Dicembre 4, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Bold Free Agency Pronostici dopo il Draft NBA 2022 | Relazione ovarica

Bold Free Agency Pronostici dopo il Draft NBA 2022 |  Relazione ovarica

0 su 5

    Chris Kuduto / Getty Images

    Il completamento del draft NBA 2022 ha aiutato a dipingere un quadro migliore di come ci si possa aspettare la libera agenzia.

    Dal commercio dei Detroit Pistons alla lotteria per ottenere Jalen Duren, i Washington Wizards hanno scelto di mantenere la scelta numero 10 in assoluto piuttosto che girarla per ottenere un assist veterano, la decisione dei New York Knicks di abbandonare completamente il primo round o in altro modo una bozza di dramma notturno, gli effetti dell’ondulazione ora verranno sicuramente trasferiti alla fase successiva della NBA.

    Sulla base di ciò che è successo durante la bozza, non sorprenderti se le calde previsioni del free agent ora si avvereranno.

1 di 5

    Jesse de Garabrant/NBAE tramite Getty Images

    Dopo una stagione orribile con i Knicks mentre Walker entrava e usciva dal campo e alla fine chiudeva l’anno a metà febbraio, i Knicks sono stati in grado di annullare il contratto della guardia veterana giovedì sera.

    Come parte di uno scambio a tre squadre, Walker fu spedito ai Detroit Pistons con l’intento di fornire uno stipendio massimo da New York. Per ESPN Adrian WojnarowskiI Pistons Walker dovrebbero discutere un accordo di acquisizione che consentirà al 32enne di diventare un free agent.

    Mentre squadre come Washington Wizards, Brooklyn Nets (a seconda del futuro di Kyrie Irving), Cleveland Cavaliers e Los Angeles Clippers potrebbero usare tutti un altro giocatore dalla panchina, Walker riceverà senza dubbio molto reclutamento dai ragazzi viola e oro.

    Con il futuro di Russell Westbrook con i Los Angeles Lakers in dubbio e Kendrick Noone assente per l’intera stagione 2021-22 a causa di un infortunio, Walker potrebbe entrare e aiutare a stabilizzare la posizione di playmaker insieme a LeBron James e Anthony Davis. Se non altro, è il tanto necessario sparatutto che ne ha raggiunto il 40,9%. Triplette che catturano e sparano Con i Knicks la scorsa stagione.

    I Lakers sono molto limitati in ciò che possono spendere, quindi ottenere affari minimi con Walker sarebbe inestimabile, anche se non si avvicina più all’essere la star All-Star che abbiamo visto di recente nella stagione 2019-20.

    Cerca Walker per ottenere il suo acquisto dai Pistons e ingaggia i Lakers per ottenere il risultato finale per i veterani mentre viene ancora pagato dagli Oklahoma City Thunder e ora anche da Detroit.

2 di 5

    Nick Antaya

    Dopo che Jerami Grant ha scambiato i Portland Trail Blazers in una mossa che ha sbloccato quasi $ 20 milioni di spazio aggiuntivo, le voci su Eaton per la tiepida Detroit sono diventate molto calde.

    come un atleta James L. Edwards III Ha scritto: “Secondo le fonti, ci si aspetta che Detroit insegua il grande uomo Phoenix Suns e la scelta numero 1 del 2018 per Dender Eaton sul mercato aperto”.

    Questo è stato prima della notte del draft, tuttavia, quando i Pistons hanno abbandonato la scelta del primo round del 2025 (tramite i Milwaukee Bucks) che avevano ricevuto nell’accordo di Grant per raccogliere un’ulteriore scelta della lotteria del 2022. Detroit ha relegato il grande uomo di Memphis Galen Doreen al 13 ° posto nel complesso, è il primo vero centro nella bozza.

    Dato che la squadra ha ancora Isaiah Stewart, la 16a scelta assoluta nel 2020, al centro, i Pistons vorranno ancora dare il cappello ad Ayton? Potrebbe essere meglio spendere i loro soldi altrove.

    Miles Bridges, di Flint, Michigan, che ha giocato a pallone al college allo Stato del Michigan, potrebbe essere un bersaglio a sorpresa qui invece di Ayton. Con Grant andato, Bridges diventerà la nuova forza di partenza della squadra dopo aver segnato una media di 20,2 punti, 7,0 rimbalzi e 3,8 assist mentre l’anno scorso ha segnato il 49,1% per gli Charlotte Hornets.

    Atletico Shams Al-Sharaniyah Ha affermato che “c’è una riluttanza da parte di Charlotte ad abbinare un foglio fondamentale” a Bridges, che, come Eaton, è un free agent limitato.

    Per i pistoni Ha ancora un’area di copertura massima Anche dopo aver aggiunto Duren e acquisito Kemba Walker nello scambio, Detroit deve invece fare un’offerta massiccia a Bridges.

3 di 5

    Barry Gossage/NBAE tramite Getty Images

    I Detroit Pistons che finiscono con Galen Doreen devono mettere fine alle possibilità di Eaton di ottenere la massima offerta di contratto da Detroit.

    C’è un’altra destinazione che potrebbe avere senso per la prima scelta assoluta del 2018, forse una più pronta a vincere dei Pistons.

    Da Ayton al Tottenham dovrebbe essere una possibilità concreta.

    San Antonio può dare ad Ayton il contratto massimo che cerca (a circa 32,6 milioni di dollari in cap space, secondo Spotrac’s Keith Smith) e ha un potenziale bisogno al centro con Jakob Poeltl che entra nell’ultimo anno del suo contratto.

