Luglio 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Donald Trump reagisce a Nikki Haley dicendo che voterà per lui, suggerendo che sarà “nella nostra squadra”

Donald Trump reagisce a Nikki Haley dicendo che voterà per lui, suggerendo che sarà “nella nostra squadra”

“Ho apprezzato quello che ha detto”, ha detto Trump giovedì in una stazione locale.

L’ex presidente Donald Trump ha finalmente rotto il silenzio sui suoi primi commenti pubblici sull’ex candidata presidenziale repubblicana Nikki Haley, dicendo che voterà per lei.

“Ho apprezzato quello che ha detto”, ha detto Trump Notizie di Long Island 12 Alla domanda sui suoi commenti dopo la manifestazione di giovedì.

Trump ha suggerito che Haley potrebbe avere un posto nella sua “squadra” e l’ha definita una “persona di talento”.

“Ha un posto nella tua squadra o meglio ancora nel tuo biglietto?” chiese il giornalista.

“Beh, penso che farà parte della nostra squadra perché abbiamo le stesse idee, gli stessi pensieri”, ha detto Trump.

“Sai, abbiamo avuto una brutta campagna; è stata brutta. Ma è una persona di grande talento e farà parte della nostra squadra in qualche modo. Di sicuro.”

Anche se spesso si riferiva ad Haley come al “cervello di un uccello” e criticava la sua intelligenza, i suoi commenti rappresentavano un allontanamento dalla sua solita retorica durante la campagna elettorale. Ha concentrato la sua attenzione su Haley per mesi durante le primarie del GOP, insistendo perché rimanesse in corsa mentre gli altri candidati si ritiravano.

READ  Trump Arc: l'ufficio del procuratore generale di New York identifica "falsi rapporti e difetti"

Mercoledì, durante il suo primo discorso pubblico da quando si è ritirata dalla corsa presidenziale, Haley ha detto che, nonostante le sue frustrazioni con Trump, sente ancora che è un candidato migliore di Biden.

“Trump non è perfetto su queste politiche. L’ho chiarito molte volte. Ma Biden è un disastro. Quindi voterò per Trump”, ha detto Haley all’Hudson Institute di Washington.

All’inizio di questo mese, Trump aveva respinto l’idea di Haley come sua compagna di corsa, scrivendo sul suo sito di social media: “Nikki Haley non è presa in considerazione per il posto di vicepresidente, ma le auguro il meglio!” In risposta a una notizia secondo cui la campagna di Trump considerava Haley come suo candidato alla vicepresidenza.

Durante la sua intervista con News 12 giovedì sera, a Trump è stato chiesto anche delle scelte per la vicepresidenza. Non ha voluto indicare le sue prime tre scelte, ma ha elencato alcuni nomi che ha detto di prendere in considerazione: Ben Carson, Sen. Marco Rubio, sen. JD Vance e la rappresentante Elise Stefanik.

Trump ha detto che prenderà una decisione finale “durante la convention”.