Aprile 16, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Due morti nel tentativo fallito di rubare 32,5 milioni di dollari dall’aeroporto cileno | cronaca nera

Due morti nel tentativo fallito di rubare 32,5 milioni di dollari dall’aeroporto cileno |  cronaca nera

Uno scontro a fuoco è scoppiato all’aeroporto di Santiago quando un gruppo di uomini armati ha cercato di sequestrare un grosso carico di denaro contante.

Un tentativo di rapina multimilionaria in aeroporto in Cile si traduce in una sparatoria che uccide un aspirante ladro e un funzionario della sicurezza aeroportuale.

Il fallito tentativo è avvenuto mercoledì mattina all’aeroporto internazionale Arturo Merino Benitez della capitale Santiago. Tra i 10 ei 12 rapinatori sono stati attaccati mentre i lavoratori aeroportuali stavano prelevando 32,5 milioni di dollari in contanti da un aereo.

Una preziosa spedizione è arrivata su un volo LATAM da Miami che doveva essere preso da Brinks [security] Eduardo Baeza, il pubblico ministero incaricato di condurre le indagini, ha dichiarato:

La criminalità organizzata è stata una preoccupazione in Cile negli ultimi anni e l’aeroporto è stato preso di mira in passato. Nel 2017, un gruppo armato ha rubato circa 18 milioni di dollari e tre anni dopo, una rapina simile ha rubato 15 milioni di dollari da un camion blindato.

Il viceministro dell’Interno Manuel Monsalve ha detto ai giornalisti mercoledì che i funzionari della sicurezza sono entrati in una sparatoria con i rapinatori, sventando “una rapina altamente organizzata, altamente armata e probabilmente molto ben pianificata”.

Le autorità hanno detto che uno degli aggressori e un funzionario della sicurezza aeroportuale sono stati uccisi.

Monsalve ha detto ai giornalisti che i ladri hanno legato una guardia di sicurezza ed sono entrati nell’aeroporto con tre auto. AFP ha riferito che i ladri hanno sfondato un cancello e si sono diretti alla stiva, dove speravano di intercettare 32,5 milioni di dollari prima che potessero essere trasportati localmente.

READ  Il giudice federale impedisce al supervisore di Biden di porre fine alle espulsioni di frontiera del capitolo 42

Dopo aver affrontato i funzionari della sicurezza, gli uomini armati sarebbero fuggiti, dando fuoco a due delle loro auto su un’autostrada vicina. La ricerca dei colpevoli è in corso.