Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rosenthal: le nuove aggiunte dei Royals offrono una visione unica: competere nell'AL Central

Rosenthal: le nuove aggiunte dei Royals offrono una visione unica: competere nell'AL Central

SORPRESA, Arizona — La prima domanda che Seth Lugo ha posto a Will Smith non era il tipo di domanda che un free agent fa spesso a un potenziale nuovo compagno di squadra:

Qualcun altro nella squadra ha figli?

Smith, 34 anni, stava reclutando Lugo, anche lui 34enne, per unirsi a lui con i Kansas City Royals. La moglie di Lugo, Amanda, sapeva che la squadra era piccola e, quasi nel panico, gli disse: “Avremo solo figli!”

I bambini di Lugo hanno 3 e 1 anno. Smith ha inviato rapidi messaggi di testo a Lugo mentre le due famiglie cercavano di far dormire i propri figli, comunicando che comprendeva l'ansia di Amanda.

“Non vuoi essere l'unica moglie con un figlio”, ha detto Smith. “Ho detto: 'Sì, sono sposato. Sì, abbiamo un figlio (di meno di un anno). Tua moglie non sarà lì da sola.'”

Tuttavia, la offseason dei Royals iniziò ad accelerare, poiché Smith, un veterano rispettato e popolare che giocò per tre campioni consecutivi delle World Series, emerse come una recluta importante.

I Royals hanno finito per spendere 109,5 milioni di dollari per sette agenti liberi, poi hanno firmato l'interbase Bobby Witt Jr. con un contratto di 11 anni da 288,8 milioni di dollari e hanno aggiunto il soccorritore John Schreiber dai Red Sox sabato in uno scambio. I sistemi di proiezione finora non sono interessati. Grafici I Royals hanno vinto 76 partite, Picuta 70. Ma i nuovi acquisti del club offrono una visione unica, dicendo che si aspettano che la squadra sia competitiva.

Giocando in un Centrale debole, chi può dire di sognare?

“È importante che la squadra stabilisca degli obiettivi”, ha detto il destro Michael Wacha. “Tutto inizia con la vittoria della divisione. Penso che sia molto possibile.”

Se i Royals riescono a invertire la rotta rispetto all'incubo 56-106 della scorsa stagione, almeno una parte del merito andrà a Smith, che ha firmato un contratto da free agent di un anno da 5 milioni di dollari il 10 dicembre e ha accettato con entusiasmo l'offerta dei Royals. Per tornare al ruolo di soccorso in ritardo.

READ  Jose Barrero Homers vince due volte a Cincinnati Reds contro Milwaukee Brewers

L'accordo era appena stato concluso quando Smith iniziò a porre una serie di domande al direttore generale JJ Piccolo.

“Adesso cosa facciamo?” Piccolo ricorda le parole di Smith. “Con chi dobbiamo parlare? A chi dobbiamo rivolgerci?”

Piccolo, pieno di idee, chiese aiuto a Smith.

Quella notte, Smith chiamò il compagno di squadra Chris Stratton, suo ex compagno di squadra con i Rangers la scorsa stagione e con i San Francisco Giants dal 2016-18.

“Dai, facciamolo”, ricorda Smith di aver detto a Stratton. “So quanto sei bravo. Possiamo aiutarti a cambiare la situazione.”

I Royals avevano scambiato il mese precedente con il mitigatore Nick Anderson e avevano ingaggiato il free agent Garrett Hampson. Ma ora la loro pressione è iniziata.

Due giorni dopo che l'accordo di Smith è diventato ufficiale, Stratton ha finalizzato un patto biennale da 8 milioni di dollari e Lugo ha firmato un contratto triennale da 45 milioni di dollari con una rinuncia dopo due anni.

Lugo ha detto a Piccolo che la prima lettera di congratulazioni che ha ricevuto proveniva da Wacha, il suo compagno di squadra dei San Diego Padres la scorsa stagione. Piccolo quindi recluta Lugo per contattare Washa, che è sorpreso dal fatto che i reali siano ancora interessati a lui. Wacha ha scoperto che una volta che i Royals hanno firmato Lugo, avevano finito di aggiungere il lancio iniziale.

No, Piccolo stava ancora cercando. Potrebbe firmare con Wacha un contratto biennale da 32 milioni di dollari con rinuncia dopo un anno o scambiare la prima base / DH Vinnie Pasquantino con i Miami Marlins per il mancino Jesús Luzardo. Il proprietario John Sherman gli ha permesso di ingaggiare Wacha, consentendo ai Royals di trattenere uno dei loro giovani battitori più promettenti.

