Luglio 13, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Fonti – La mancanza di FT di LeBron James spinge i Lakers a chiamare l’NBA

Fonti – La mancanza di FT di LeBron James spinge i Lakers a chiamare l’NBA

Dave McMenaminRedattore dello staff di ESPN7 novembre 2023 alle 13:58 ET4 minuti per leggere

LeBron dà il martello agli Heat

La stella dei Lakers LeBron James fa una jam vintage in contropiede contro gli Heat.

IL I Los Angeles Lakers hanno contattato l’ufficio della lega della NBA martedì in merito a quelli che considerano diversi falli sbagliati nella sconfitta per 108-107 di lunedì contro i Miami Heat, hanno detto fonti a ESPN.

Il principale punto di contesa per i Lakers è come gestire LeBron James, secondo le fonti. I Lakers hanno condiviso varie clip che mostrano quella che credono fosse un’apparente chiamata illegale dei difensori degli Heat contro James che è passata inosservata agli arbitri.

James ha tentato quattro tiri liberi contro Miami, abbassando la sua media stagionale a 5,7 tentativi a partita, il che potrebbe portare a un minimo stagionale se dovesse reggere. Il quattro volte MVP del campionato ha commesso un fallo solo sul 6% dei suoi drive in questa stagione, secondo i dati di Second Spectrum, l’ottavo tasso più basso tra i 34 giocatori che hanno registrato 70 o più drive finora nel 2023-24.

James ha parlato del totale dei tiri liberi dopo la partita di lunedì, dove non era soddisfatto del modo in cui lo staff arbitrale aveva spiegato che i tiri non venivano conteggiati.

Una delle chiamate perse a cui fa riferimento James – la chiamata facciale del centro Heat Thomas Bryant quando ha mancato un tentativo di schiacciata con 1:01 rimanente nel terzo quarto – è stata una delle clip che i Lakers hanno condiviso con l’NBA, hanno detto fonti.

“Quello che mi dicono non corrisponde a ciò che sta realmente accadendo sul campo”, ha detto James. “Quando ho tentato il tentativo di atterramento contro Thomas Bryant, ovviamente ha dato una gomitata, come se mi avesse dritto in faccia. E gli ho chiesto la spiegazione: beh, uno degli arbitri ha detto che era in posizione verticale, con le mani tese in avanti. aria, e un paio di arbitri hanno detto che erano bloccati e non hanno fatto “Lo guardano”.

All’allenatore dei Lakers Darvin Hamm è stato inflitto il suo primo fallo tecnico della stagione – e solo il terzo della sua carriera – a 39 secondi dalla fine del terzo quarto per aver litigato contro James.

“Vedo Bron tirare quattro tiri liberi, e il numero di volte che ha attaccato il canestro, il numero di volte in cui è stato schiaffeggiato sul braccio, cosa che posso vedere chiaramente di giorno, perché ciò non sia vero”, ha detto Hamm dopo il gioco. “Chiamaci amico… non sta fallendo. Lo sto guardando andare fino in fondo.”

LeBron James ha commesso fallo solo nel 6% dei suoi tiri in questa stagione, l’ottavo tasso più basso tra i 34 giocatori che hanno segnato 70 o più gol in NBA in questa stagione.Megan Briggs/Getty Images

I Lakers hanno anche programmato una sequenza a metà del secondo quarto quando la guardia degli Heat Duncan Robinson sembrava spingere James dietro mentre il 19 volte All-Star spingeva la palla in transizione e non c’è stato alcun contatto, hanno detto fonti.

«Voglio dire, non so cosa fare [say]disse un James arrabbiato dopo che la sconfitta aveva portato Los Angeles al 3-4 in stagione. “Mi avvicino rispettosamente a loro e dico loro cosa sta succedendo durante le giocate e vado costantemente in linea tre o quattro volte a partita.” . A volte nemmeno per niente, il che è strano.

“Quindi dobbiamo solo continuare a guidare, continuare a mettere pressione sulla gomma e vedere se gira o no. Ma stasera abbiamo avuto sicuramente degli intoppi difficili, e questo non è a nostro favore stasera.”

READ  Aaron Judge sbatte il commento su "Jackie" di Josh Donaldson