Ottobre 7, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Trump aveva più di 700 pagine di documenti riservati, afferma la lettera degli archivi nazionali

Il presidente Donald J. Quando Trump ha lasciato la Casa Bianca nel gennaio 2021, ha portato più di 700 pagine di documenti riservati, alcuni relativi alle operazioni di intelligence più segrete della nazione, nel suo club privato e nella sua casa in Florida, secondo gli archivi inviati ai suoi avvocati quest’anno.

In data 10 maggio e Debra Steidl Wall, Executive Officer degli Archivi degli Stati Uniti, Mr. Uno degli avvocati di Trump, M. La lettera a Evan Corcoran descriveva lo stato di allarme del Dipartimento di Giustizia quando i funzionari iniziavano a rendersi conto della gravità dei documenti.

Sig. Gli avvocati di Trump hanno cercato di sostenere che alcuni di loro potrebbero essere stati protetti da privilegi esecutivi.

C’era una lettera rivelato Lunedì sera il sig. John Solomon, uno degli alleati di Trump, è anche uno dei rappresentanti dell’ex presidente. Poi archivi Pubblicata la lettera Martedì.

Sig. È stato reso pubblico dopo gli avvocati di Trump Presentato un ricorso legale Lunedì ha chiesto a un giudice federale in Florida di nominare un arbitro indipendente, noto come un maestro speciale, per eliminare qualsiasi documento protetto da privilegio esecutivo da un tesoro rimosso durante una perquisizione dell’FBI dell’8 agosto a Mar-a-Lago.

La petizione, depositata presso il tribunale distrettuale federale nel sud della Florida, chiede a un giudice federale diverso di decidere quanto, se del caso, base. La dichiarazione giurata utilizzata per giustificare il mandato di perquisizione deve essere resa pubblica.

Sig. L’ex aiutante della Casa Bianca di Trump Stephen K. Apparendo martedì in un podcast ospitato da Bannon, Mr. Salomone, signora Wall ha cercato di suggerire che la lettera coinvolgesse in qualche modo il presidente Biden nella lotta per i documenti riservati. Ad un certo punto della lettera, il sig. Muro Mr. A Corcoran, il sig. Il signor Biden era d’accordo con se stesso e con gli altri. Trump ha affermato che gli sforzi per affermare il privilegio esecutivo sulle merci erano infondati.

READ  March Madness 2022 Bracket Prodictions: esami competitivi NCAA per il modello di basket universitario più votato

Ma il sig. La decisione del signor Trump di respingere le pretese di privilegi. Biden subentrò o Mr. La lettera non menziona mai il suo coinvolgimento nella ricerca di Mar-a-Lago come suggerito da Salomone.

Infatti la lettera è stata scritta dal sig. Potrebbe implicare Trump in un potenziale crimine. Ad esempio, ha confermato che l’ex presidente conservava documenti rilevanti a Mar-a-Lago Programmi di accesso speciali, prima che l’FBI perquisisse la proprietà, alcuni dei segreti più nascosti della nazione. La ricerca faceva parte di un’indagine per verificare se l’ex presidente avesse consapevolmente nascosto documenti di sicurezza nazionale altamente sensibili e ostacolato un’indagine federale.

Sig. La lettera ha anche approfondito il botta e risposta tra gli avvocati di Trump.

L’anno scorso il sig. Descriveva come gli archivisti avessero “comunicazioni continue” con i rappresentanti di Trump sulla mancanza di documenti presidenziali nei loro file. In quelle comunicazioni, ha scritto la signora Wall, gli archivi hanno recuperato 15 scatole di materiale a gennaio, alcune delle quali contenevano informazioni top-secret e altre relative a programmi di accesso speciale.

Ma anche dopo che gli archivi hanno recuperato i documenti, la lettera diceva che il sig. Gli avvocati di Trump, in consultazione con l’ufficio del legale della Casa Bianca, hanno chiesto il tempo per determinare se – e quanti – documenti fossero protetti da privilegio esecutivo, portando a negoziati. Ciò ha ritardato l’FBI, il Dipartimento di Giustizia e la comunità dell’intelligence dal valutare il materiale.

Sig. Quei negoziati sono continuati fino ad aprile, anche se la signora Wall ha avvertito gli avvocati di Trump. Dopo aver consultato un alto funzionario giudiziario il sig. Richieste di privilegio esecutivo della signora Trump Wall ha respinto – questa decisione il sig. Biden rinviato. Sig. Muro Mr. Come scrisse a Corcoran, prima di avvertire a maggio che gli archivi avrebbero presto consegnato i documenti all’FBI, “la questione in questo caso non è vicina”.

READ  Notizie recenti sulla guerra Russia-Ucraina: annunci in diretta

“Il ramo esecutivo qui sta cercando l’accesso ai documenti che sono di proprietà e protetti dal governo federale”, ha detto la sig. Wall ha scritto: “Oltre a esaminare se i documenti sono stati gestiti illegalmente, la Divisione di sicurezza nazionale ha spiegato, “dobbiamo valutare il danno che potrebbe essere derivato dal modo apparente in cui questi materiali sono stati immagazzinati e trasportati.”

A pubblicare la lettera il sig. La decisione del signor Salomon di rivelare alcuni dei segreti meglio custoditi del paese nel suo beach club relativamente incustodito in Florida. Sig. Anche prima che gli avvocati di Trump affermassero lunedì in tribunale che molti dei documenti sono protetti da privilegio esecutivo, lo stesso argomento è stato respinto dalla Casa Bianca e da un alto funzionario del Dipartimento di Giustizia.

I documenti del tribunale a volte presentavano argomenti dannosi per Trump.

Una lunga sezione della mozione, intitolata “L’assistenza volontaria del presidente Donald J. Trump”, è stata dedicata a ritrarlo come una piena collaborazione con gli archivi e il Dipartimento di giustizia sin dall’inizio. Ma letti in modo leggermente diverso, i fatti in quella sezione potrebbero essere visti come prove che il signor Trump ha ostacolato un’indagine sui documenti.

La sezione ha notato come ha restituito volentieri agli archivi il primo lotto di 15 scatole – Mr. Signora Corcoran. Il giorno dopo l’invio della lettera di Wall – “un gran giurì ha accettato il servizio di citazione”. Segni.”

Descrive anche come il Dipartimento di Giustizia sia stato costretto a emettere una seconda citazione anche dopo che un alto procuratore della sicurezza nazionale si è recato a Mar-a-Lago per recuperare i documenti richiesti dalla citazione. Per le riprese delle telecamere di sorveglianza della struttura, il sig. Si dice che gli avvocati siano preoccupati per il fatto che Trump e i suoi avvocati non siano completamente disponibili.

READ  Annunci olimpici dal vivo: conteggio delle medaglie, notizie e risultati