Agosto 9, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Annunci diretti: la Russia occupa l’Ucraina

Il presidente ucraino Volodymyr Zhelensky è pronto a parlare direttamente con il presidente russo Vladimir Putin, ma ha detto al suo vice alla CNN che “non scenderà a compromessi sulla posizione russa durante questi colloqui”.

Sebbene non ci siano stati grandi progressi nei colloqui tra i ministri degli esteri ucraino e russo nella città turca di Antalya giovedì, l’Ucraina non è stata molto ottimista dall’inizio, ha affermato Igor Chowkwa, vicepresidente dell’Ufficio del Cancelliere. Ucraina.

“È un bene che si siano incontrati, ma purtroppo possiamo dire che il ministro degli Esteri russo non è il decisore finale.

Zhelensky pronto a parlare: Zhovkva ha detto che sebbene Zelensky fosse pronto per un accordo diplomatico, non aveva chiesto al presidente russo o ai suoi aiutanti.

“L’ultima cosa che ho sentito da loro è che dobbiamo ancora lavorare sotto forma di due delegati… ma, guarda, gli accordi raggiunti durante questi colloqui non sono nemmeno avvenuti”, ha detto Zhovkva, indicando i corridoi umanitari in Ucraina. È trattenuto dalle forze russe”.

Ciò che l’Ucraina è disposta a dare: Zhovkva ha affermato che l’Ucraina sarebbe aperta alla neutralità “se il campo della NATO non è attualmente pronto ad accettare l’Ucraina”.

“Ma allo stesso tempo, l’Ucraina ha bisogno di rigide garanzie di sicurezza, quindi queste brutte guerre, questa brutta aggressione non si ripeteranno in futuro”, ha aggiunto.

Zhovkva ha affermato che l’Ucraina vorrebbe collaborare con Putin e i suoi vicini per creare un organismo noto come “il rinnovato sistema di sicurezza europeo”.

“Il mio paese, il popolo ucraino merita di far parte della famiglia europea… L’Ucraina sta combattendo per la sicurezza in tutta Europa. Senza Zhelensky e l’Ucraina? Ha detto Zhovkva.