Sabato l’anteprima del Festival Ferrero

Durante l’anteprima del Festival, sabato 6 ottobre, alle ore 17.00 presso la Libreria Mondadori di Alessandria, Claudio Bartolini presenterà Il Cinema Giallo Thriller italiano e si parlerà anche della mitica figura dell’attrice Tina Pica, con il regista Daniele Ceccarini e la sceneggiatrice Paola Settimini. 

Il Cinema Giallo Thriller Italiano, è un volume della Gremese Editore curato da Claudio Bartolini, grande appassionato di cinema e co-direttore della collana di saggi cinematografici Bietti Heterotopia, direttore del periodico “INLAND. Quaderni di cinema” (Bietti Edizioni), direttore editoriale della collana “I film di culto del cinema popolare” per Gremese Editore, vice-caporedattore del mensile «Nocturno» oltre che giurato in festival nazionali e internazionali. Si pone all’attenzione dei cinefili non soltanto come la prima mappatura completa della produzione giallo-thriller italiana dal 1963 al 2017, ma anche come approfondita analisi a carattere produttivo, storiografico, stilistico di oltre 400 titoli presi in esame.

Il documentario di cui parleranno Daniele Ceccarini e Paola Settimini è invece dedicato alla figura di Concetta Annunziata Pica, in arte Tina Pica, attrice amatissima e indimenticabile. Un’attrice che ha lavorato con i più grandi registi italiani, formidabile “spalla” di Eduardo De Filippo, Vittorio De Sica, e Totò. Il documentario ripercorre la sua carriera: racconta il rapporto d’amore e odio con Eduardo, il successo cinematografico con il personaggio di Caramella fino a diventare un’icona incontrastata del cinema italiano, un modello per tutti i caratteristi contemporanei.