Aprile 23, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Elezioni russe: Putin si è dichiarato vincitore di una corsa che non è mai stata messa in dubbio

Elezioni russe: Putin si è dichiarato vincitore di una corsa che non è mai stata messa in dubbio

Il presidente Vladimir Putin ha esteso il suo dominio sulla Russia nel a Elezioni schiaccianti il cui esito non è mai stato in dubbio, dichiarando lunedì la sua determinazione ad avanzare Più in profondità in Ucraina E nuove minacce contro l’Occidente.

Dopo la più dura repressione del dissenso dall’epoca sovietica, era chiaro dai primi rapporti che dietro tutto ciò c’era Putin Regnò per quasi un quarto di secolo Servirà un quinto mandato, dandogli altri sei anni. Tuttavia, i russi hanno risposto all'appello di protestare contro la repressione di Putin e la guerra in Ucraina presentandosi alle urne domenica a mezzogiorno.

Più di 50 paesi andranno alle urne nel 2024

Lunedì, con il conteggio di tutti i seggi, i funzionari elettorali hanno affermato che Putin ha ricevuto un numero record di voti, sottolineando il suo completo controllo sul sistema politico. Gli Stati Uniti e altri leader occidentali hanno denunciato le elezioni come una farsa.

Nigel Gould-Davies, membro senior dell’International Institute for Strategic Studies di Londra, ha affermato che le elezioni “non sono state né libere né giuste in alcun modo”.

Lo riferisce il corrispondente di AP Charles De Ledesma.

Prima delle elezioni, il più grande nemico politico di Putin, Alexei Navalny, Morì in una colonia penale artica, ai candidati pacifisti fu vietato di votare e le voci indipendenti furono messe a tacere Blocco dei media sostenuto dal Cremlino. Nessuna organizzazione di monitoraggio indipendente è stata in grado di monitorare le elezioni e gli analisti hanno affermato che il voto online ha reso il voto altamente vulnerabile alla manipolazione. Qualunque Critiche pubbliche a Putin Oppure la sua guerra è stata soffocata in Ucraina.

Lunedì sera Putin è apparso sulla Piazza Rossa, nel cuore di Mosca, per commemorare il decimo anniversario dell'annessione della penisola di Crimea all'Ucraina. I tre rivali presidenziali di Putin sono saliti sul palco accanto a lui e lo hanno sostenuto pubblicamente dopo campagne in cui nessuno di loro lo ha criticato.

READ  I rapporti tra Brasile e Israele si sono fatti tesi quando il Mossad ha annunciato la bancarotta di Hezbollah

Putin guida la Russia come presidente o primo ministro dal dicembre 1999. Alla fine del suo quinto mandato, sarà il leader russo più longevo dai tempi di Caterina la Grande, che governò nel XVIII secolo.

Incoraggiato dalla sua vittoria schiacciante, Putin ha detto che intendeva formare un governo zona isolante In Ucraina per proteggere la Russia dai bombardamenti e dagli attacchi transfrontalieri. Alla domanda se fosse possibile che scoppiasse un conflitto aperto tra Russia e NATO, Putin ha risposto concisamente: “Tutto è possibile nel mondo di oggi”, aggiungendo: “È chiaro a tutti che questo ci porterà un passo avanti verso una terza guerra mondiale su larga scala”.

Funzionari russi hanno affermato di aver reclutato più di 500.000 volontari per l’esercito l’anno scorso, ma molti si aspettano che Putin mobiliti più forze per cercare di penetrare più in profondità in Ucraina. Gli analisti affermano che nel periodo post-elettorale le autorità russe potrebbero adottare misure impopolari come l’aumento delle tasse.

Il Cremlino è ora “sempre più fiducioso”, ha detto Gould-Davies, aggiungendo che i funzionari russi “hanno imparato quanto sia passiva la popolazione e quanto sia efficace la loro repressione”.

Lunedì la Commissione elettorale centrale russa ha dichiarato che, dopo aver contato tutte le circoscrizioni elettorali, Putin ha ottenuto l'87% dei voti. Il capo della Commissione elettorale centrale, Ella Pamfilova, ha affermato che quasi 76 milioni di elettori hanno votato per Putin.

Yulia Navalnaya, al centro, vedova di Alexei Navalny, è in fila con altri elettori in un seggio elettorale vicino all'ambasciata russa a Berlino, pomeriggio ora locale, domenica 17 marzo 2024. (AP Photo/Ebrahim Noroozi)

Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha criticato le elezioni e le votazioni nelle zone del suo paese illegalmente annesse alla Russia, affermando che “tutto ciò che la Russia fa nei territori occupati dell’Ucraina è un crimine”.

READ  I prezzi del petrolio stanno scendendo, continuando il trend ribassista rispetto alla scorsa settimana

Negli Stati Uniti, il vice portavoce del Dipartimento di Stato Vedant Patel ha affermato: “È stato certamente un processo antidemocratico”.

Anche la Germania ha fortemente criticato il voto. “La Russia, come ha già detto il cancelliere, è oggi una dittatura ed è governata in modo autoritario da Vladimir Putin”, ha detto Christina Hoffmann, portavoce del cancelliere Olaf Scholz.

