Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Rouen, Francia: la polizia spara a un uomo armato che aveva aperto il fuoco contro la sinagoga

Rouen, Francia: la polizia spara a un uomo armato che aveva aperto il fuoco contro la sinagoga

Olja Solodenko/iStockphoto/Getty Images

Un uomo armato è stato ucciso a colpi di arma da fuoco in una sinagoga a Rouen, in Francia.


Parigi
CNN

Secondo le autorità, la polizia ha ucciso a colpi d’arma da fuoco un aggressore armato che cercava di dare fuoco a una sinagoga ebraica nella città di Rouen, nel nord della Francia.

Un sospettato maschio è entrato nell’edificio venerdì mattina presto e ha lanciato quella che sembrava essere una bottiglia molotov, ha detto il sindaco locale.

L’uomo è salito su un bidone della spazzatura, si è fatto strada fino al secondo piano della sinagoga, poi ha lanciato il proiettile nell’edificio, provocando l’incendio, ha detto ai giornalisti il ​​sindaco di Rouen Nicolas Mayer-Rossinol.

“Lui [quickly] È stato abbattuto dalle forze di sicurezza prima di tentare di lottare con loro. Poi ha cercato di attaccare le forze di sicurezza con un machete e un lungo coltello”, ha detto il sindaco, aggiungendo che le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco e ucciso il sospettato.

Secondo Meyer-Rosignol nessuno è rimasto ferito durante il tentativo di attacco. La polizia è arrivata rapidamente dopo aver visto il sospetto su una telecamera di sicurezza, ha detto.

La procura locale ha aperto due indagini, una su incendio doloso e l’altra su sparatorie da parte della polizia, ha detto Meyer-Rosignol.

Chmouel Lubecki, un rabbino della sinagoga, ha detto venerdì mattina all’affiliata della CNN BFMTV: “Purtroppo ce lo aspettavamo”.

“Tutti abbiamo questa ansia, ma quando succede davvero, è ancora più scioccante”, ha aggiunto.

Il ministro dell’Interno francese Gérald Dormanin ha twittato il suo sostegno alla polizia intervenuta.

READ  Scelte di football universitario, programma: previsioni contro lo spread, probabilità per grandi partite del Black Friday

“Questa mattina presto, agenti di polizia di Rouen hanno ucciso un uomo armato con l’intenzione di dare fuoco alla sinagoga della città. Mi congratulo con loro per il loro senso di responsabilità e coraggio”, ha detto Dharmanin.

Le autorità di Rouen hanno aumentato la presenza della polizia nella sinagoga della città in seguito agli attacchi del 7 ottobre in Israele.

Le misure di sicurezza sono state rafforzate nelle istituzioni ebraiche di tutta la Francia in risposta alle tensioni legate alla guerra Israele-Gaza. Darmanin il mese scorso ha annunciato misure di sicurezza aggiuntive nelle sinagoghe e nelle scuole ebraiche.

“Con l’avvicinarsi della Pasqua, data l’attuale situazione internazionale, ho chiesto alle autorità locali di aumentare significativamente la sicurezza nei luoghi visitati dai nostri connazionali ebrei, in particolare nelle sinagoghe e nelle scuole ebraiche”, ha scritto il ministro in X.