Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Cosa è successo nella guerra russo-ucraina questa settimana? Segui notizie e analisi da leggere | Ucraina

Cosa è successo nella guerra russo-ucraina questa settimana?  Segui notizie e analisi da leggere |  Ucraina

Ogni settimana completiamo la nostra copertura da leggere di Ucraina Guerra, da notizie e funzionalità ad analisi, prove visive e opinioni.

Germania e Stati Uniti promettono carri armati

Un carro armato principale Leopard 2 delle forze armate tedesche spara durante un’esercitazione in un campo militare a Ostenholz, nel nord della Germania, il 17 ottobre 2022. Foto: Ronnie Hartmann/AFP/Getty Images

come Lo hanno annunciato Stati Uniti e Germania Che forniranno all’Ucraina i carri armati che ha richiesto a lungo, una grande escalation negli sforzi occidentali per contrastare l’aggressione russa, secondo The Guardian. Il redattore per la difesa e la sicurezza Dan Sabbagh ha valutato.

“Politicamente, l’unità occidentale è fondamentale”, ha scritto. Forse l’Occidente non sta combattendo direttamente UcrainaMa la guerra non è una guerra che puoi perdere. Se la Russia riesce a mantenere un quinto dell’Ucraina che ha conquistato per tutto il 2023, il Cremlino, ora a capo del più grande stato canaglia del mondo, diventerà solo più fiducioso.

Invece, la coalizione occidentale ha dimostrato di poter restare unita mentre aggiorna le forniture di armi all’Ucraina, costando 30 del suo arsenale di carri armati Abrams agli Stati Uniti – nonostante la loro domanda di carburante, “tre galloni per un miglio”, secondo il Pentagono , Significa che la semplice fornitura logistica sarebbe una sfida per le forze di Kiev.

“I carri armati non sono di per sé armi da guerra vittoriose, sebbene l’armatura cingolata pesante sia essenziale per lanciare qualsiasi tipo di attacco su terreno aperto contro posizioni russe trincerate, anche perché possono continuare ad avanzare una volta incontrata l’inevitabile resistenza”.

Ha spiegato Peter Beaumont Cosa sono i carri armati leopardo E perché l’Ucraina li vuole così tanto?

READ  Più di 100 persone uccise, tra cui una sposa e uno sposo, in un incendio in una sala nuziale irachena

Una mappa che mostra le aree di cui l’Ucraina ha ripreso il controllo
Una mappa che mostra le aree di cui l’Ucraina ha ripreso il controllo

Un attacco missilistico russo ha ucciso 11 persone

I residenti locali rimuovono le macerie dalla casa del loro vicino che è stata danneggiata da un raid militare russo, nel mezzo di un'offensiva russa contro l'Ucraina, nella città di Hlyvakha, fuori Kiev, il 26 gennaio 2023.
I residenti locali rimuovono i detriti della casa del loro vicino che è stata danneggiata da un raid militare russo nella città di Hlyvakha, fuori Kiev, il 26 gennaio 2023. Fotografia: Valentin Ogirienko/Reuters

L’alto generale ucraino ha promesso che il suo paese non si sarebbe “spezzato” dopo aver abbattuto con successo 47 dei 55 missili lanciati dalla Russia in un attacco che seguì la parata dei carri armati occidentali, Daniele Bovey menzionato.

Il generale Valery Zaluzhny, comandante in capo delle forze armate ucraine, ha detto che 20 delle persone intercettate si stavano dirigendo verso la regione di Kiev, dove un uomo di 55 anni è stato ucciso e altri due feriti dalla caduta di schegge.

Un portavoce dei servizi di emergenza ha detto che a seguito dell’attacco aereo e marittimo russo di giovedì mattina, il 13° attacco missilistico di questo tipo durante la guerra, 11 persone sono state uccise e altre 11 sono rimaste ferite.

L’uomo che guida la lotta dell’Ucraina contro la corruzione

Oleksandr Novikov, capo dell'Agenzia nazionale anticorruzione dell'Ucraina, parla nella sala del consiglio presso gli uffici dell'agenzia il 24 gennaio 2023 a Kiev, in Ucraina.
Oleksandr Novikov, capo dell’Agenzia nazionale anticorruzione dell’Ucraina, parla nella sala del consiglio presso gli uffici dell’agenzia il 24 gennaio 2023 a Kiev, in Ucraina. Fotografia: Ed Ram/The Guardian

Dal numero di funzionari ucraini licenziato o dimesso Questa settimana tra accuse di corruzione. Mentre Volodymyr Zelensky sta cercando di adottare un approccio di tolleranza zero alla questione, Daniele Bovey profilo Capo dell’Agenzia anticorruzione dell’UcrainaOleksandr Novikov.

Quindici alti funzionari hanno lasciato i loro incarichi da sabato, sei dei quali accusati di corruzione da giornalisti e autorità anticorruzione ucraine.

