Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un uomo in uniforme ha aperto il fuoco vicino all'ambasciata israeliana a Washington.

Un uomo in uniforme ha aperto il fuoco vicino all'ambasciata israeliana a Washington.

Una persona è in condizioni critiche dopo un incendio fuori dall'ambasciata israeliana a Washington, DC, hanno confermato al Daily Beast i servizi locali di emergenza e vigili del fuoco (FEMS).

La DC FEMS ha risposto a una chiamata su una persona in fiamme poco prima dell'una di domenica, ha detto un portavoce. “Siamo arrivati ​​e abbiamo trovato un maschio adulto in fiamme”, ha detto Vito Maggiolo, responsabile dell'informazione pubblica della FEMS, mentre i membri dei servizi segreti americani lo hanno diffuso. L'uomo è stato portato in un ospedale locale per essere curato per “lesioni gravi potenzialmente letali”.

Di conseguenza, un video è stato pubblicato online Il Washington Post E citando diverse autorità, sembra che l'uomo gridi “Palestina libera”. Sostiene di essere un membro dell'aeronautica americana e indossa la sua uniforme mentre brucia. Tuttavia, un portavoce dell'Aeronautica Militare ha detto: Posta Impossibile confermare se la persona è un dipendente attivo. Non è stato identificato.

Un episodio simile si è verificato a dicembre, quando un manifestante si è dato fuoco all'ambasciata israeliana ad Atlanta. Le autorità hanno trovato una bandiera palestinese vicino all'ambasciata come parte di una protesta contro l'operazione militare israeliana nella Striscia di Gaza.

Il Daily Beast ha contattato l'ambasciata israeliana per un commento.

READ  Tifone Saba: Hong Kong afferma che il "miracolo" necessario per trovare più sopravvissuti all'affondata Fujing001 La Cina ne ha inventato uno