Il presidente cinese Xi Jinping e il primo ministro indiano Narendra Modi si sono congratulati con Putin, così come il leader nordcoreano Kim Jong Un e i capi dei paesi che hanno relazioni storiche e attuali con la Russia, come Azerbaigian e Bielorussia.

I soci di Navalny hanno esortato coloro che sono insoddisfatti di Putin o della guerra ad andare alle urne domenica a mezzogiorno – e le file fuori da un certo numero di seggi elettorali in Russia e nelle sue ambasciate in tutto il mondo sembravano aumentare in quel momento.

La vedova di Navalny, Yulia Navalnaya, che ha trascorso più di cinque ore in fila all'ambasciata russa a Berlino, ha detto ai giornalisti di aver scritto il nome del suo defunto marito sulla sua scheda elettorale.

Alla domanda se avesse un messaggio per Putin, Navalnaya ha risposto: “Per favore, smettila di chiedere messaggi a me o a qualcuno per il signor Putin. “Non possono esserci trattative e niente con Putin, perché è un assassino, è un gangster”.

Putin ha osservato Navalny per nome Per la prima volta dopo anni, in una conferenza stampa, pochi giorni prima della morte del leader dell'opposizione, ha annunciato di essere disposto a essere rilasciato in cambio di prigionieri non identificati nelle carceri occidentali.

I sostenitori di Navalny si sono accalcati sulla sua tomba a Mosca, alcuni portando schede elettorali con il suo nome scritto sopra.

Il presidente russo ha minimizzato l’efficacia dell’apparente protesta e ha respinto le critiche occidentali al voto. Ha invece cercato di ribaltare la situazione nei confronti dell’Occidente, accusando i quattro procedimenti penali intentati contro l’ex presidente Donald Trump di utilizzare la magistratura per raggiungere obiettivi politici.

READ  La regina Margherita di Danimarca annuncia la sua improvvisa abdicazione dopo 52 anni sul trono

Ha aggiunto: “Il mondo intero sta ridendo di lui”.

Alcune persone hanno detto all’AP di essere felici di votare per Putin, il che non sorprende in un paese in cui la televisione statale trasmette uno spettacolo televisivo. Suonate i tamburi di lode per il leader russo Esprimere qualsiasi altra opinione è rischioso.

Dmitry Sergeenko, che ha votato a Mosca, ha dichiarato: “Sono contento di tutto e voglio che tutto continui come è adesso”.

Le votazioni si sono svolte nell'arco di tre giorni nei seggi elettorali di tutto il vasto paese Aree dell'Ucraina illegalmente annesse E in linea.

Diverse persone sono state arrestate, anche a Mosca e San Pietroburgo, dopo aver tentato di appiccare incendi o far esplodere nei seggi elettorali, mentre alcuni altri sono stati arrestati per aver gettato disinfettante verde o inchiostro nelle urne. La polizia ha arrestato più persone per aver tentato di protestare.

OVD-Info, un gruppo che monitora gli arresti politici, ha detto che circa 90 persone sono state arrestate domenica in 22 città di tutta la Russia.

Un'attivista della Russian Liberties Association sventola una bandiera dell'opposizione mentre protesta contro il presidente Vladimir Putin nella Plaza Trocadero vicino alla Torre Eiffel a Parigi, domenica 17 marzo 2024. I russi in patria e all'estero si stanno dirigendo alle urne per le elezioni presidenziali ciò estenderà sicuramente il governo del presidente Vladimir Putin dopo... La repressione dell'opposizione.  (AP Photo/Michel Eulero)

Un'attivista della Russian Liberties Association sventola una bandiera dell'opposizione mentre protesta contro il presidente Vladimir Putin nella Plaza Trocadero vicino alla Torre Eiffel a Parigi, domenica 17 marzo 2024. I russi in patria e all'estero si stanno dirigendo alle urne per le elezioni presidenziali ciò estenderà sicuramente il governo del presidente Vladimir Putin dopo… La repressione dell'opposizione. (AP Photo/Michel Eulero)

Il presidente russo Vladimir Putin visita il quartier generale della sua campagna elettorale dopo le elezioni presidenziali a Mosca, Russia, domenica 17 marzo 2024. (Mikhail Metzel, Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)

Il presidente russo Vladimir Putin visita il quartier generale della sua campagna elettorale dopo le elezioni presidenziali a Mosca, Russia, domenica 17 marzo 2024. (Mikhail Metzel, Sputnik, Kremlin Pool Photo via AP)

Stanislav Andreychuk, co-presidente dell'organizzazione indipendente di monitoraggio elettorale Golos, ha detto che i russi sono stati perquisiti all'ingresso nei seggi elettorali, ci sono stati tentativi di controllare le schede compilate prima che fossero espresse, e un rapporto dice che la polizia ha chiesto di aprire un'urna elettorale per rimuovere una delle urne. Scheda elettorale.

Enormi code si sono formate a mezzogiorno davanti alle missioni diplomatiche a Londra, Berlino, Parigi e in altre città con grandi comunità russe, molte delle quali hanno lasciato le loro case dopo l'invasione dell'Ucraina da parte di Putin.

___

Questa storia è stata aggiornata per correggere il fatto che Putin si è riferito a Navalny per nome per la prima volta dopo anni nelle sue osservazioni dopo la chiusura delle urne.

___

Segui la copertura di AP sulle elezioni russe: https://apnews.com/hub/russia-election