READ  Antiche ossa e denti trovati nelle sepolture dei relitti aiutano a spiegare l'origine genetica degli scandinavi

Per i primi due mesi di guerra in Ucraina, Novikov, 40 anni, ha vissuto con un gruppo di suoi collaboratori nel seminterrato dei severi uffici dell’Agenzia nazionale anticorruzione a Kiev.

Abbiamo una stanza delle munizioni – ha mitragliatrici. Eravamo pronti a combattere in queste strade “, dice Novikov, guardando giù dalla finestra della sua sala conferenze al terzo piano.

Questo è il suo quarto e ultimo anno come capo dell’agenzia anticorruzione ucraina, e mentre nessun russo è finito alla sua porta nella capitale ucraina lo scorso febbraio, l’appetito dell’ex procuratore per una lotta contro le avversità non è diminuito.

Nel 2021, Transparency International ha classificato l’Ucraina come il secondo paese più corrotto al mondo EuropaSolo dietro la Russia Novikov si è posizionato per voltarsi, solo per scoprire che il suo compito è stato reso molto più difficile da Covid e Vladimir Putin.

Ucraina La hotline incoraggia i russi ad arrendersi

Vitaly Matvienko della Surrender Hotline
Vitaly Matvienko della linea diretta per la resa “Voglio vivere” parla nella sua sala riunioni il 23 gennaio 2023 a Kiev, in Ucraina. Fotografia: Ed Ram/The Guardian

Più di 6.500 militari russi hanno cercato di arrendersi Attraverso la hotline dedicata “Voglio vivere”Come affermato dal governo ucraino, il call center sarebbe stato recentemente spostato in un luogo segreto per evitare l’interferenza di Mosca, Daniele Bovey Segnalato da Kiev.

Coloro che sono stati contattati tramite il servizio sono stati verificati come in servizio nelle forze russe, ha detto Vitaly Matvienko, portavoce dell’amministrazione dei prigionieri di guerra, utilizzando i loro dati personali e il numero di servizio.

Tra il 15 settembre, quando è stata lanciata la hotline, e il 20 gennaio, 6.543 dipendenti russi avrebbero contattato il governo ucraino per consegnarsi alla loro custodia, spesso dalla prima linea.

READ  La Danimarca dichiara un nuovo re mentre la regina Margrethe firma una storica abdicazione

La hotline, che è stata inviata da 10 operatori, è stata istituita dopo che Vladimir Putin ha annunciato il lancio Mobilitazione di 300.000 civili Senza precedenti esperienze militari per unirsi allo sforzo bellico russo.

Doomsday Clock ticchetta 90 secondi a mezzanotte durante la crisi ucraina

I membri del Bulletin of the Atomic Scientists posano per una foto con il Doomsday Clock del 2023 che è impostato a novanta secondi a mezzanotte.
I membri del Bulletin of the Atomic Scientists posano per una foto con il Doomsday Clock del 2023 che è impostato a novanta secondi a mezzanotte. Foto: Anna Moneymaker/Getty Images

Questa settimana, un gruppo di scienziati internazionali ha messo in guardia contro di esso La continua esistenza dell’umanità è in pericolo più che maiin gran parte a seguito dell’invasione russa dell’Ucraina, Julianne Burger menzionato.

Bulletin of the Atomic Scientists ha impostato il Doomsday Clock a 90 secondi a mezzanotte, l’ora più vicina alla mezzanotte dalla sua creazione nel 1947 per illustrare le minacce esistenziali globali all’alba dell’era delle armi nucleari.

L’orologio è stato spostato in avanti da 100 secondi a mezzanotte, dove è stato negli ultimi tre anni, ha dichiarato Rachel Bronson, presidente e amministratore delegato della pubblicazione, “in gran parte, anche se non esclusivamente, a causa dell’accresciuta posta in gioco nella guerra in Ucraina. “

Le famiglie ucraine sfogano le loro frustrazioni per la lotta per trovare casa nel Regno Unito

Alcuni ucraini stanno lottando per trovare casa dopo la fine dei programmi di sponsorizzazione degli alloggi.  Nella foto - Oksana e Igor.
Alcuni ucraini stanno lottando per trovare casa dopo la fine dei programmi di sponsorizzazione degli alloggi. Nella foto – Oksana e Igor. Fotografia: Graeme Robertson/The Guardian

Maria, 22 anni, è arrivata nel Regno Unito da Ucraina Nel marzo dello scorso anno, poco dopo lo scoppio della guerra. Lei e sua madre hanno viaggiato utilizzando un visto ucraino di pianificazione familiare per stare con sua zia. Ma quando sua zia è stata sfrattata, sono rimasti senza casa. Da cinque mesi Maria e sua madre vivono in un alloggio temporaneo nel sud di Londra. Tobi Tommaso Ho citato questa storia.

“In realtà è orribile, i corridoi sono così vecchi e così sporchi”, dice Maria. “Il consiglio non è stato molto collaborativo. La stanza è molto piccola ed è difficile avere due adulti in una stanza.”

Maria spera di trovare un alloggio privato, ma non può permetterselo se vivi a credito universale. “Devi pagare un acconto, avere molti risparmi, ma al momento non li abbiamo”, aggiunge Maria.