Maggio 22, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

USMNT vs. Uzbekistan: cronistoria e anteprima della partita

USMNT vs.  Uzbekistan: cronistoria e anteprima della partita

Nella loro prima partita da quando sono usciti dalle semifinali della CONCACAF Gold Cup il 12 luglio, gli Stati Uniti ospiteranno l’Uzbekistan in un’amichevole internazionale al City Park di St. Louis, Missouri, sabato alle 5:30 ET (TNT, Telemundo, Universo Peacock) . Partito Democratico Libero).

Questa sarà anche la prima partita di Gregg Berhalter come allenatore dell’USMNT dalla partita degli ottavi di finale contro l’Olanda alla Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar il 3 dicembre.

Gli americani sfrutteranno l’incontro di sabato come preparazione per l’importante quarto di finale della CONCACAF Nations League contro un avversario indeterminato ad Austin, in Texas, il 16 novembre. La vincente di quella partita si qualificherà per la Copa America 2024, che sarà ospitata dagli Stati Uniti.

La Federazione nazionale degli Stati Uniti è all’11° posto nell’ultima classifica FIFA, mentre l’Uzbekistan è al 74° posto.

Gli Stati Uniti giocheranno a St. Louis City per la seconda volta in poco più di due mesi. Gli americani hanno vinto 6-0 su St. Kitts e Nevis nella Gold Cup il 28 giugno, con Jesus Ferreira che ha segnato una tripletta. Gli americani giocarono a St. Louis per la prima volta nel 1957 e compilarono un record di 7-1-3 in città.

Dopo lo scontro di sabato, gli Stati Uniti affronteranno l’Oman in un’altra amichevole a St. Paul, Minnesota, martedì 12 settembre, mentre l’Uzbekistan incontrerà il Messico ad Atlanta la stessa notte.

Storia del calcio

L’Uzbekistan non si è mai qualificato per la Coppa del Mondo FIFA, ma è diventata una delle squadre più forti dell’Asia centrale. I White Wolves sono arrivati ​​secondi dietro all’Iran nella prima edizione della Coppa d’Asia FIFA la scorsa estate.

Da quando è entrata nell’AFC nel 1994, la squadra si è qualificata per tutte le finali della Coppa d’Asia AFC. La squadra ha raggiunto la fase a eliminazione diretta negli ultimi cinque tornei, inclusa una semifinale nel 2011.

Il suo debutto ai Campionati della Confederazione è stato memorabile. Da sfavorito ai Giochi Asiatici del 1994 (una competizione per lo più per giocatori dilettanti), l’Uzbekistan ha scioccato i suoi avversari con una prestazione impressionante. La nazionale ha sorpreso l’Arabia Saudita 4-1, prima di registrare una vittoria sulla Malesia 5-0, e Hong Kong 1-0, prima di sconfiggere la Thailandia 5-4. Dopo aver sconfitto il Turkmenistan 3-0 nei quarti di finale, la squadra ha sconfitto un’altra potenza asiatica, la Corea del Sud, in semifinale 1-0, prima di battere la Cina 4-2 in finale.

READ  Il manager dei Braves ha la casa della famiglia dopo il discorso "ostile" di Philly.

Con 8,5 posti (una squadra si qualificherà per le qualificazioni continentali) assegnati dall’AFC per la Coppa del Mondo 2026, l’Uzbekistan avrà le migliori possibilità di qualificarsi per il nuovo torneo a 48 squadre che sarà ospitato dal Messico. Canada e Stati Uniti d’America.

Storia dell’USMNT vs. Uzbekistan

Questo è il primo incontro tra le due squadre.

La finestra di mercato internazionale di questo mese rappresenta una rara opportunità per gli Stati Uniti di affrontare i rivali della Confederazione calcistica asiatica. Gli americani sono 2-1-1 contro l’opposizione asiatica di Berhalter. La vittoria è arrivata contro il Qatar 1-0 nella Gold Cup 2021 e contro l’Iran 1-0 nei Mondiali 2022.

partite recenti

I White Wolves hanno fatto bene quest’anno con il 4-1-1. Ha iniziato con una vittoria amichevole per 1-0 contro la Bolivia a Jeddah, in Arabia Saudita, il 24 marzo, con Eldor Shomurodov che ha segnato l’unico gol al 48esimo minuto. Tre giorni dopo, nello stesso stadio, l’Uzbekistan ha pareggiato con il Venezuela 1-1, con Jasurbek. Yakhchiboyev pareggia al 79′.

Le quattro partite successive si sono svolte alla Coppa delle nazioni di calcio della Confederazione dell’Asia centrale del 2023 a Tashkent, in Uzbekistan.

La squadra è partita alla grande battendo l’Oman 3-0 l’11 giugno. Jalaluddin Masharipov ha pareggiato al settimo e al ventiquattresimo minuto, prima che Khojiakbar Alijonov aggiungesse il terzo gol all’89esimo minuto.L’Uzbekistan ha ottenuto un’altra porta inviolata nella vittoria per 2-0 sul Turkmenistan il 14 giugno. Shomorodov ha segnato un gol su rigore al 52′ e un gol all’86’.

