Settembre 28, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Betty White muore a 99 anni: l’attrice leggendaria muore poche settimane prima del suo traguardo 100° compleanno

L’amata star di Golden Girls Betty White è morta all’età di 99 anni, tre settimane prima del suo centesimo compleanno.

Si dice che White, che ha concluso la sua vita di oltre 80 anni diventando la fidanzata più anziana d’America dopo aver vinto un Emmy in sitcom televisive, sia morto nella sua casa venerdì mattina, hanno confermato le forze dell’ordine.

Lascia una grande eredità come comica, attrice, scrittrice, attivista per i diritti degli animali e una delle prime pioniere della televisione.

“Anche se Betty ha 100 anni, pensavo che sarebbe vissuto per sempre”, ha detto il suo agente e amico intimo Jeff Widges in una nota. Persone.

“Mi mancherà così tanto e mi mancherà il mondo animale che amava così tanto. Non credo che Betty avesse paura di rinunciare perché ha sempre voluto stare con il suo tanto amato marito Alan Luton. Sperava di essere di nuovo con lui.

Alla vigilia del centenario, White ha detto: “Sono così fortunato ad essere così in buona salute ea sentirmi così bene a questa età”.

RIP: Betty White muore a 99 anni: l’attrice leggendaria muore poche settimane prima del suo traguardo 100° compleanno

White è nato il 17 gennaio 1922 a Oak Park, nell’Illinois. Il suo nome legale, “Betty” non è una versione abbreviata di “Elizabeth”, perché i suoi genitori non vogliono che la loro figlia sia abbinata a soprannomi o soprannomi come Beth, Lisa ed Ellie. .

Ha iniziato la sua carriera di intrattenimento in radio alla fine degli anni ’30 e nel 1939 ha cantato la sua prima canzone televisiva su un canale di prova a Los Angeles. Dopo essersi offerta volontaria per l’aiuto delle donne americane durante la seconda guerra mondiale, nel 1949 partecipava regolarmente allo spettacolo dal vivo di cinque ore “Hollywood on Television”.

READ  Elon Musk dice a Twitter che sta uccidendo l'affare - TechCrunch

Pochi anni dopo, è entrata a far parte di una società di produzione ed è diventata una pioniera della televisione, co-producendo, producendo e recitando nella sitcom degli anni ’50 “Life with Elizabeth”.

White è apparso regolarmente in televisione negli anni ’60 e ’70, ospitando la copertura della competizione annuale di Rose Parade e apparendo in spettacoli di giochi come “Match Game” e “Password”. Ha sposato il suo terzo e ultimo marito nel 1963, il compilatore di “Password” Alan Luton.

White ha raggiunto un nuovo livello di successo in “The Mary Tyler Moore Show”, interpretando l’ospite dello show televisivo fatto in casa, Snyde, Lusty Sue su Nivans, la cui credibilità è una donna che lavora bene in cucina. Assicurati di raccogliere i suoi frutti anche in altre parti della casa. White ha vinto l’Emmy come miglior attrice non protagonista per il ruolo nel 1975 e nel 1976.

Ha iniziato la sua carriera di intrattenimento in radio alla fine degli anni '30 e nel 1939 ha fatto il suo debutto televisivo cantando in un canale di prova a Los Angeles.

Ha iniziato la sua carriera di intrattenimento in radio alla fine degli anni ’30 e nel 1939 ha fatto il suo debutto televisivo cantando in un canale di prova a Los Angeles.

Ha vinto un altro Emmy per The Golden Girls nel 1986, una sitcom su bambine di quattro anni che vivono insieme a Miami, che aveva una popolazione raramente menzionata nella televisione americana (Immagine: Rue Mclanahan, Estelle Getty, Betty White, Bea Arthur).

Ha vinto un altro Emmy per The Golden Girls nel 1986, una sitcom su bambine di quattro anni che vivono insieme a Miami, che aveva una popolazione raramente menzionata nella televisione americana (Immagine: Rue Mclanahan, Estelle Getty, Betty White, Bea Arthur).

Ha vinto un altro Emmy per The Golden Girls nel 1986, una sitcom su bambine di quattro anni che vivono insieme a Miami, con dati demografici di pari età raramente menzionati dalla televisione americana. Nello show dal 1985 al 1992, White è stata nominata sei volte da Emmy per la sua interpretazione della vedova Rose Nyland, una dolce, innocente e caotica cittadina del Midwest.

READ  La NFL pone fine alla serie di 364 giorni di imbattibilità dei Detroit Lions con l'ultima vittoria contro i Vikings

Dopo il sequel di minor successo di “The Golden Girls” è arrivata una serie di apparizioni in cortometraggi, apparizioni in talk-show e un ruolo televisivo di una volta, in cui ha vinto un Emmy Award per la sua apparizione come ospite in “The John Larroquet Show”.

Nel 2009 è stato spesso visto in televisione ed è apparso ovunque in un ruolo nel film di Sandra Bullock ‘La proposta’. Ha recitato in una popolare pubblicità di caramelle per scarpe da ginnastica trasmessa durante il Super Bowl e ha avuto un terribile successo in una pozzanghera di fango durante una partita di calcio.

Un giovane fan, White host ha iniziato una campagna su Facebook per avere “Saturday Night Live”, ed è apparso in ogni sketch dello spettacolo e ha vinto un altro Emmy per questo.

L’Associated Press ha votato il suo miglior hobby nel 2010 e in un sondaggio Reuters / Ipsos del 2011, White, allora 89 anni, è risultata essere la celebrità più popolare e fidata negli Stati Uniti con una valutazione positiva dell’86 percento.

Il comportamento umoristico e sfacciato di White è tornato utile come conduttore di uno spettacolo di telecamere nascoste chiamato “Betty White’s of Their Rockers”, in cui gli attori più anziani hanno tirato i più giovani cattivi.

‘Chi sognerebbe che non solo sarei così sano, ma che sarei ancora chiamato a lavorare?’ White ha detto in un’intervista del 2015 con Oprah Winfrey. “È un privilegio… un privilegio avere ancora del lavoro da fare.”

Ha lavorato per bianchi senza figli, cause animali. Una volta si è rifiutato di recitare nel film “As Good As It Gets” a causa della scena del cane che getta nella spazzatura.

READ  Il piano globale della lega indebolisce il sindacato