Turista americana non legge gli orari e rimane chiusa in Cittadella

Alla 17:30 la Cittadella di Alessandria chiude. E’ una cosa risaputa da tutti e, comunque, ci sono cartelli che avvisano i visitatori. Ieri, però, una turista americana ha pensato bene di andare in Cittadella a fare jogging. Fin qui niente di male se non fosse che, un po’ per sbadataggine, un po’ per sfortuna, la voglia di fare sport non le ha dato il tempo di leggere l’orario e, alle 17:30, è rimasta chiusa all’interno della fortezza.

Qualche passante da fuori ha sentito urlare “Help me!”, così ha avvisato i vigili. Capita spesso che molti rimangano chiusi all’interno ma, di solito, è gente che fa jogging nei fossati. Questa volta, invece, la signora americana si trovava proprio all’interno della fortezza.

Ai vigili, quindi, non è bastato aprire il cancello sulla strada, si doveva aprire la porta principale. Chiamato il gestore del bar, che ha le chiavi di quella porta, la situazione si è risolta con il consiglio di leggere gli orari.

L.S.