Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sam Mendes sta dirigendo quattro film, la cui uscita è prevista per il 2027

Sam Mendes sta dirigendo quattro film, la cui uscita è prevista per il 2027

John, Paul, George e Ringo saranno tutti oggetto di un diverso lungometraggio di prossima uscita.

Il regista Sam Mendes prevede di realizzare quattro film separati, uno dal punto di vista di ciascun membro dei Beatles. Si incroceranno “per raccontare l'incredibile storia della più grande band della storia”, prima del loro scioglimento nel 1970, secondo un comunicato stampa. Paul McCartney, Ringo Starr e le famiglie del defunto John Lennon e George Harrison hanno ceduto l'intera storia della vita e i diritti musicali ai film sceneggiati.

“Sono onorato di raccontare la storia della più grande rock band di tutti i tempi, e sono entusiasta di sfidare l'idea di cosa costituisca un viaggio nel cinema”, Mendes, regista del dramma di guerra candidato all'Oscar ” American Beauty” e i film di James Bond “Skyfall” e “Spectre”.

Sony Pictures Entertainment finanzierà e distribuirà tutti e quattro i film nelle sale nel 2027. I dettagli sui piani di uscita saranno condivisi più vicino alla data di uscita, ma lo studio promette che la strategia sarà “innovativa e rivoluzionaria”.

Certamente far debuttare tutti e quattro i film nello stesso anno sarebbe rischioso. Tuttavia, la popolarità dei film biografici musicali è aumentata vertiginosamente al botteghino. “Elvis” di Baz Luhrmann e “Bob Marley: One Love” della Paramount sono stati più grandi del previsto, mentre “The Eras Tour” di Taylor Swift, una versione cinematografica del suo concerto da record, ha superato diversi franchise di Hollywood nelle vendite globali di biglietti. Ce ne sono molti altri in cantiere. Antoine Fuqua sta trasformando la storia della vita di Michael Jackson in un lungometraggio, Amy Winehouse sta ottenendo il trattamento biografico con “Back to Black” e Ridley Scott è in trattative per dirigere un film sull'ascesa dei Bee Gees.

READ  L'attore di "Friends" Mike Haggerty è morto all'età di 67 anni

Oltre a dirigere, Mendes produrrà insieme alla sua partner di Neal Street Productions Pippa Harris e Julie Pastor di Neal Street. Geoff Johns sarà il produttore esecutivo per Apple Corps Limited, l’organizzazione multimediale fondata dai Beatles nel 1968.

“Intendiamo che questa sia un'esperienza cinematografica unica, emozionante ed epica: quattro film, raccontati da quattro diverse prospettive che raccontano una storia sulla band più iconica di tutti i tempi”, ha dichiarato Harris in una nota. “Avere la benedizione dei Beatles e della Apple Corps per farlo è un enorme privilegio”.

Questa è la prima volta che i Beatles danno il loro pieno sostegno ad un film con sceneggiatura. La band è stata oggetto di numerosi documentari, tra cui il film degli anni '70 “Let It Be”, che raccontava lo scioglimento del gruppo, così come “Get Back” di Peter Jackson, che descriveva la realizzazione del loro album “Let It Be”. Le loro canzoni hanno anche ispirato film come il musical del 2007 “Across the Universe” e “Sgt.” 1978. “Pepper's Lonely Hearts Club Band”.

“So di parlare a nome del nostro CEO Tony Vinciquerra, che ha avuto un ruolo determinante nel realizzare tutto ciò, e di tutti i colleghi del Sony Pictures Motion Picture Group nel mondo quando dico: 'Sì, sì, sì'”, ha affermato Tom Rothman, Presidente e CEO. “!” dalla Sony Motion Picture Collection. “Gli eventi cinematografici di successo di oggi dovrebbero essere un terremoto culturale. L'idea audace e di ampio respiro di Sam è questo e altro ancora. Combinando la sua prima squadra di registi con la musica e le storie di quattro giovani che hanno cambiato il mondo, scuoterà il pubblico di tutto il mondo. “

READ  Bill Murray parla della chiusura di Being Mortal: "Ho fatto qualcosa che pensavo fosse divertente, ma semplicemente non l'ho capito"

Martedì, in una nota indirizzata ai dipendenti Sony, Rothman ha scritto che “molte aziende speravano nell’opportunità di partecipare a questa esperienza cinematografica irripetibile”. Sono onorato che in occasione del centenario della Columbia Pictures, con il supporto entusiasta di Tony, abbiamo vinto la giornata e siamo diventati la House of Choice.

La scadenza è stata la prima a dare la notizia.