Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Come Doncic e Irving hanno portato i Mavericks alla vittoria in Gara 3 sui Timberwolves: 3 punti veloci

Come Doncic e Irving hanno portato i Mavericks alla vittoria in Gara 3 sui Timberwolves: 3 punti veloci

Scritto da Tim Cato, John Krawczynski, Zach Harper e Hunter Patterson

Luka Doncic e Kyrie Irving hanno portato i Mavericks alla vittoria per 116-107 sui Minnesota Timberwolves in Gara 3 di domenica, dando a Dallas un vantaggio per 3-0 nelle finali della Western Conference.

Dončić ha concluso con 33 punti, sette rimbalzi, cinque assist e cinque palle recuperate su 5 su 11 da 3 punti. Anche Irving ha segnato 33 punti e quattro assist tirando 3 su 6 da oltre l’arco.

Anthony Edwards ha disputato la sua migliore partita della serie, segnando 26 punti record per la squadra e aggiungendo nove rimbalzi e nove assist. Le difficoltà di Karl-Anthony Towns sono continuate poiché ha segnato 14 punti e 11 rimbalzi su 5 su 18. Towns non ha segnato più di 16 punti in questa serie.

I Mavericks sono a una vittoria dalle finali NBA. Gara 4 si svolgerà martedì alle 19:30 (CT) a Dallas.

Il duo di stelle domina a Dallas

Dallas aveva il controllo assoluto, diretto verso la sua terza vittoria in tre tentativi contro il Minnesota, quando Derek Lively II lasciò il gioco dopo un momento terrificante in cui Towns lo colpì inavvertitamente con un ginocchio alla testa. Lively è stato escluso per una distorsione al collo e le preoccupazioni principali riguardano la sua salute.

La squadra era in vantaggio di 10 punti quando è partito, valori che sono diminuiti nel corso del secondo tempo senza la presenza e la superiorità difensiva del 20enne debuttante.

Ancora una volta, Dallas avrà il compito di trovare un altro modo per vincere.

READ  I Rangers guidano gli Astros 2-0, mentre i Phillies guidano i Diamondbacks

Mentre la soffocante difesa della squadra perde sempre più terreno senza il suo portabandiera al centro, potrebbero volerci Dončič e Irving, la coppia co-protagonista della squadra, per vincere Gara 3.

E lo hanno fatto.

Doncic e Irving colpiscono tiro dopo tiro, tiri che sembrano più difficili e finiscono comunque in rete.

Irving ha salvato il possesso fallito con un saltatore dalla linea di fondo. Dončić si è unito al sostituto di Lively, Daniel Gafford, che è andato brevemente in panchina nel quarto quarto mentre l’allenatore Jason Kidd ha provato una formazione più piccola senza centro. Ma anche Gafford si è riscattato.

Vai più in profondità

Senza la loro ancoraggio difensivo, i Mavericks stanno trovando un nuovo modo per vincere – ancora una volta

La salute a lungo termine di Lively è la preoccupazione numero 1 per i Mavericks che vanno avanti, ma un vantaggio di 3-0 nella serie aiuta. — Tim Cato, Mavericks batte lo scrittore

I lupi sono sull’orlo dell’estinzione

La difesa numero 1 dei Timberwolves è inarrestabile. I Towns non possono tirare. E ora il Minnesota è sul punto di essere eliminato dalle finali della Western Conference.

Per tutta la stagione, i Wolves hanno appeso il cappello a una difesa soffocante e sono stati sostenuti da una stagione All-Star di Towns. Entrambi erano vistosamente assenti contro Dallas.

Dončić e Irving si sono uniti per 66 punti nella terza partita. Hanno ottenuto costantemente ciò che volevano contro una difesa che si era classificata prima per tutta la stagione. Il Minnesota era così disperato che ha dovuto accontentare Rudy Gobert per la maggior parte del quarto quarto per ottenere qualsiasi attacco per eguagliare il tiro dei Mavs.

READ  Wilson Contreras abbraccia la pressione con i cardinali

I lupi non hanno risposta per due tiratori dinamici e potenti.

Ma Towns ha tirato con il 27,8% dal campo, incluso 0 su 8 da 3 punti, per continuare una disastrosa finale di Conference. È 3 su 22 su 3 della serie.

Edwards aveva segnato solo 11 dei suoi 24 punti, ma ne ha segnati 26 e il suo gol da record nel terzo quarto ha contribuito a riportare i Wolves in partita. Ma nessuno può venire con lui per alleviare un po’ la pressione. Mike Conley è stato il più vicino con 16 punti al tiro 4 su 7.

E ora la stagione rinascimentale del Minnesota è in vita. Nessuna delle due squadre è riuscita a rimontare uno svantaggio di 3-0 per vincere. -John Krawczynski, lo scrittore più vincitore dei Timberwolves

approfondire

Vai più in profondità

La difesa a tre di Karl-Anthony Towns e la difesa dei Timberwolves non si trovano da nessuna parte

Voto netto dei lupi nei giochi frizione

Una delle cose che confondono i Wolves per tutta la stagione è che avevano un buon record (21-15) nelle partite di frizione, ma il loro punteggio netto (differenza di punti per 100 possedimenti) era il quarto peggiore. Può succedere, ma non ti aiuta a sapere se riescono a sopravvivere ai momenti difficili.

Dallas, d’altra parte, aveva uno dei migliori record di frizione del campionato (23-9) e il terzo miglior punteggio netto di frizione nella NBA.

Abbiamo visto questo spettacolo per entrambe le squadre nelle finali della Western Conference. Tre partite serrate. I Mavericks hanno vinto tutti e tre. Il Minnesota tende a cercare un momento per far oscillare il gioco a proprio favore e Dallas continua a eseguire.

READ  La scienza degli archi: come appare il girone del campionato NCAA dopo una giornata caotica in cui ha perso sei delle prime sette teste di serie

In Gara 1, Dončić si è comportato bene come in Gara 4, e la difesa si è fatta vedere. In Gara 2, Irving è uscito nel quarto, la difesa ha forzato palle perse/stop chiave e Dončić ha sferrato il pugnale. Anche se vale la pena notare che Naz Reed ha mancato uno sguardo in tre punti al cicalino, il che cambia il modo in cui lo guardiamo.

In Gara 3, i Mavericks hanno continuato a esibirsi nei momenti difficili e i Lupi non sono stati in grado di rispondere in modo coerente. Irving e Doncic li hanno demoliti di nuovo, così come i guasti difensivi che hanno portato a grandi punteggi nell’area.

Il Minnesota ha qualcuno vicino, un 22enne che sa ancora dove trasformare quei momenti. I Mavs hanno due dei migliori attaccanti al mondo e due abili giocatori offensivi.

Dallas è più brava in questo e il Minnesota deve imparare. Sfortunatamente per loro, la scuola si fermerà presto per l’estate. — Zach Harper, scrittore dello staff NBA

approfondire

Vai più in profondità

Anthony Edwards e i Timberwolves si sbagliavano. Hanno bisogno di più esperienza


Lettura obbligatoria

(Foto: Jesse D. Garrabrant/NBAE tramite Getty Images)