Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Supporto aereo alle forze americane e giordane all'interno di Gaza

Supporto aereo alle forze americane e giordane all'interno di Gaza

Comando Centrale degli Stati Uniti

Il 2 marzo 2024, il Comando Centrale degli Stati Uniti e la Royal Jordanian Air Force hanno condotto un volo congiunto di assistenza umanitaria su Gaza.



CNN

Gli Stati Uniti e la Giordania hanno ritirato gli aiuti umanitari via aerea a Gaza, ha detto sabato il comando centrale degli Stati Uniti. Il presidente Joe Biden L’America ha insistito Tirato fuori ad “ogni fermata”. Per ottenere più aiuto nella zona costiera assediata.

Gli aerei C-130 statunitensi hanno sganciato 38.000 pasti sulla Striscia di Gaza in un'operazione congiunta dell'aeronautica americana e della Royal Jordanian Air Force, ha affermato il CENTCOM in una nota.

Sono stati ritirati in totale 66 pacchi, 22 da ciascuno dei tre voli, ha detto un funzionario americano. Nelle borse non c’erano acqua né forniture mediche.

Il CENTCOM ha affermato che sta “conducendo la pianificazione per le missioni di consegna del supporto aereo”.

“Questi lanci aerei fanno parte di uno sforzo continuo per portare maggiori aiuti a Gaza, anche espandendo il flusso di aiuti attraverso rotte e rotte terrestri”, continua la dichiarazione.

Venerdì Biden si è lamentato del lento flusso di aiuti a Gaza mentre annunciava i prossimi lanci aerei. Parlando con il primo ministro italiano Giorgia Meloni nello Studio Ovale, Biden e gli Stati Uniti Stava lavorando per ottenere un cessate il fuoco Ciò consentirà un ulteriore aiuto.

Biden ha detto che sta spingendo affinché Israele consenta più camion e rotte per gli aiuti verso Gaza.

“Insisteremo affinché Israele riceva più camion e più rotte per ottenere l'aiuto di cui ha bisogno, senza scuse”, ha detto Biden. “Sono in gioco vite innocenti, sono in gioco le vite dei bambini.”

READ  Un portavoce di Trump ha citato in giudizio il comitato del 6 gennaio per i registri finanziari

Altri paesi, tra cui gli Emirati Arabi Uniti e la Francia, hanno fornito supporto aereo a Gaza. Ma l’azione di sabato sarà la prima per gli Stati Uniti.

Prima dell'annuncio della mossa di sabato, molte agenzie umanitarie hanno criticato i piani degli Stati Uniti di porre fine agli aiuti alimentari ritenendoli inutili, e le Nazioni Unite hanno messo in guardia centinaia di migliaia di abitanti di Gaza. Sull'orlo della carestia.

Richard Cowen, Gruppo di crisi internazionale delle Nazioni Unite detto sui social: “Gli operatori umanitari si lamentano sempre che i lanci aerei sono una buona opportunità fotografica ma un pessimo modo per fornire aiuti.”

Questa storia e il titolo sono stati aggiornati con ulteriori informazioni.

Sophie Dano e Samantha Waldenberg della CNN hanno contribuito a questo rapporto.