    Va notato che gli Spurs hanno avuto tre run nella bozza del 2022 e si sono rifiutati di prendere posizione con nessuno di loro, anche con il contratto di Poeltl stipulato. Il San Antonio ha scelto l’attaccante Jeremy Suchan dal Baylor con la scelta numero 9 in assoluto quando Doreen era ancora disponibile.

    Tuttavia, Suns non lascerà che Ayton cammini per niente.

    Phoenix dovrebbe premere per il ritorno di Poeltl su un accordo di firma e scambio, incluso tutto ciò che possono ottenere dagli Spurs. Un gruppo centrale di Dejounte Murray, Ayton, Keldon Johnson, Devin Vassell, Josh Primo, Sochan e Malaki Branham (selezionato 20° assoluto) dovrebbe essere in gioco per l’Occidente la prossima stagione.

    I Pistons ora hanno due posti giovani su contratti entry-level da costruire attorno a loro. Il Tottenham non ha niente.

    Eaton finirà con una lancia e diventerà il prossimo grande uomo in nero e argento.

4 di 5

    Jim McKissack / Getty Images

    I Knicks usciranno dal draft NBA 2022 come profeti o potrebbe esserci un’altra revisione completa del front office. La libera agenzia di quest’anno aiuterà a determinare quale.

    Nonostante sia in grado di fare un effetto da rookie con l’undicesima scelta assoluta, New York è stata completamente eliminata dal primo round. Era un bonus dei Knicks Tre scelte protette dal primo round del 2023 degli Oklahoma City Thunder, anche se i Knicks ne hanno dato uno per rinunciare al contratto in scadenza di Kemba Walker sui Detroit Pistons ottenendo anche il primo posto nel 2025 tramite i Milwaukee Bucks.

    Quando finalmente la polvere si è calmata, New York ha liberato $ 9,2 milioni di spazio di copertura e ora avrebbe in mezzo 16 milioni di dollari e 18 milioni di dollari Da spendere in una libera agenzia.

    Senza alcun punto di franchigia nella lista, i Knicks ora andranno all-in su Bronson, anche se ciò significa liquidare lo stipendio extra.

    Se è vero che il 25enne potrebbe fare più soldi e firmare per il quinto anno con i Dallas Mavericks, non sarà mai il principale giocatore di pallacanestro di Luka Doncic. Sebbene RJ Barrett e Julius Randle faranno la loro parte nell’industria dei giochi, questo potrebbe essere l’attacco in corso di Bronson, specialmente con suo padre, Rick, che ora è un assistente allenatore di Tom Tibodo.

    I Knicks potrebbero dover rinunciare a un altro contratto (Nerlens Noel o Alec Burks sarebbero i più facili), ma Bronson alla fine avrebbe firmato con New York e avrebbe interpretato il ruolo che non avrebbe mai interpretato a Dallas.

    I Knicks hanno ottenuto il loro punto e ora hanno quattro scelte al primo turno nel 2023 (per lo più protetto) e ne ha uno aggiuntivo nel 2025.

    Non male rinunciare alla loro scelta adesso.

5 di 5

    JVeom/Getty Images

    Nonostante avessero bisogno di un anno reale più di qualsiasi altra squadra della NBA, i Wizards decisero di mantenere la loro decima scelta e scegliere invece il doppio portiere del Wisconsin Jonny Davis.

    Questa non è stata una cattiva scelta, ma potrebbe avere un impatto sul futuro di Bradley Beal con il franchise.

    Davis non è un portiere titolare. Ha segnato più turni (2,3) che assist (2,1) la scorsa stagione e ha sparato solo il 42,7 percento in totale. Sebbene il ventenne sia un buon difensore e un ribelle di talento, non è quello di cui i Wizards hanno bisogno insieme a Bale.

    Scambiare il piccone in uno scambio con un punto di guardia ora redditizio sulla falsariga di Malcolm Brugdon avrebbe inviato un messaggio molto migliore a Bill. Anche scegliere un giocatore come De’Anthony Melton, che ha scambiato dai Memphis Grizzlies ai Philadelphia 76ers per Danny Green e la 23a scelta assoluta, sarebbe stato un enorme miglioramento per i Wizards.

    Ora, Bill ha 248 milioni di ragioni per tornare a Washington con un contratto quinquennale, ma la mancanza di urgenza di vincere dei Wizards dovrebbe fargli prendere seriamente in considerazione la possibilità di firmare e scambiare. Ha già ammesso di essere stato reclutato “molto”, secondo The Athletic’s Josh Robbinse afferma di aver già preso una decisione sul suo futuro suonare, anche se questo è stato prima di vedere cosa ha fatto Washington durante la notte del draft.

    La firma e lo scambio di Bill costerebbero un sacco di soldi (potrebbe raggiungere il massimo in quattro anni e $ 184 milioni), anche se gli permetterebbero di diventare di nuovo un free agent illimitato al suo 33esimo compleanno con un altro grosso affare che potrebbe emergere.

    Squadre come i Miami Heat e i Memphis Grizzlies forniranno una vera opportunità nel campionato la prossima stagione e non dovresti preoccuparti di avere rigide restrizioni agli acquisti e agli scambi.

    Il giocatore è già assicurato 180 milioni di dollari in assegni NBA Con almeno altri $ 184 milioni nei prossimi quattro anni, Bell potrebbe effettivamente rifiutare un accordo massimo con i Wizards e pagare invece per firmare e scambiare per un concorrente.

READ  Vincitori e perdenti delle prime 25 classifiche dei playoff del First College Football