Novembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Estelle Harris, nota soprattutto per il suo ruolo nella serie Seinfeld, è morta all’età di 93 anni

Estelle Harris, nota soprattutto per il suo ruolo nella serie Seinfeld, è morta all'età di 93 anni

Harris, la cui voce distintiva è stata ricercata in vari ruoli, ha interpretato in modo memorabile Estelle Costanza nella sitcom degli anni ’90, litigando spesso con il marito sullo schermo Jerry Stiller e il figlio immaginario, Jason Alexander.

“È con grande tristezza che annuncio oggi la morte di Estelle Harris, lasciando un buco nel mio cuore più profondo di quanto possa descrivere”, ha detto suo figlio, Glenn Harris, in una dichiarazione fornita dal suo agente Michael Eisenstadt. “La sua gentilezza, affetto, sensibilità, senso dell’umorismo, simpatia e amore erano praticamente impareggiabili e mancherebbero molto a tutti coloro che la conoscevano”.

Harris è nato a New York City ed è cresciuto in una piccola città mineraria della Pennsylvania, secondo la dichiarazione. Si è sposata e ha avuto tre figli dopo essere tornata a New York.

Harris ha iniziato a recitare nei teatri di comunità prima di trasferirsi nei teatri regionali e produrre titoli estivi in ​​tutto il paese.

In seguito ha avuto successo a Madison Street, dove è apparsa in ben 25 spot televisivi nazionali in un anno, guadagnandosi il titolo di “Regina degli spot pubblicitari”, afferma la dichiarazione.

Harris ha doppiato il ruolo della signora Potato Head nel franchise di “Toy Story”, così come altri personaggi dei cartoni animati, tra cui “Tarzan II”, “Brother Bear” e “Teacher’s Pet”.

“Ho sempre amato incontrare bambini di tutte le età ovunque io sia andato – e ovviamente farli ridere. La sua passione era il suo lavoro e il suo lavoro era la sua passione”, afferma la dichiarazione di Eisenstadt.

Harris ha ottenuto una sfilza di posti come ospite in diversi spettacoli, tra cui “Law & Order”, “Night Court”, “Living Single”, “ER” e “Mad About You”.

READ  Netflix è stata citata in giudizio per l'invenzione del personaggio Anna

Lascia i suoi tre figli, tre nipoti e un pronipote.