Dicembre 5, 2021

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

SpaceX2 Crew ha rilevato una perdita di urina nella navicella spaziale Dragon

Il primo di SpaceX aereo turistico Sembrava che fossi andato a nuotare il mese scorso, ma c’era un problema nascosto sotto le assi del pavimento.

Quel problema veniva dal bagno – Il La toilette è montata sul tetto della navicella spaziale Crew Dragon, Che è nascosto nella Privacy Privacy. Il tubo che trasportava l’urina dal water si è rotto nell’area sotto il pavimento della camera della navicella, rilasciando il suo contenuto in un ventilatore. Quel ventilatore serve per creare l’aspirazione per il wc, che è essenziale perché quando lo fai nella micro gravità, non c’è potenza per tirare i rifiuti in nessuna direzione. Poi quel ventaglio ha spruzzato l’ape su tutta la scatola nascosta.

Sebbene tutto ciò avvenga nella microgravità, la minzione non va in cabina. Lo ha tenuto lontano dai quattro passeggeri della navicella: il miliardario Jared Isaacman, il geologo Dr. Sean Proctor, l’assistente medico Hailey Arsinox e l’ingegnere Chris Chembroski. I rappresentanti di SpaceX hanno detto ai giornalisti lunedì di non aver notato il problema durante la missione Inspiration 4, quando hanno orbitato intorno alla Terra per tre giorni.

L'equipaggio di Inspiration 4 posa di fronte a un razzo Balkan 9 posizionato lateralmente sulla pista di notte

L’equipaggio di Inspiration 4 posa di fronte al razzo Falcon 9 e alla navicella spaziale Dragon dell’equipaggio, che li invierà nello spazio.


Ispirazione 4 / John Cross



“Non ce ne siamo davvero accorti, e l’equipaggio non se ne è accorto fino al nostro ritorno”, ha detto lunedì il funzionario di SpaceX Bill Kirstenmeyer in una conferenza stampa. Il New York Times. “Quando abbiamo recuperato il veicolo, abbiamo guardato sotto il pavimento e abbiamo visto che c’era inquinamento sotto il pavimento dell’Inspiration 4.”

Tuttavia, un malfunzionamento meccanico nella ventola del bagno mentre l’Inspiration 4 era in orbita ha fatto scattare l’allarme, spingendo i passeggeri ad adeguarsi, ha detto Isaacman. CNN Affari Nel mese di settembre. Non ha rivelato come è stato risolto il problema. Quando la navicella è tornata sulla Terra, i tecnici di SpaceX hanno aperto il pavimento della stanza per indagare sul problema della ventola. È stato allora che hanno scoperto la perdita di urina.

Come promesso dal CEO di SpaceX Elon Musk Twitter, Il sistema di servizi igienici è in fase di aggiornamento. SpaceX sta ridisegnando il tubo che perde sotto la base di Crew Dragon per il suo prossimo lancio, che questo fine settimana trasporterà quattro astronauti della NASA alla Stazione Spaziale Internazionale. Con il nuovo aggiornamento, il tubo non dovrebbe tornare “appiccicoso”, ha detto Gerstenmaier.

A caccia di un’altra navicella spaziale SpaceX

Un’altra capsula Crew Dragon è attualmente collegata alla stazione spaziale Trasportato quattro astronauti Arrivano alla stazione spaziale ad aprile e aspettano di riportarli sulla Terra nelle prossime settimane. Ma ha la stessa struttura idraulica della capsula che perde.

Astronave Team 2 astronauti Team Dragon

Crew-2 astronauti durante una sessione di addestramento a Hawthorne, in California. Da sinistra a destra: Thomas Baskett, Megan McArthur, Shane Kimberly e Akihiko Hosheid.


spazioX



Temendo gli stessi problemi con la toilette, SpaceX ha chiesto agli astronauti della stazione spaziale di inserire una telecamera in una scatola a forma di tubo d’api sotto terra. Ovviamente hanno riscontrato lo stesso problema dell’Inspiration 4.

“Sì, c’erano alcune indicazioni che c’era qualche contaminazione sotto il pavimento”, ha detto Kirstenmeier.

Questo può essere un problema molto serio per questo veicolo spaziale, che è nell’orbita terrestre da quasi sei mesi, e trasporta continuamente urina.

Dopo che gli astronauti hanno urinato, l’urina viene mescolata con una sostanza chiamata assone, che rimuove l’ammoniaca in modo che non si formi nell’aria. Ma l’assone potrebbe essere corrosivo, quindi SpaceX sta indagando se il composto assone-ape potrebbe aver danneggiato la navicella spaziale dopo aver galleggiato diversi mesi sotto la sua base della cabina.

Britta Peterson Foto: Piscina: AFP via Getty Images

Elon Musk, CEO di SpaceX

Britta Peterson / POOL / AFP tramite Getty Images


Gli ingegneri di SpaceX hanno testato questa teoria a terra, secondo il Times, raccogliendo alcune parti di alluminio simili a quelle del veicolo spaziale e immergendole in una miscela di assoni-urina, ha detto Kirstenmeier. Gli ingegneri posizionano i componenti in una stanza che segue i livelli di umidità della stazione spaziale. Li hanno lasciati lì per “molto tempo”, ma non ha specificato per quanto tempo, ha detto Gerstenmaier.

Finora, SpaceX non ha rilevato corrosione significativa su quei modelli.

“Fortunatamente, o deliberatamente, abbiamo scelto una lega di alluminio che non è molto sensibile alla corrosione”, ha affermato Kirstenmeier.

Ha anche notato che c’era una carenza di urina all’interno della capsula Crew Dragon attaccata alla ISS perché gli astronauti erano a bordo della navicella solo per circa 24 ore prima di arrivare alla stazione spaziale.

Il test sotterraneo di SpaceX è ancora in corso.

“Controlleremo due volte le cose, ricontrolleremo le cose e abbiamo due campioni, li tireremo fuori dalle stanze e li ispezioneremo”, ha detto Kirstenmeyer. CNN. “Ma saremo pronti ad andare e assicurarci che l’equipaggio ritorni sano e salvo”.

READ  Biden firma una legge per le infrastrutture da 1 trilione di dollari