READ  La NASCAR sta apportando modifiche al regolamento sulla scia delle recenti sanzioni e dei ricorsi contro le sentenze

L'aggiunta di Lugo ha effettivamente reso Picollo più a suo agio nel trattare con Wacha dopo tre giorni. Lugo ha tirato 146 inning e 1/3 la scorsa stagione, il suo primo da titolare a tempo pieno. Crede che aumenterà quel numero in questa stagione. I Royals, che hanno nella loro rotazione anche il veterano Jordan Lyles, il candidato in rimbalzo Brady Singer e la stella del secondo tempo Cole Ragans, non dovrebbero aver bisogno di 180 inning da Wacha, che la scorsa stagione ha tirato 134 inning e 1/3, il suo totale più alto dal 2017.

Il giorno in cui i Royals raggiunsero un accordo con Wacha, accettarono anche un contratto biennale da 13 milioni di dollari con l'outfielder Hunter Renfroe. Anche qui la comunicazione ha fatto la differenza. Renfrow e Stratton all'inizio del 2010 erano a un anno di distanza nello stato del Mississippi. Le loro mogli sono amichevoli e Stratton ha detto che sono rimaste in costante contatto durante tutto il processo di free-agent.

Wacha e Renfrew hanno fatto cinque acquisti in cinque giorni. Piccolo ha quindi aspettato sei settimane e mezzo per acquisire il suo ultimo agente libero, l'interno/esterno Adam Frazier, con un contratto di un anno da 4,5 milioni di dollari. Frazier era anche un prodotto dello Stato del Mississippi. Renfro, suo compagno di stanza al college per tre anni, lo raccomandò a Piccolo. I tre nuovi membri della famiglia Mississippi condividono lo stesso agente, Beau McInnis.

Frazier vede nei Royals lo stesso potenziale dei suoi due club precedenti, i Seattle Mariners del 2022 e i Baltimore Orioles del 2023, che hanno entrambi raggiunto i playoff. Il suo ruolo deve essere determinato. Qualche seconda base con Michael Massey, anche lui mancino. Qualche angolo del campo. In una telefonata a tre con Piccolo e il manager Matt Quatraro, Frazier ha detto: “Voglio solo vincere”.

“Tutti gli acquisti che hanno fatto prima di me, ho pensato, 'OK, sono impegnati'”, ha detto Frazier. “Mi sentivo come se avessimo la possibilità di essere qualcosa.”

READ  Shinzawa: Perché hai pensato che la finestra della Stanley Cup dei Bruins fosse chiusa e come l'hanno aperta

Discorsi sull'allenamento primaverile, di sicuro. I Royals affrontano una strada in salita. Le 70 vittorie dei progetti PECOTA rappresenterebbero un miglioramento di 14 partite. Ma l’AL Central è composta da due squadre, i Minnesota Twins e i Cleveland Guardians, che sono state ostacolate dall’incertezza sulle future entrate televisive locali in questa stagione. Un altro, i Detroit Tigers, che stanno cercando di ottenere lo stesso tipo di sconvolgimento dei Royals; E un altro, i Chicago White Sox, stanno ricominciando da capo sotto la guida del GM Chris Getz nel primo anno.

I Royals sono andati 15-12 dopo il 1 settembre della scorsa stagione, la loro unica vittoria nel mese del 2023. E Smith, che torna nell'organizzazione che gli ha dato il suo primo colpo in Major League 12 anni fa, sente lo slancio crescere.

“Non c'è alcuna indicazione che, se settembre è il primo mese della stagione, quanto bene andranno per il resto dell'anno”, ha detto Smith. “Avevano solo bisogno di altri due pezzi per mettere insieme il tutto. Penso che lo abbiamo fatto in bassa stagione.”

L'uso della parola “noi” da parte di Smith era appropriato, dato il ruolo che ha svolto nell'aiutare a convincere gli altri a giocare per Kansas City. Si è abituato al titolo di “Campione delle World Series”. Non aveva mai sperimentato il ruolo di “reclutatore principale”. Gli piaceva promuovere la visione della squadra, alleviare le paure dei genitori e torcere ogni braccio.

“Non ci sono regole per il reclutamento nella Major League Baseball”, ha detto Smith con un ampio sorriso. “Non è più come se fossimo al college.”

(Foto in alto di Seth Lugo: Lindsey Wasson/The Associated Press)