Settembre 26, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

AI ‘SGE’ è abbastanza temporaneo, ma la ricerca su Google probabilmente non lo è più

AI ‘SGE’ è abbastanza temporaneo, ma la ricerca su Google probabilmente non lo è più

Durante l’utilizzo del futuro di Google negli ultimi giorni, ho ricevuto alcuni consigli sull’esperienza di ricerca generativa (SGE) basata sull’intelligenza artificiale. Sono i primi giorni per SGE, ma penso che le basi valgano: la maggior parte delle persone sulla maggior parte delle query troverà utile la ricerca formativa.

Tutto ciò che include

In sostanza, il tuo punto di accesso alla Ricerca Google con SGE non è cambiato: inserisci ancora una domanda nella casella.

Nella pagina dei risultati, i tuoi familiari 10 link blu non si trovano più direttamente sotto il campo di ricerca. Invece, c’è una nuova sezione con uno sfondo colorato che richiede pochi secondi per caricarsi.

Google inizia osservando che “l’IA generativa è sperimentale. La qualità delle informazioni può variare. “Prima di darti una risposta che può essere costituita da poche frasi o da un elenco. Da dove Google ha ottenuto queste informazioni è elencato accanto alla risposta generata (desktop) o in fondo (mobile) come carosello.

La maggior parte delle risposte può essere ampliata su come e da dove provengono queste informazioni. Qui otterrai una suddivisione frase per frase o voce per voce che indica da dove ha avuto origine ogni riga.

Un carosello in basso mostra le domande di follow-up suggerite con la possibilità di porre le proprie. Questo avvierà la modalità conversazione, in cui tutte le query mostreranno anche un pulsante “Conversa”, probabilmente chiamato “Cool” per sapere, sotto la barra di ricerca principale.

Questa può sembrare un’osservazione dolorosamente ovvia, ma SGE è – in base alla progettazione – un esperimento completo che non devi lasciarti alle spalle per ottenere la tua risposta.

READ  Casuale: Sega festeggia il primo di aprile con l'uccisione di Sonic The Hedgehog

Quelle prime frasi e tutte quelle che seguono sono presentate allo stesso modo. Qualcosa che ho trovato incredibilmente sorprendente dopo alcuni giorni di utilizzo è quanto mi piaccia il fatto che le frasi siano rese visivamente in modo coerente e diretto senza formati di pagina diversi. Sembra eccellente e formattato per presentare le informazioni in modo visivamente unificato.

[Aside: I very much do not like the black text for links that Google is testing with SGE. The company tells us that it might change before the final launch.]

Le spaventose conseguenze dell’essere abbastanza

Con le query che ho testato negli ultimi giorni, non ho sentito il bisogno di leggere lo snippet delle funzionalità, le schede informative o i 10 collegamenti blu. E questo è spaventoso, ma non sorprendente.

Il percorso tecnologico è semplice. Guardando la ricerca di Google, prima avevi i link e poi Google ha iniziato a mostrarti le risposte alle domande che potevi trovare direttamente. Che si tratti di meteo, fatti o citazioni dirette da siti web.

La maggior parte delle volte, specialmente sui dispositivi mobili, le persone vogliono risposte dirette. Non puoi biasimarli per questo. È molto facile leggere alcune frasi piuttosto che aprire collegamenti per la maggior parte del tempo.

Ecco perché penso che SGE e i suoi scatti basati sull’intelligenza artificiale saranno qualcosa che la maggior parte delle persone amerà e troverà abbastanza buono per la maggior parte delle domande. Così buono che non devono fare clic sui collegamenti alla fonte, anche quando abbiamo scoperto che Google a volte limitava direttamente la fonte.

Alla domanda sull’esempio in cui ci siamo imbattuti, Google ha detto quanto segue:

Mettiamo i siti web in primo piano in SGE, l’obiettivo è far risaltare i siti web e attirare l’attenzione sui contenuti in tutto il web. Le risposte generative sono supportate da fonti del Web e quando parte di un’istantanea include brevemente il contenuto di una fonte specifica, metteremo in primo piano tale fonte nell’istantanea. Espandi per vedere come i collegamenti si applicano a ciascuna parte dello snapshot. SGE è un esperimento empirico nei laboratori di ricerca e si evolverà nel tempo man mano che impareremo cosa funziona meglio per le persone.

portavoce di Google

Le persone conducono vite sempre più impegnate e SGE si sente come un servizio curato che analizza l’intero Web per loro e restituisce semplicemente la risposta senza lo stress dei siti Web moderni o lo scorrimento frequente.

READ  Come cancellare in modo sicuro i vecchi dischi rigidi, una volta per tutte

Quando hanno più domande, SGE è lì per loro con una modalità di conversazione che supporta le domande di follow-up. Dopo aver chiesto, Google ricorda il contesto della query originale e lo inoltra.

[Tangent: Some tech innovations are so obvious that they’re taken for granted immediately and forgotten after launch. One example of that for me is in the early days of voice assistants. After hearing the answer to “What’s the weather in San Francisco?” you can ask “How about tomorrow?” without having to repeat the name of the city. Preserving context, to me, was a big sign that technology was finally adapting to us.]

Uso SGE solo da pochi giorni, ma penso che la maggior parte delle persone preferirebbe chattare con Google piuttosto che fare clic sui collegamenti quando hanno domande di follow-up, in modo che possano comunque ottenere l’esperienza del guanto bianco per svolgere il lavoro per loro.

Forse non è più Ricerca Google

Per me, la definizione tradizionale di motore di ricerca è lo strumento che indirizza le persone verso altri siti web. Ancora una volta, con pannelli di conoscenza e frammenti in primo piano, questo non è stato vero per Google da molto tempo, ma SGE ritiene che stiano facendo un ulteriore passo avanti.

L’atto di sintesi reattiva di tutte le informazioni del mondo cambia il ruolo di Google. Non evidenzia più informazioni o ti indirizza a siti, diventa solo una risposta in un modo che penso che nel tempo le persone lo troveranno indistinguibile da Google come unica fonte di informazioni.

READ  BMW M2 (G87) 2023 nero zaffiro macchiato sulla strada

Con la diffusione dell’intelligenza artificiale, Google potrebbe cessare di essere un verbo sulla ricerca di informazioni. Invece, cambierà nell’idea che Google è dove vai per una risposta definitiva. Cambia dalla tua ricerca, anche se solo per il primo link, all’aspettarti che tu possa semplicemente leggere la risposta generata sotto la barra di ricerca ed essere fatto.

Quando cerchi una domanda su SGE, sono necessari alcuni secondi per la compilazione della risposta. Prima che ciò accada, l’interfaccia utente sembra esattamente la stessa di prima, con uno snippet in primo piano e 10 collegamenti blu. Una volta creata una risposta, l’interfaccia utente obsoleta viene letteralmente spinta verso il basso in quella che sembra una metafora perfetta di ciò che Google sta cercando.