Tre giorni dopo, la squadra ha battuto il Tagikistan 5-1, con cinque marcatori che si sono spartiti la fortuna. Dopo essere caduto al 13′, Yakhchibuyev ha segnato un gol al 53′, mentre il rigore di Shomurodov al 56′ ha portato i padroni di casa in vantaggio per 2-1 e non si sono mai arresi. Abubek Fayzulayev (73′), Khojimat Erkenov (83′) e Uston Uronov (sei minuti di recupero) hanno chiuso la porta.

READ  Assumi Sabrina Ionescu come Direttore della Cultura Sportiva di Ducks

Tuttavia, l’imbattibilità dell’Uzbekistan che durava da sette partite (5-0-2) è stata interrotta dopo la sconfitta per 1-0 contro l’Iran nella finale del 20 giugno, con Sardar Azmoun che ha segnato l’unico gol al 48′.

Amministratore dell’Uzbekistan

Srejko Katanic, ex membro delle nazionali di Jugoslavia e Slovenia, ha assunto la carica di capo allenatore il 27 agosto 2021, in sostituzione di Vadim Abramov. Ha portato i White Wolves a un record di 13-5-2.

Katanek, 60 anni, ha il privilegio di guidare la Slovenia alla fase finale della Coppa del Mondo FIFA per la prima volta nel 2002. Ha anche allenato le nazionali di Macedonia, Emirati Arabi Uniti, Iraq, Gorica (Slovenia) e Olympiacos (Grecia). livello.

Come centrocampista difensivo e difensore centrale, Katanic ha giocato per cinque squadre durante i suoi 14 anni di carriera: Olimpia, Dinamo Zagabria, Partizan, VfB Stoccarda e Sampdoria.

Era un membro della squadra nazionale jugoslava che vinse la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984 e prese parte a tre partite ai Mondiali del 1990. Katanic ha collezionato 31 presenze con la Jugoslavia, segnando cinque gol, e ha indossato la maglia slovena in cinque occasioni. occasioni, segnando una volta.

esistente

Srecko Katanec ha convocato 23 giocatori per il suo tour in Nord America. Sedici giocatori sono nostrani, la maggior parte della rosa proviene da tre club uzbeki.

Cinque giocatori rappresentano il Pakhtakor Tashkent (13-3-2, 41 punti) che gode di un vantaggio di sette punti sul Navbahor Namangan, secondo in classifica (10-4-4, 34) nella Premier League uzbeka. La squadra di Navbahor Namangan comprende quattro giocatori, oltre a Nasaf.

READ  Risultato in Coppa del Mondo: la Croazia ha battuto il Marocco e si è classificata terza grazie allo splendido gol di Mislav Orsic

La squadra comprende anche giocatori provenienti da Russia, Turchia, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Italia e Kazakistan.

Il capitano e attaccante Eldor Shomurodov, 28 anni, che gioca nel Cagliari (Serie A), è il capocannoniere di tutti i tempi della Nazionale con 37 gol. Le sue 66 presenze sono il numero più alto di qualsiasi giocatore della squadra attuale.

Il centrocampista Jalaludin Masharipov è l’unico altro giocatore in doppia cifra nei gol (10). Il resto della squadra si è incontrato per 12 gol.

Se lo desidera, Katanic potrebbe iniziare tutta la sua linea difensiva per lo stesso club, con Khojiakbir Alijonov, Shahzade Azmeddinov, Faruk Sayfiev e Dilshud Saitov che giocheranno anche per il Pakhtakor Tashkent.

L’Uzbekistan ha quattro giocatori di età superiore ai 30 anni: il portiere Otkir Yusupov (32), i difensori Umar Eshmurodov (32) e Safiyev (30) e il centrocampista Jalaluddin Masharipov (30). Il centrocampista Uston Oronov è il giocatore più giovane (22).

Aziminov deve ancora giocare la sua prima partita in nazionale.

Elenco dettagliato

Portieri (3): Butyrali Ergachev (AGMK; 2/0), Omidjon Ergachev (NASF, 0/0), Otker Yusupov (Navbahor Namangan, 15/0)

Difensori (9): Abdulla Abdullahi (AGMK; 12/0), Khojiakbar Aligunov (Pakhtakor Tashkent; 27/1), Hasanuddin Aligulov (Jaykor Rizispor/Tour; 12/0), Rustam Ashurmatov (Rubin Kazan/Russia; 23/0), Shehzad Azmeddinov ( Pakhtakor Tashkent; 0/0), Umar Ashmurodov (NASF; 16/0), Sherzod Nasrallaev (NASF; 12/0), Faruk Sayfiev (Pakhtakor Tashkent; 42/1), Dilshud Saitov (Pakhtakor Tashkent, 7/0).

Centrocampisti (9): Azizjon Ganiev (Shabab Al-Ahly/Emirates; 11/0), Odejon Hamrubekov (Pakhtakor Tashkent, 39/0), Jamshid Iskandarov (Navbahor Namangan, 28/3), Abror Ismoilov (Navbahor Namangan, 7/0), Jalaludin Masharipov . (Al-Nasr/Arabia Saudita; 10/49), Otabek Shukurov (Fatih Karagumruk/Tor; 3/55), Azizbek Turgunboyev (Pakhtakor Tashkent; 1/20), Usun Orunov (Navbahor Namangan, 3/15).

Attaccanti (2): Bobur Abdukholikov (Ordabasi/Kaz; 7/0), Eldor Shomorodov (Cagliari/Eta; 66/37)