Febbraio 1, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dichiarazioni dei redditi di Trump: cinque fatti notevoli

Mentre rimangono molte domande sulle dichiarazioni dei redditi dell’ex presidente Trump, alcune sfumature sono chiare; Compresi investimenti azionari, posizioni in criptovaluta, benefici di sicurezza sociale e alcune sorprese.

Fox Business approfondisce le entrate Presidente ed ex First Lady Melania.

Nessuna previdenza sociale

Le carte di sicurezza sociale degli Stati Uniti sono poste in una pila di banconote da un dollaro per illustrare i soldi della pensione. Le dichiarazioni dei redditi di Trump non mostrano la ricezione dei benefici della previdenza sociale.

Gli aumenti record del costo della vita della previdenza sociale sono pronti a entrare presto in azione

L’ex presidente di 76 anni non riscuoteva la previdenza sociale, nonostante pagasse al sistema attraverso le tasse sul lavoro autonomo.

Gli americani possono iscriversi ai benefici quando compiono 62 anni. Ogni anno fino all’età di 70 anni il ritiro è ritardato.

Dichiarazione dei redditi di Trump

Il presidente Donald Trump parla nella East Room della Casa Bianca, mercoledì 4 novembre 2020, a Washington. (Foto AP/Evan Woosey) ()

Per avere diritto al sussidio, devi lavorare 10 anni (40 trimestri) in un posto di lavoro nel sistema di previdenza sociale, compreso il lavoro autonomo, e guadagnare almeno $ 1.640 a trimestre nel 2023. Il reddito minimo varia di anno in anno. Trump potrebbe non essere idoneo alla previdenza sociale perché la maggior parte del suo reddito proviene storicamente dall’investimento piuttosto che dal “lavoro”.

Nei due anni prima di diventare presidente (2015 e 2016), Trump ha guadagnato $ 14.141 (2015) e $ 978 (2016) di reddito W-2. Trump ha riportato una perdita netta dalle attività personali nel 2015, il che significa che quell’anno non ha pagato alcuna tassa sul lavoro autonomo, ma ha pagato le tasse sulla sicurezza sociale e Medicare sul lavoro autonomo nel 2016 quando ha guadagnato $ 8,8 milioni dalle attività personali.

READ  Annunci dal vivo di Oscar 2022: inizia il tappeto rosso! Dai un'occhiata dal vivo qui!

Trump è stato presidente dal 2017 al 2020. Social Security e Medicare sarebbero state trattenute dal suo stipendio in quegli anni.

L’IRS alza i tassi di interesse a gennaio 1

Fondo per la campagna presidenziale di $ 3

Il presidente Donald Trump sale sul palco durante una manifestazione elettorale all’American Airlines Arena di Dallas, in Texas, giovedì 17 ottobre 2019. I Trump hanno controllato le caselle della dichiarazione dei redditi per donare $ 3 al fondo della campagna presidenziale. (Foto AP/Andrew Hornick)

I Trump hanno selezionato le caselle per donazioni di $ 3 ciascuna, anche se il governo federale non ha prelevato fondi dal fondo della campagna presidenziale. Il suo 2016 E Campagne 2020.

Solo il 4,4% dei contribuenti nel 2016 e il 3,56% nel 2020 ha spuntato la casella.

La casella di controllo non cambierà sul tuo rimborso o saldo. Non otterrai $ 3 in più non selezionando la casella o perderai $ 3 selezionandola.

Guida all’aggiornamento dell’IRS su 1099-KS: cosa sapere

Scadenza mancata

Diverse pagine della dichiarazione dei redditi di Trump

Copie delle dichiarazioni dei redditi individuali dell’ex presidente Donald Trump e dell’ex first lady Melania Trump per il 2016, rilasciate dal comitato House Ways and Means controllato dai democratici, sono raffigurate venerdì 30 dicembre 2022. (Foto AP/John Elswick / Immagini AP)

I Trump hanno mancato del tutto la scadenza del deposito del 2020 e hanno archiviato i cinque anni fiscali precedenti all’ultimo minuto.

