Maggio 22, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Aggiornamento sulla tempesta tropicale: l’uragano Lee è stato declassato a tempesta di categoria 3 poiché gli impatti sugli Stati Uniti sono ancora “troppo presto per saperlo”: in diretta

Aggiornamento sulla tempesta tropicale: l’uragano Lee è stato declassato a tempesta di categoria 3 poiché gli impatti sugli Stati Uniti sono ancora “troppo presto per saperlo”: in diretta

L’uragano Lee è stato declassato allo stato di categoria 3

L’uragano Lee è diventato una potente tempesta di categoria 5 nel giro di 24 ore mentre attraversava l’Atlantico aperto, ma è stato declassato a categoria 3, anche se i meteorologi si aspettano che la tempesta guadagni forza nel fine settimana e nella prossima settimana.

“La fiducia nelle previsioni sull’intensità è bassa al momento, anche se Lee probabilmente rimarrà un tifone pericoloso almeno per il prossimo anno”. [five] giorni”, secondo il National Hurricane Center.

È ancora troppo presto per dire quali potrebbero essere i suoi potenziali effetti “se ce ne saranno” lungo la costa atlantica degli Stati Uniti, anche se “sono attese onde pericolose e correnti di strappo” domenica e lunedì e potrebbero “intensificarsi” la prossima settimana, ha affermato l’Autorità Meteorologica. . Annunciato il Centro.

Sabato Lee si trovava a circa 400 miglia a est-nord-est delle Isole Sottovento settentrionali, con venti massimi sostenuti di 115 mph.

Secondo i meteorologi, si prevede che la tempesta passerà a nord di Porto Rico, delle Isole Vergini e delle Isole Sottovento settentrionali, ma condizioni di strappo e strappo pericolose per la vita dovute all’uragano potrebbero colpire le Isole Vergini britanniche e americane, Porto Rico, Hispaniola e le Isole Vergini britanniche e americane. Isole Turks e Caicos, Bahamas e Bermuda.

1694273112

Lee “tiene duro” ma sabato “si prevedono pochi cambiamenti”.

“Oggi è previsto un leggero cambiamento di forza, ma domenica e lunedì è prevista una ripresa graduale”. Secondo la consultazione.

Alex Woodward9 settembre 2023 alle 16:25

1694270110

Ho avuto una compagnia rara durante un anno turbolento già storico

Per la prima volta in assoluto, tempeste di categoria 5 si sono formate in ogni bacino oceanico tropicale in un solo anno.

Lee, che da allora è stato declassato alla categoria 3 mentre navigava lungo l’Oceano Atlantico aperto, questa settimana ha accelerato da una forza di categoria 1 a una di categoria 5.

“Penso che sia ragionevole supporre che le temperature oceaniche anormalmente calde in tutto il mondo abbiano reso più probabile che ciò accada”, ha affermato Brian McNoldy, esperto di uragani dell’Università di Miami. Raccontare Washington Post. “Dà una spinta a tutto.”

Alex Woodward9 settembre 2023 alle 15:35

1694266239

È “troppo presto” per tracciare gli effetti degli Stati Uniti, se ce ne saranno, ma Lee potrebbe rafforzarsi mentre attraversa l’oceano aperto

L’uragano Lee si è intensificato in una tempesta di categoria 5 nell’arco di 24 ore questa settimana, ma è stato declassato a categoria 3 ed è probabile che perda forza nel corso della giornata a causa del wind shear.

Il National Hurricane Center continua a sottolineare che è ancora “troppo presto” per sapere quali impatti, se presenti, la tempesta potrebbe avere lungo la costa orientale degli Stati Uniti, e la tempesta potrebbe acquisire forza mentre continua a muoversi con venti sostenuti. a 115 mph a partire da sabato mattina.

Alex Woodward9 settembre 2023 alle 14:30

1694253960

L’uragano Lee raggiungerà New York?

Alcuni modelli di previsione suggeriscono che l’uragano Lee potrebbe sfiorare la costa orientale degli Stati Uniti, ma il verdetto è ancora aperto.

“In ogni caso, a partire da domenica si prevedono pericolose onde e correnti di strappo lungo gran parte della costa orientale degli Stati Uniti”, ha avvertito il National Hurricane Center.

Louise Boyle9 settembre 2023 alle 11:06

1694250420

Guarda: Nell’occhio dell’uragano Lee

Nell’occhio dell’uragano Lee

Louise Boyle9 settembre 2023 alle 10:07

1694246580

Lee ottiene lo status di élite

Si prevede che Lee continuerà a rafforzarsi, con velocità del vento che raggiungeranno i 290 km/h.

Secondo Phil Klotzbach, ricercatore sugli uragani della Colorado State University, solo sette uragani atlantici hanno avuto venti di quelle dimensioni dal 1966.

Tra questi disastri c’è l’uragano Dorian, che ha colpito le Bahamas settentrionali nel 2019 come tempesta di categoria 5, incombendo sulle piccole isole per quasi due giorni.

Louise Boyle9 settembre 2023 09:03

1694232300

Lee ottiene lo status di élite

Si prevede che Lee continuerà a rafforzarsi, con velocità del vento che raggiungeranno i 290 km/h.

Secondo Phil Klotzbach, ricercatore sugli uragani della Colorado State University, solo sette uragani atlantici hanno avuto venti di quelle dimensioni dal 1966.

Tra questi disastri c’è l’uragano Dorian, che ha colpito le Bahamas settentrionali nel 2019 come tempesta di categoria 5, incombendo sulle piccole isole per quasi due giorni.

Louise Boyle9 settembre 2023 05:05

1694228641

Guarda: Dentro l’occhio dell’uragano Lee

Dentro l’occhio del ciclone io

1694217691

L’uragano Lee si muove attraverso i Caraibi mentre i meteorologi avvertono che è “troppo presto per dire” il suo impatto sugli Stati Uniti la prossima settimana

“Vedremo onde da 10 a 15 piedi, quindi non vogliamo nessuno sulle spiagge.”

Graeme Massey9 settembre 2023 01:01

1694214192

Avvisi sull’oceano

Onde pericolose e correnti mortali probabilmente colpiranno le Isole Sottovento settentrionali più tardi venerdì a causa dell’uragano Lee, ha detto il National Hurricane Center.

Si diffonderà a Porto Rico, Hispaniola, Isole Turks e Caicos, Bahamas e Bermuda durante il fine settimana.

“Vedremo onde tra i 10 ei 15 piedi (da 3 a 5 metri), quindi non vogliamo nessuno sulle spiagge”, ha detto Ernesto Morales del Servizio Meteorologico Nazionale di San Juan, Porto Rico.

Il National Hurricane Center ha affermato che a partire da domenica si prevedono onde pericolose e correnti di strappo su gran parte della costa orientale degli Stati Uniti. (ap)

Louise Boyle9 settembre 2023 00:03