Giugno 14, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Watch for Severe Geomagnetic Storms” pubblicato per la prima volta in quasi 20 anni – NBC Chicago

“Watch for Severe Geomagnetic Storms” pubblicato per la prima volta in quasi 20 anni – NBC Chicago

Lo Space Weather Prediction Center (SWPC) del Servizio meteorologico nazionale ha emesso un “Severe Storm Watch”. Il primo orologio di questo tipo è stato rilasciato quasi 20 anni fa.

Secondo l’SWPC, questo è il primo orologio emesso dal dipartimento dal gennaio 2005. L’orologio arriva dopo che i meteorologi hanno individuato diverse espulsioni coronali legate alla Terra (CME) questa settimana.

Negli ultimi giorni sono state osservate almeno cinque CME e, secondo i funzionari, le particelle potrebbero iniziare a raggiungere la Terra venerdì pomeriggio. Si prevede che il Chicago Mercantile Exchange continuerà ad arrivare fino a domenica, indicando un “evento insolito”.

Dall’inizio dell’attuale ciclo solare nel dicembre 2019 sono state osservate solo tre tempeste geomagnetiche “gravi”. L’ultima tempesta G4 ha colpito la Terra a marzo e l’ultima tempesta G5 ha colpito nell’ottobre 2003, causando interruzioni di corrente in Svezia, secondo SWPC. . .

Le CME sono grandi espulsioni di plasma e particelle magnetizzate dalla corona del Sole”, secondo l’SWPC. Questi proiettili possono espandersi di dimensioni mentre si avvicinano alla Terra e possono causare tempeste geomagnetiche all’arrivo.

In una tempesta geomagnetica, le particelle espulse dal Sole causano disturbi nella magnetosfera terrestre. Tempeste particolarmente forti possono influenzare la ionosfera terrestre, aggiungendo energia sotto forma di calore che può “aumentare la densità e la distribuzione della densità nell’atmosfera superiore, causando un’ulteriore resistenza sui satelliti nell’orbita terrestre bassa”. Secondo l’SWPC.

Di conseguenza, sono possibili interruzioni dei sistemi di navigazione, delle comunicazioni radio e delle reti elettriche, anche se non è chiaro se la tempesta in arrivo sarà abbastanza forte da causare tali impatti.

Un altro possibile impatto che potrebbe verificarsi è l’avvistamento di un’aurora boreale più vibrante, che potrebbe essere vista fino al Tennessee o addirittura all’Alabama dalla fine di venerdì fino a sabato. Secondo i funzionari.

Sfortunatamente per i residenti dell’Illinois, si prevede che la pioggia colpirà l’area di Chicago da venerdì inoltrato fino a sabato, rovinando potenzialmente lo spettacolo quella sera.

Inoltre, le previsioni meteorologiche spaziali possono cambiare radicalmente nel giro di poche ore, con i funzionari che forniscono ulteriori aggiornamenti con l’avvicinarsi del fine settimana.

READ  L'hai visto? Condividi le tue foto della pioggia di meteoriti Quadrantidi su SnapJAX! 🌠