso, che ha una GPU Adreno 740 ha 16 GB di RAM ma ha solo 128 GB di spazio di archiviazione di base con opzioni più costose fino a 102 GB. Mi piacerebbe fare benchmark diretti per confrontarlo con altri PC, però, e per quello che vale, non ho trovato la macchina in ritardo o balbettante nonostante l’utilizzo simultaneo di più finestre sullo schermo.

Gli occhiali includono una coppia di display OLED che presentano una frequenza di aggiornamento di 90 Hz con un campo visivo di 50 gradi. I sensori esterni e l’ottica sono stati leggermente modificati per gli occhiali Spacetop G1, ma nel complesso sono un paio di occhiali AR belli e leggeri. Non ho avuto problemi a leggere il testo sulla pagina e non ho notato alcuna messa a fuoco o sfocatura come accadeva con piccoli display di realtà aumentata come Occhiali Lenovo Legion. Inoltre, non offrono il tipo di campo visivo a cui sei abituato con un visore VR completo, il che significa che dovrai allungare di più il collo per guardare tutto sul tuo desktop virtuale.

Penso che la tastiera sia la parte più importante del design. Se l’esperienza di digitazione di base non soddisfa le aspettative, direi che il dispositivo potrebbe essere DOA. La forma dei tasti è inizialmente simile alla Magic Keyboard di Apple, anche se non ci sono tasti specifici del marchio a cui sei abituato. Questa potrebbe non essere la migliore esperienza di digitazione che ho avuto, poiché i tasti sembrano un po’ vuoti con una corsa minima, ma non è stata neanche male. Il trackpad è eccezionale. È un bel vetro liscio e abbastanza grande da facilitare i numerosi gesti necessari per controllare l’interfaccia utente.

Che tipo di software utilizza Spacetop G1?

immagine: Vista

Quindi funziona tutto, ma quello che mi interessa di più è il software. Le cose erano un po’ problematiche durante la mia demo, cosa prevedibile visto che mancano ancora mesi alla data di rilascio finale. Gli sviluppatori di Sightful mi hanno detto che il sistema operativo è basato su una versione fortemente modificata di AOSP (Android Open Source Project) che consente finestre multiple e il tracciamento della profondità del mouse. C’è un’unica barra nella parte inferiore del display in cui puoi aprire le app. Al momento, ci sono pochissime applicazioni in esecuzione in modo nativo su Spacetop. Per app come Instagram o YouTube, utilizza la versione del browser.

Berliner ha detto che alla fine vorrà rilasciare più app specifiche per la realtà aumentata, anche se queste sono ancora in fase di sviluppo, e non si sa quando potremo vedere cosa ha in serbo Sightful per il suo primo vero laptop AR. C’è molto da tenere in considerazione qui, ma un punto che farò a favore di Spacetop è che, nonostante l’enorme cumulo sulla parte superiore della custodia del laptop, si adatta perfettamente al supporto del laptop in uno zaino. Il coperchio si chiude con un clic soddisfacente e non è necessario torcere il cavo in alcun modo particolare per ottenere tutto bene e comodamente.

Coloro che vogliono stare in fila devono depositare $ 100 Il sito web dell’azienda Il documento sarà il primo in fila quando Spacetop verrà finalmente rilasciato nell’ottobre di quest’anno. Il prezzo del dispositivo è di $ 1.900, un prezzo elevato per qualsiasi laptop. Tuttavia, se indossi gli occhiali, avrai la possibilità di ordinare un set specifico di lenti da vista che si attaccano magneticamente agli occhiali Spacetop AR.

È meglio non pensare allo Spacetop come a un “laptop AR”, almeno per ora. Non sarai in grado di spostare le finestre nella stanza utilizzando il tracciamento manuale come Il prezzo di Apple Vision Pro è di $ 3.500. Non ci sono davvero funzionalità AR ad eccezione dello schermo mobile legato specificamente al laptop stesso. Ma lo schermo è luminoso e gli occhiali scuri consentono di lavorare anche alla luce diretta del sole. Questo è tutto da dire: questo è un nuovo prodotto interessante e costoso, e almeno sta provando qualcosa di nuovo.