I rendimenti del 2015 sono dovuti il ​​17 ottobre 2016, l’ultimo giorno per presentare la proroga fiscale federale. I Trump hanno fatto bene l’anno successivo. La dichiarazione del 2016 era datata 10 ottobre 2017, una settimana prima della data di scadenza.

Il ritorno del 2017 non è né datato né firmato, sebbene includa una quota di estensione, il che significa che i Trump hanno presentato istanza di estensione quell’anno.

READ  Pittsburgh Steelers QB Ben Rothlisberger attuerà dopo aver implementato il protocollo Covit-19

Le dichiarazioni 2018 e 2019 sono state depositate pochi giorni prima della proroga del termine di deposito.

Un nuovo contabile ha preparato una dichiarazione del 2020 e ha mancato la data di deposito estesa del 15 ottobre 2021. La data di ritorno è il 25 marzo 2022.

L’IRS accetta le dichiarazioni presentate dopo la scadenza. Il servizio non offre rimborsi per le dichiarazioni presentate più di tre anni dopo la scadenza del deposito originale.

I Trump hanno avuto un rimborso di 13,5 milioni di dollari, il che significa nessun interesse per deposito tardivo o sanzioni dovute a tasse non pagate. I Trump hanno trasferito oltre 8 milioni di dollari alle loro tasse del 2021.

Non c’è da stupirsi che i ritorni di Trump siano perennemente in ritardo. Le entrate includono dozzine di Schedule K-1 da trust, partnership e S-corporations. Queste società spesso presentano esse stesse estensioni fiscali, garantendo che anche i contribuenti che percepiscono reddito passante debbano presentare un’estensione.

Per i clienti FTX, le regole Ponzi dell’IRS incombono

Nessuna crittografia

Illustrazione della criptovaluta

Varie rappresentazioni di gettoni e monete di criptovaluta. I Trump hanno spuntato le caselle sulle loro dichiarazioni dei redditi che non hanno effettuato transazioni in valuta virtuale durante i rispettivi anni fiscali. (Chessnot/Getty Images/Getty Images)

I Trump sono coinvolti in un’ampia varietà di attività, dall’aviazione e dalla recitazione ai servizi di gestione e modellismo. Tuttavia, hanno evitato la crittografia.

L’IRS ha aggiunto una casella nel 2019 chiedendo se i contribuenti abbiano acquisito, venduto, scambiato o acquisito in altro modo interessi finanziari in qualsiasi valuta virtuale. I Trump hanno controllato “no” nel 2019 e nel 2020.

Quasi il 4% dei contribuenti ha lasciato sia “sì” che “no”. Le scatole sono vuote Nel 2019. Solo l’1,4% (927.970) è stato ammesso alle operazioni in valuta virtuale.

READ  Segui tutti i passaggi di Jacksonville

L’IRS ha spostato la domanda sulla prima pagina del modulo 1040 nel 2020. Quasi il 3% degli americani se n’è andato Entrambe le scatole sono vuote; 1,4% ammesso a transazioni in valuta virtuale.

Investi i tuoi soldi nel mercato nel 2023 dopo una fine anno difficile

Investimenti in Blue Chip

Trump ha venduto 7.000 azioni di Apple per un profitto di $ 351.613 e 7.400 azioni di Microsoft per un profitto di $ 215.691. (Immagini Getty)

Donald Trump sembra essere un investitore azionario conservatore.

Le dichiarazioni dei redditi di Trump mostrano le vendite dei membri del Dow Jones Industrial Average American Express, Apple, Caterpillar, Intel, McDonald’s, Microsoft e Procter & Gamble. Altre vendite di investimenti includono buoni del tesoro statunitensi, obbligazioni municipali statali, altri titoli e fondi comuni di investimento.

Nel 2017, i Trump hanno venduto 7.000 azioni di Apple per un profitto di $ 351.613 e 7.400 azioni di Microsoft per un profitto di $ 215.691.

ticchettio Sicurezza Passato Modificare conversione %
AP LA SOCIETÀ APPLE. 125.07 -4,86 -3,74%
MSFT Microsoft Corp. 239,58 -0,24 -0,10%

Clicca qui per saperne di più da Fox Business