Giugno 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Charles Barkley attacca i critici di Caitlyn Clark: ‘Datele dei fiori’

Charles Barkley attacca i critici di Caitlyn Clark: ‘Datele dei fiori’

Lui gioca

Il giocatore della Hall of Fame del basket Charles Barkley difende Febbre dell’Indiana La recluta Kaitlin Clark.

precedente a Gara 1 delle finali della Western Conference tra i Lupi Timberwolves del Minnesota E il Dallas Mavericks Mercoledì sera, Barkley ha denunciato i “piccoli” critici di Clark tra la WNBA.

“Donna, uomo senza valore… dovresti ringraziare Caitlin Clark per aver ottenuto charter speciali (imprecazioni).” Barkley ha detto Durante la trasmissione “Inside the NBA” di TNT, ha sottolineato “tutto il denaro e la visibilità che ha portato alla WNBA”.

Non è chiaro a chi si riferisca Barkley, ma l’emittente ha menzionato i commenti della stella dei Los Angeles Lakers LeBron James, che ha condannato “l’ostilità e l’odio” diretti verso Clarke e suo figlio Bronny James durante un’apparizione sulla sua stessa pagina. “Attento al gioco” Podcast mercoledì.

“Tifo per Caitlin Clark”: La star dell’NBA LeBron James esprime il suo sostegno a Caitlin Clark

“Non scherzare, non tirarlo fuori (imprecazione). Kaitlyn Clark è la ragione per cui accadono molte cose fantastiche per la WNBA”, ha detto James. “Ci sono pochissimi uomini e donne che vivono davvero il loro sogno di praticare sport professionistici. E siamo cresciuti con uomini e donne (imprecazione) qui fuori che fanno tutto il possibile per cercare di assicurarsi che ciò non accada. Questa è la cosa più strana cosa al mondo.”

Mercoledì più tardi, Barkley ha detto che James aveva “ragione al 100% sul fatto che queste ragazze odiano Caitlin Clark”. Ha aggiunto: “Quello che ha realizzato, dalle le sue rose… Kaitlyn Clark, grazie per aver portato tutto questo denaro e glamour alla WNBA.”

READ  Daniel Snyder, proprietario di Washington Leaders, rifiuta ancora una volta l'invito della Commissione di sorveglianza della Camera a testimoniare nel raggiungimento della cultura del posto di lavoro in franchising

Clark, il capocannoniere di tutti i tempi della NCAA, è stato portato fuori dall’Iowa dall’Indiana Fever con la scelta numero 1 in assoluto ad aprile, e la popolarità che circondava Clark si è estesa all’intera WNBA. Ad esempio, il debutto di Clark nella stagione regolare ha attirato un pubblico medio di 2,13 milioni di spettatori diventando la partita WNBA più vista in quasi 23 anni.