Gennaio 29, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Yoon in Corea del Sud si sta preparando a espandere il sistema di ritorno al lavoro durante lo sciopero

Yoon in Corea del Sud si sta preparando a espandere il sistema di ritorno al lavoro durante lo sciopero

SEOUL (Reuters) – Domenica il presidente sudcoreano Yoon Sok-yul ha ordinato i preparativi per espandere la domanda per tornare a lavorare al di fuori dell’industria del cemento, nel mezzo di uno sciopero prolungato dei camionisti.

Migliaia di camionisti sudcoreani sono in sciopero da più di 10 giorni e i negoziatori del governo e dei sindacati non hanno fatto progressi sui disaccordi sulle regole del salario minimo.

Yoon, un governatore, martedì ha invocato un ordine di “inizio”, il primo nella storia del paese, su 2.500 conducenti dell’industria del cemento, chiedendo loro di rimettersi in viaggio o subire sanzioni.

Yoon ha invitato i ministri del governo a fare i preparativi per ordinare un ritorno al lavoro in settori come la raffinazione del petrolio e l’industria siderurgica, dove si prevedono ulteriori danni, ha detto domenica il portavoce Lee Jae-myeong in una dichiarazione.

Yoon ha chiesto la punizione dei trasgressori durante lo sciopero e ha ordinato ai ministri di adottare misure per ridurre al minimo i danni, come l’assunzione di autisti sostitutivi, personale militare e attrezzature.

La Federazione coreana dei sindacati, un gruppo ombrello, sta pianificando uno sciopero generale per martedì.

“Posso solo considerare questo sciopero pianificato come un atto politicamente motivato, non uno sciopero volto a rappresentare i diritti dei lavoratori”, ha detto Yoon, secondo Lee, riferendosi a una possibile dura risposta da parte del governo.

“Tenere in ostaggio l’economia di sussistenza delle persone e l’economia nazionale in questo momento di difficoltà economiche rende più difficile la sopravvivenza dei lavoratori vulnerabili e non organizzati e priva le generazioni future e il pubblico in generale dei loro futuri posti di lavoro”, ha affermato Yun.

READ  Le persone hanno aggredito gli spettatori che li hanno avvertiti mentre giocavano in un lago ghiacciato

Il ministero dell’Industria ha dichiarato giovedì che gli scioperi hanno interrotto la catena di approvvigionamento della Corea del Sud, costando 1,6 trilioni di won ($ 1,2 miliardi) in spedizioni perse durante i primi sette giorni.

Il governo ha dichiarato che non prolungherà il salario minimo per i camionisti per altri tre anni. Il sindacato dice che dovrebbe essere permanente e più ampio.

Migliaia di persone hanno manifestato sabato nel centro di Seoul a sostegno delle richieste dei camionisti.