Aprile 15, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli arbitri ammettono di aver sbagliato un fallo sul drive finale dei 76ers nella sconfitta contro i Clips

Gli arbitri ammettono di aver sbagliato un fallo sul drive finale dei 76ers nella sconfitta contro i Clips

FILADELFIA – Dopo la vittoria per 108-107 dei LA Clippers sui Philadelphia 76ers mercoledì sera, il presidente della squadra Kevin Scott ha dichiarato in un comunicato che l'attaccante dei 76ers Kelly Oubre Jr. deve aver commesso un errore durante il gioco. Gioco finale.

“Durante l'ultima giocata sul campo, l'equipaggio ha spiegato che in tempo reale il difensore stava saltando verticalmente”, ha detto Scott. “Tuttavia, nel videorecensione post partita, abbiamo notato una leggera deriva alla sua sinistra da parte del difensore. [Paul] George, e un torto avrebbe dovuto essere giudicato.”

L'azione prevedeva un ultimo minuto d'azione caotico, che ha visto molte critiche, un cuneo che si è concluso con un salto a due, due costose palle perse dei 76ers, un paio di and-1 della stella dei Clippers Kawhi Leonard e, infine, il passaggio di Oubre a James Harden alla sua prima partita da quando è stato scambiato e mentre celebrava la necessaria vittoria si è steso a terra.

L'infermiera è entrata in tribunale protestando contro la mancata invocazione ed è stata trattenuta dai suoi assistenti. Anche Oubre si è buttato nel mix, indicando tre arbitri: Scott, JP DeRosa e Brandon Adair.

“Prima di tutto, la foga del momento”, ha detto Oubre quando gli è stato chiesto del suo comportamento dopo la partita. “Ovviamente è una partita di basket intensa. E non siamo perfetti. I consigli non sono perfetti. Voglio scusarmi per aver perso la calma perché cerco di lavorare ogni giorno e di rappresentare Dio al meglio che posso, ed è no, quindi mi scuso…

READ  Gli scienziati stanno coltivando piante nella terra lunare, la prossima tappa lunare

“Ma ho visto Coach Nurse arrabbiarsi, e il nostro allenatore combatterà per noi, e se andrà lì, io sono dietro di lui. Ma alla fine, non è bello. Quindi lo farò Prendi le penalità che ne derivano, devi andare avanti, ma in un certo senso dovrei essere migliore.

Da parte sua, Nurse ha ammesso che i 76ers hanno contribuito alla loro stessa fine.

“Bene, sul 104-101 mettiamo via la palla, [and] Pneumatici [Maxey] Entra nella zona di difesa aperta, scivola e ottieni un and-1”, ha detto Nurse. “Scendiamo e segniamo, loro fanno un press a tutto campo e quello di Kelly va fuori limite.”

Ma l’infermiera ha anche detto che alcune chiamate in ritardo avrebbero dovuto andare nella direzione opposta.

“Penso [Oubre] l'ho preso davvero duro,” ha detto l'infermiera. “L'ho guardato due volte sul nostro computer. Ho pensato che fosse sicuramente un contatto, sicuramente ho chiamato di più negli ultimi due o tre e 1 dall'altra parte.

“Pensavo che sarebbe bastato chiamare. [But] A volte è così che va.”

Per entrambe le squadre, la fine della partita ha assunto un tono di disperazione adatto alle loro recenti prestazioni. Filadelfia è ora 13-26 in questa stagione senza il giocatore più prezioso della NBA, Joel Embiid, che è a pochi centimetri dal ritorno da un intervento al menisco sinistro sette settimane fa.

Con la sconfitta, i 76ers sono ora all'ottavo posto nella Eastern Conference, perdendo l'occasione di conquistare il sesto posto degli Indiana Pacers nella sconfitta di mercoledì contro Chicago.

“Continuo a dire la stessa cosa”, ha detto Maxey. “So che stiamo cercando di vincere ogni volta. Sento che abbiamo maggiori possibilità e maggiori possibilità con lui nella nostra squadra.

READ  Punteggio Texans vs Colts, highlights, notizie, replay e aggiornamenti in tempo reale

“Quindi, gli altri ragazzi, dobbiamo andare nella giusta direzione, fare tutte le piccole cose, uscire, giocare in modo più aggressivo in difesa e giocare nel modo giusto, così quando tornerà, potremo fare un passo avanti. .”

I Clippers, nel frattempo, vengono da un paio di sconfitte in casa contro i 76ers e i Pacers e mercoledì inizieranno un viaggio di quattro partite sulla East Coast, non solo cadendo in lizza per il loro attuale quarto posto in Occidente, ma anche per un paio di partite. . Giochi davanti ai parchi giochi.

Mettendo in ombra la prima partita di Harden a Filadelfia dopo lo scambio, il futuro Hall of Famer ha chiuso con 16 punti e 14 assist in 39 minuti. È stato fischiato durante le presentazioni e nel primo quarto, ma con il passare della partita, il suo ritorno è passato in secondo piano in quella che si è rivelata una partita competitiva con un finale frenetico.

“Me lo aspettavo”, ha detto Harden della reazione. “Non sapevo cosa fosse, ma me lo aspettavo.

“Non so cosa fosse o perché stessero urlando.”