Maggio 28, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa abbiamo comprato: come la barra multifunzione dello schermo BenQ completa la configurazione del mio ufficio a casa

Photo of desk with a BenQ Screenbar mounted to a 27-inch monitor.

Una delle prime cose che ho deciso di fare quando sono entrato in Engadget nell’estate del 2018 è stata costruire un bellissimo ufficio in casa. Nel mio precedente lavoro, non ho avuto molte opportunità di lavorare da remoto, quindi non era la mia priorità. Questo si è rivelato un errore, perché quando ho iniziato a lavorare da casa ho scoperto che mi stancavo rapidamente. La mia cucina semplicemente non la stava tagliando come ufficio, quindi ho deciso di cambiare le cose.

Igor Bonivacic / Engadget

Pezzo dopo pezzo, la scrivania che ho costruito nella mia camera da letto si è riunita in uno spazio in cui mi piaceva sedermi a scrivere. Ma è stato solo quest’anno che si è sentita completa. Il pezzo mancante era Barra dello schermo BenQuno degli apparecchi di illuminazione che installi sullo schermo.

Ho rimandato l’acquisto della Screenbar per alcuni anni, principalmente a causa del suo prezzo di $ 170 CAD ($ 109 USD). Allora perché non ho comprato una normale lampada da tavolo? Bene, lo schermo ha attirato la mia attenzione per diversi motivi. Vivo in un piccolo appartamento a Toronto, quindi una lampada che poteva stare sul mio monitor, piuttosto che sul mio tavolo, era attraente perché lo spazio è limitato, specialmente sulla mia piccola scrivania. Inoltre, la barra dello schermo condivide una funzione che amo Luci Philips Hue. Immediatamente, puoi regolare la temperatura del colore dei LED, non è necessario acquistare lampadine separate. BenQ afferma inoltre che la striscia del monitor produce meno riflessi rispetto a una lampada da tavolo tradizionale grazie al modo in cui è posizionata sopra il monitor.

READ  Helldivers 2 aumenta il limite di giocatori a 700.000 in vista dell'intenso fine settimana
Primo piano dei controlli capacitivi nella barra dello schermo.

Igor Bonivacic / Engadget

Anche l’installazione è facile. Un cavo da USB-C a USB-A collega la barra del display al computer, fornendogli tutta la potenza di cui ha bisogno. Non è necessario installare alcun software sul computer per utilizzare il dispositivo. Quattro pulsanti capacitivi nella parte superiore consentono di attivare e disattivare la barra dello schermo, regolare la temperatura e la luminosità del colore o attivare la luminosità automatica. File di vendita BenQ Versione più costosa della barra dello schermo Viene fornito con un quadrante che puoi posizionare sulla scrivania per un accesso più comodo ai controlli, ma questo non è necessario per la maggior parte delle persone.

L’unico aspetto negativo della barra dello schermo è che occupa spazio che puoi utilizzare per montare la tua webcam. Con un monitor a schermo piatto da 27 pollici come il My Dell, può adattarsi a entrambi, ma nessuno dei due può sedersi al punto morto.

A seconda delle tue esigenze, ciò potrebbe scoraggiarti completamente dal considerare la BenQ Monitor Bar. Per me è stata una decisione facile da prendere. Non è necessario effettuare molte chiamate Zoom. Inoltre, la posizione della mia scrivania in ufficio non è l’ideale per effettuare videochiamate. Quando mi siedo per scrivere, la mia schiena è di fronte a una finestra da parete a parete. Questa non è una vista della webcam facile da svelare. La soluzione era usare il mio MacBook Air e sedermi vicino alla finestra quando ho bisogno di saltare su Zoom.

Screenshot della barra dello schermo fissata sullo schermo.

Igor Bonivacic / Engadget

Guardando indietro ora, vorrei aver acquistato la barra dello schermo prima. Dire che ha cambiato l’atmosfera della mia camera da letto e dell’ufficio sarebbe un eufemismo. L’inverno a Toronto è una lunga faccenda oscura. A gennaio e febbraio il sole può tramontare già alle 17:00. Il mio umore, come molte persone, può variare notevolmente a seconda della quantità e della qualità della luce che entra nella mia casa. Il fatto che tu possa regolare la temperatura del colore delle strisce LED tra 2700K e 6500K significa che può produrre bianchi luminosi e caldi e luce solare, rendendolo ideale per l’uso quotidiano e anche per lavori sensibili al colore come il fotoritocco. Secondo la mia esperienza, è la soluzione perfetta per un piccolo spazio.

READ  La delusione di Modern Warfare 3 fa sì che i giocatori di COD rimpiangano i bei vecchi tempi di Infinite Warfare

Tutti i prodotti consigliati da Engadget sono selezionati con cura dalla nostra redazione, indipendentemente dalla casa madre. Alcune delle nostre storie includono link di affiliazione. Se acquisti qualcosa tramite uno di questi link, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione.