Settembre 29, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Don’t Worry Baby” arriva alla Mostra del Cinema di Venezia

"Don't Worry Baby" arriva alla Mostra del Cinema di Venezia

Durante una conferenza stampa per il thriller in uscita, a Wilde, che dirige il film e appare in un ruolo secondario, è stato chiesto della star del progetto, Florence Pugh. Pugh ha saltato la conferenza stampa a causa dei suoi impegni nelle riprese di “Dune: Part Two”, ma lunedì sera parteciperà alla premiere di “Don’t Worry Baby” al festival.

“Firenze è la forza”, ha detto Wilde. “Siamo così grati che sia riuscita a realizzarlo stasera nonostante sia stata prodotta in ‘Dune’. So come regista quanto sia confuso perdere un attore anche solo per un giorno, quindi le sono così grato, così grato a Denis Villeneuve (regista di “Dune: Part Two”) Per aiutarci, siamo entusiasti di celebrare il suo lavoro stasera.”

Wilde ha aggiunto: “Non posso dire abbastanza quanto sia onorato di essere il nostro protagonista. È fantastica nel film”.

Al manager è stato chiesto informazioni sui rapporti secondo cui lei e Pugh avevano litigato.

“Nonostante tutti i pettegolezzi infiniti dei tabloid e tutto il rumore là fuori, voglio dire che Internet si sta alimentando da solo”, ha detto Wilde. “Non sento il bisogno di contribuire. Penso che sia abbastanza nutriente”.

Il direttore della conferenza stampa ha reindirizzato la conversazione quando un giornalista ha posto a Wilde una domanda sull’attore Shia LaBeouf, che era stato originariamente scelto per interpretare Beau in un ruolo che è finito per andare al cantante-attore Harry Styles, dicendo: “Penso che la domanda abbia avuto risposta, ”

LaBeoufs ha recentemente rifiutato di riferire di essere stato abbandonato dal progetto. Ha lasciato il film perché sentiva che gli attori non avevano abbastanza tempo per provare, secondo un rapporto di diverso.

“Don’t Worry Baby” con Gemma Chan e Chris Pine.

stili Chi è attualmente in giro per il mondo, sui suoi piani futuri per apparire sullo schermo. Il cantante di “As It Was” ha detto che si sta togliendo la vita “giorno dopo giorno”.

“Fare musica è davvero personale e ci sono aspetti della recitazione che togli dall’esperienza, ma per lo più fingere di essere qualcun altro”, ha detto Styles. “Questo è ciò che trovo più divertente al riguardo.”

READ  Nelly si esibisce con Ashanti nella storia di Irv Gotti "Drink Champs".

Warner Bros. Pictures, di proprietà della società madre della CNN, distribuisce “Don’t Worry Darling”. Il film sarà presentato in anteprima lunedì sera a Venezia e sarà nelle sale il 23 settembre.