Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Fonti dicono che l'ex Cowboys OT Tyron Smith ha firmato un contratto di un anno con i Jets

Fonti dicono che l'ex Cowboys OT Tyron Smith ha firmato un contratto di un anno con i Jets

Assicurandosi una parte importante della loro revisione della linea offensiva, i New York Jets hanno concordato un accordo con l'ex placcaggio sinistro dei Dallas Cowboys Tyron Smith venerdì sera, hanno detto fonti ad Adam Schefter di ESPN.

Smith firmerà un contratto di un anno con 20 milioni di dollari di incentivi, secondo una fonte. Valore di base non immediatamente disponibile.

Il quarterback Aaron Rodgers avrà un nuovo sguardo davanti a sé quando tornerà dall'intervento al tendine d'Achille. In cinque giorni, i Jets aggiunsero tre titolari: Smith, la guardia sinistra John Simpson e il placcaggio destro Morgan Moses.

La scorsa stagione i Jets avevano una delle peggiori linee offensive della NFL, concedendo 64 licenziamenti, classificandosi al 28° posto. Ostacolata da infortuni e inefficacia, la loro linea offensiva ha dato vita a 13 diverse combinazioni. Una linea rinnovata significa che i Jets, con la decima scelta assoluta nel draft, non si sentiranno sotto pressione nel draftare un contrasto.

Aggiungere Smith comporta dei rischi. Sebbene sia uno degli uomini di linea più decorati della lega, ha anche una domanda persistente. Ha saltato 33 partite nelle ultime quattro stagioni.

READ  Come il consiglio di amministrazione di Harvard si separò da Claudine Kay

C'è anche il fattore età. In Smith and Moses, i Jets hanno un paio di libri vecchi di 33 anni che proteggono il loro quarterback quarantenne. Quando è in buona salute, Smith è un protettore del pass d'élite.

Smith, uno dei migliori placcaggi sinistri della NFL da quasi un decennio, ha effettuato 14 presenze nel 2023, il massimo dal 2019, dopo aver adottato un programma di allenamenti settimanali che gli richiedeva di lavorare principalmente a bordo campo durante la settimana.

Ha saltato tre partite la scorsa stagione, di cui due per un infortunio al ginocchio e una per un problema alla schiena, e non gioca un'intera stagione dal 2015.

Smith, che ha compiuto 34 anni a dicembre, è stato nominato All-Pro della seconda squadra dopo una stagione in cui ha avuto una percentuale di vittorie di blocchi di passaggi dell'89,1% e una percentuale di vittorie di blocchi di corse del 78,8%.

È stato otto volte selezionato per il Pro Bowl e quattro volte per l'All-Pro con i Cowboys. Smith, che giocò come placcaggio destro da rookie nel 2011, divenne il primo guardalinee offensivo selezionato al primo turno dai Cowboys dal 1981.

La sua partenza lo pone in cima alla lista dei bisogni dei Cowboys nel prossimo draft. Hanno arruolato Tyler Smith nel primo turno del 2022, che doveva essere il placcaggio sinistro del futuro, ma ha giocato così bene come guardia sinistra che si è guadagnato un posto nel Pro Bowl nel 2023 e la squadra ha potuto tenerlo in casa. .

Negli ultimi anni, i Cowboys hanno avuto a che fare con Josh Paul, Matt Waletzko e Azeem Richards, ma nessuno sembra pronto a subentrare come titolare.

READ  Come i Cubs hanno assunto Craig Council e hanno scioccato il mondo del baseball

Todd Archer di ESPN ha contribuito a questo rapporto.