Febbraio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Wilson si è rotto una vertebra in un incidente durante le prove della Indy 500

Wilson si è rotto una vertebra in un incidente durante le prove della Indy 500

Agenzia di stampa22 maggio 2023 alle 20:56 ET3 minuti per leggere

INDIANAPOLIS – Stefan Wilson si è fratturato la schiena durante un grave incidente con Katherine Legg in prova per la 500 Miglia di Indianapolis lunedì, e il pilota infortunato non potrà tornare alla sua macchina per il 107° round del “più grande spettacolo della corsa”.

I due piloti britannici stavano attraversando le curve 1 e 2 a circa un’ora dall’inizio della sessione di due ore quando l’intero gruppo sembrava rallentare. Legge si è rapidamente avvicinato a Wilson e si è schiantato contro il retro della sua macchina, scivolando contro il muro. Legge ha colpito un blip nella parte posteriore della sua macchina, ma Wilson è stato quasi ribaltato in avanti quando è entrato in contatto con la barriera SAFER.

L’equipaggio della sicurezza ha trascorso circa 10 minuti rimuovendo con cura Wilson dalla sua auto. È stato messo su una barella, paralizzato e con indosso un tutore per il collo, con il pollice alzato rapidamente prima di essere caricato su un’ambulanza e portato in ospedale.

Dreyer & Reinbold Racing hanno dichiarato che Wilson si è fratturato la sua dodicesima vertebra toracica e rimarrà in ospedale per osservazione.

“Posso dirti che sta funzionando abbastanza bene”, ha detto la dottoressa Julia Weizer, chief medical officer di IndyCar e Indianapolis Motor Speedway.

Non era chiaro chi avrebbe guidato la macchina di Wilson per la gara di domenica, anche se JR Hildebrand era in pista. Ha fatto 12 partenze consecutive qui, quasi vincendo come debuttante nel 2011 prima di finire secondo, ma non è stato in grado di organizzare un Tour quest’anno.

READ  Westminster Dog Show dal vivo: foto e aggiornamenti sulla valutazione di gruppo

Tre delle partenze di Hildebrand alla Indy 500 sono state con Dreyer e Reinbold, incluso un 11° posto nel 2018.

Il fratello di Wilson, Justin Wilson, è stato l’ultimo pilota IndyCar ad essere ucciso su una pista. Stava gareggiando nella gara del 2015 a Pocono quando Saj Karam si è schiantato davanti a lui, e un pezzo dell’auto ha sbattuto Wilson contro il casco e lo ha mandato contro il muro.

Legg è l’unica pilota donna nel campo della Indy 500 per l’anno, ed è stata l’unica pilota del Rahal Letterman Lanegan Racing in difficoltà a raggiungere la griglia di 33 vetture nel primo giorno di qualifiche. Christian Lundgaard e Jack Harvey si sono uniti a lei domenica quando Harvey si è scontrato con il compagno di squadra Graham Rahal negli ultimi secondi di una drammatica serie di qualifiche.

Il team di Legge ha detto che proverà a riparare la sua macchina in tempo per il Carb Day di venerdì, quando le squadre avranno un’ultima possibilità in pista prima della gara. Stava già rimuovendo i pezzi frantumati dalla struttura prima che finisse la sessione di lunedì.

“So che è un altro duro colpo per la squadra”, ha detto Legge. “Dopo ieri, questi ragazzi non se lo meritano. Non è giusto.”

Will Bauer ha navigato sul campo a 229,22 mph lunedì, fornendo fiducia al Team Penske, che ha piazzato solo il vincitore della Indy 500 del 2018 nella Fast 12 delle qualificazioni. Scott Dixon, Takuma Sato e il corridore della pole position Alex Ballou sono stati i prossimi per Chip Ganassi Racing mentre la squadra ha prosperato nello stesso tipo di caldo prevedibile del giorno della gara.

READ  Phillies Matt Straham non è d'accordo con i team MLB che estendono le vendite di alcolici

“Stiamo riscontrando problemi di vibrazione. Penso che siamo un po’ oltre”, ha detto Power, che ha superato 88 giri, il secondo nella sessione. “Penso che la macchina sia molto buona. Penso che siamo in un buon posto, davvero un buon posto.”

Pato Oward, che partirà quinto per Arrow McLaren, ha interrotto presto l’allenamento mentre il team cercava di diagnosticare un problema.

“Abbiamo appena trovato un sacco di varianza da gruppo a gruppo”, ha detto. “È solo frustrante perché, sai, correre andrà bene e l’altro sarà, ‘Cos’è questo? “Dobbiamo solo analizzare e vedere cosa sta succedendo, e vedere se è un problema da parte nostra o no.”

Anche Dale Coyne Racing era in difficoltà dopo che si è verificato un problema elettrico sulla vettura di David Malukas.

“Siamo riusciti solo a uno o due round”, ha detto Mallukas, “Stiamo cercando di capirlo”. “Avremo molto da fare il Carp Day.”