Dicembre 6, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Assumi Sabrina Ionescu come Direttore della Cultura Sportiva di Ducks

Assumi Sabrina Ionescu come Direttore della Cultura Sportiva di Ducks

Libertà di New York Proteggere Sabrina UnescuClassificata al primo posto nel Draft WNBA 2020, ha accettato un lavoro fuori stagione con la sua alma mater, Oregon Ducks, come direttrice della cultura sportiva.

L’allenatore di basket femminile della Dukes Kelly Graves ha annunciato la sua nomina allo staff part-time venerdì. Ha affermato che l’UNESCO aiuterà a sviluppare gli studenti-atleti e ad affinare i cinque pilastri delle tombe: passione, integrità, unità, ringraziamento e servizio.

“Sabrina rappresenta cosa significa essere una papera in Oregon e rappresenta tutto ciò di cui tratta il nostro programma”, ha detto Greaves di Ionesco, che ha stabilito un record NCAA con 26 triple in Oregon. “Anche se lavora part-time, avrà il potenziale per avere un impatto immediato sui nostri studenti-atleti e sul nostro programma nel suo insieme. È davvero un’icona del basket che sarà in grado di connettere e sviluppare i nostri giocatori fuori dal Tribunale.”

Ionescu ha guidato i Ducks alla quarta finale femminile nel 2019, l’Oregon ha vinto il campionato Pac-12 2020 ed è stato favorito per un viaggio di ritorno alle Final Four prima che il torneo NCAA fosse cancellato a causa della pandemia di COVID-19. Ionescu è l’unico giocatore nella storia della NCAA con almeno 2.000 punti, 1.000 rimbalzi e 1.000 assist nella sua carriera universitaria.

Ha saltato la maggior parte della sua stagione da rookie nella WNBA nel 2020 dopo aver subito un grave infortunio alla caviglia nella sua terza partita. Ionescu ha segnato una media di 11,7 punti e 6,1 assist nel 2021, ed è stata una All-Star e Second Team of the All-WNBA la scorsa stagione, con una media di 17,4 punti, 7,1 rimbalzi e 6,3 assist.

READ  “Il valore della partita India-Pakistan è una finale”: Muhammad Radwan dopo la vittoria della 4° Coppa d'Asia sull'India

“Da bambino crescendo nel gioco, la mia famiglia mi ha aiutato a sviluppare la mia passione per il basket e tutti i valori che premia”, ha detto Ionescu. “Quando sono arrivato in Oregon, sono entrato a far parte di una nuova famiglia che ha abbracciato gli stessi valori e mi ha aiutato a crescere di più come giocatore e come persona. Rimane parte del mio cuore in Eugene e non vedo l’ora di coltivare la stessa famiglia atmosfera per le future anatre nel programma di basket femminile dell’Oregon.