Febbraio 21, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

LeBron James suggerisce che potrebbe ritirarsi dopo la sconfitta nelle World Series: “C’è molto a cui pensare”

LeBron James suggerisce che potrebbe ritirarsi dopo la sconfitta nelle World Series: “C’è molto a cui pensare”

La star dei Los Angeles Lakers LeBron James ha dichiarato di aver sollevato l’idea del ritiro dopo che i Lakers hanno perso la quarta partita del finale di stagione contro i Denver Nuggets lunedì. Ecco cosa devi sapere:

  • James ha concluso la sua conferenza stampa post-partita dicendo: “Ho molto a cui pensare… Personalmente, dato che sono invecchiato nel gioco del basket, ho avuto molto a cui pensare”.
  • Il 38enne ha segnato 40 punti nella sconfitta di Los Angeles lunedì, di cui 31 nel primo tempo. Ha giocato tutti tranne gli ultimi secondi del primo tempo, aiutando Los Angeles a prendere un vantaggio di 15 punti nel primo tempo e nell’intero secondo tempo.
  • James e i Lakers sono stati eliminati con una sconfitta per 113-111 contro i Nuggets, che hanno completato una spazzata per raggiungere le finali NBA di tutti i tempi.

l’atletaAnalisi istantanea:

Cosa devo fare con i commenti di lebron

James ha lasciato cadere una rissa da far alzare le sopracciglia alla fine della sua conferenza stampa post-partita, accennando alla possibilità di ritirarsi per la prima volta nella sua carriera.

Dati i commenti di James durante l’ultimo anno sul giocare per molti altri anni, alla fine ha giocato con o contro suo figlio maggiore, Bruni, e il compagno di squadra Dennis Schroeder ha detto a una pubblicazione tedesca che James gli aveva detto che voleva essere come Tom Brady e giocare fino a quando non fosse 45, a quanto pare, come una discussione prematura. In tempo reale, sembrava che James stesse solo trasmettendo i suoi pensieri.

Inoltre, è noto che ha esercitato pressioni sulle sue squadre attraverso i media e i social media, e questo potrebbe essere un caso in cui James vuole che i Lakers facciano più aggiornamenti del roster per la prossima stagione. Nonostante siano arrivati ​​​​alle finali della Western Conference, i Lakers non hanno avuto contrasti offensivi da parte di nessuno tranne Anthony Davis, Austin Reeves e Schroeder in Gara 4.

READ  Zack Whitecloud perdona il conduttore di ESPN per uno scherzo insensibile: "Porto il nome di mio nonno"

Hanno la possibilità in questa stagione di firmare o scambiare Kyrie Irving, che James ha spinto i Lakers a cercare di ottenere alla scadenza del commercio del 9 febbraio e che era seduto in campo in Gara 4, la sua seconda apparizione post-stagionale dei Lakers. Tuttavia, il talento di James per il drammatico ha dato il via a quella che promette di essere un’altra bassa stagione per i Lakers. – Poha

Vai più a fondo

Il commento sul ritiro di LeBron James getta incertezza sul futuro dei Lakers

storia di fondo

La sconfitta di lunedì ha segnato la fine della ventesima stagione di James in NBA e la quinta con i Lakers. Ha anche segnato la terza volta che James è stato spazzato via nella sua carriera NBA.

Il 19 volte All-Star è entrato in Gara 4 con una media di 23,5 punti migliori della squadra con 9,9 rimbalzi e 6,3 assist a partita durante la stagione.

All’inizio di quest’anno, James – un quattro volte campione NBA e giocatore più prezioso – ha superato l’Hall of Famer Kareem Abdul-Jabbar per diventare il capocannoniere di tutti i tempi della NBA.

James è sotto contratto con i Lakers per tutta la stagione 2024-25.

lettura richiesta

(Foto: Wally Skalij/Los Angeles Times via Getty Images)