Luglio 20, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli attori voteranno sull’accordo di sciopero dopo che il consiglio di amministrazione di SAG-AFTRA avrà approvato il contratto – Scadenza

Gli attori voteranno sull’accordo di sciopero dopo che il consiglio di amministrazione di SAG-AFTRA avrà approvato il contratto – Scadenza

È previsto che i rappresentanti votino sull’accordo provvisorio con gli studi dopo che il consiglio nazionale SAG-AFTRA avrà approvato l’accordo.

Tuttavia, l’amministratore delegato nazionale e capo negoziatore Duncan Crabtree-Ireland ha affermato che il consiglio di amministrazione ha approvato l’accordo solo all’86%, non all’unanimità.

“Ciò è stato reso possibile dall’enorme solidarietà dei membri e dal sostegno del loro comitato negoziale, e siamo estremamente grati per tutto il sostegno fornito dai sindacati dell’industria dell’intrattenimento che si sono mobilitati al nostro fianco durante questo sciopero”, ha affermato.

La votazione inizierà martedì, secondo il sito web Crabtree-Ireland, e terminerà nella prima settimana di dicembre.

La conferenza stampa del SAG-AFTRA, guidata dal presidente Fran Drescher e dalla Crabtree-Ireland, per rivelare alcuni dettagli delle proposte è stata ritardata di circa 90 minuti.

Ciò segue un processo simile a quello della WGA, che ha visto il 99% dei membri della WGA votare a favore del proprio accordo triennale.

Tuttavia, votare richiederà un po’ più tempo ed è più complicato che votare per la WGA a causa dell’ampia base di membri del SAG-AFTRA. Mentre la WGA conta circa 11.000 membri, la maggior parte dei quali sono esperti di digitale, SAG-AFTRA ha circa 160.000 membri con molte più persone che dovranno votare di persona piuttosto che online.

Il voto della WGA è durato una settimana.

Il Consiglio nazionale che ha ratificato l’accordo provvisorio comprende il presidente Fran Drescher, il tesoriere Joely Fisher e altri vicepresidenti, nonché più di altri 65 tra cui star come Sean Astin, Josh Charles, Henry Ian Cusick, Francis Fisher, Elliot Gould e Dooley. Hill, Michelle Hurd, Rosie O’Donnell, Billy Porter, Sheryl Lee Ralph, Sharon Stone e Lisa Ann Walter.

READ  Katie Couric annuncia la sua diagnosi di cancro al seno