Maggio 26, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I Cardinals stanno spostando l’attenzione sulla stagione 2024

I Cardinals stanno spostando l’attenzione sulla stagione 2024

strada. Lewis – Nel fare il suo annuncio più audace che il club dei Cardinals, che è stato ben al di sotto delle aspettative, si rassegnerà al suo destino per la stagione e si concentrerà sulla ricostruzione per il 2024, il presidente della squadra John Mozeliak non ha nemmeno provato a nascondere il luogo in cui si trova della strategia. andare avanti.

Sarà uno sforzo affrontare un’area che i Cardinals hanno ignorato nella bassa stagione più recente e quasi certamente determinerà quanto velocemente potranno riprendersi da un 2023 deludente e potenzialmente anche più brutto mentre la squadra gioca la serie negli ultimi 2 mesi e mezzo. .

“Penso decisamente che considereremo la scadenza commerciale come promozione, promozione, promozione, giusto?” Mozeliak ha chiesto retoricamente mentre dichiarava questa stagione una causa persa e ha promesso di provare a ricostruire rapidamente in modo che i Cardinals possano essere competitivi nel 2024. “Penso che l’obiettivo sarà quello di affrontare quanta più promozione possibile”.

Mozeliak ha ammesso che una franchigia dei Cardinals con una serie di 15 stagioni vincenti consecutive e una che è stata nei playoff in ciascuna delle ultime quattro stagioni sarà fuori dalla ricerca post-stagionale prima di agosto, il che è completamente contro il sistema. Tuttavia, l’inizio 10-24 e il periodo di svenimento 8-15 giugno sono stati sufficienti per convincere il front office che i rally a fine stagione sarebbero stati insopportabili e che erano necessari importanti cambiamenti per costruire il roster.

La maggior parte di questi cambiamenti dipenderà probabilmente dal personale in difficoltà all’inizio e alla fine di una partita. Entrando nella partita di lunedì contro i Marlins, la squadra titolare ha un’ERA di 4,74 (25° in MLB), mentre i mitigatori hanno un’ERA di 4,50 (25° in MLB) con 21 parate (la maggior parte in MLB). Miles Mikulas e Stephen Matz sono gli unici attuali titolari sotto contratto per il 2024, mentre Adam Wainwright si prepara a ritirarsi e Jordan Montgomery e Jack Flaherty sono due importanti free agent in attesa. Sebbene i Cardinals abbiano firmato una proroga per Mikulas, non hanno perseguito accordi con Flaherty o Montgomery, ed entrambi potrebbero essere trattati prima della scadenza commerciale nella speranza di ricevere un aiuto a lungo termine.

“Penso che dal punto di vista del libro paga, dovremmo avere spazio per crescere lì [to add pitching] delle risorse disponibili “, ha detto Mozeliak. Parte di ciò è che le persone se ne vanno [the payroll]. Pensiamo a come valutiamo i tiratori e questo è qualcosa che stiamo esaminando più da vicino al piano di sopra. …più swing and miss contro il globo [pitchers] Sarà incorporato nel pensiero futuro”.

Muzliak ha espresso disappunto per il modo in cui l’agente libero Wilson Contreras è stato assunto in questa stagione, con il veterano che ha ceduto il tempo ad Andrew Knysner e il debuttante Ivan Herrera a causa di problemi con il pitching staff. Con il senno di poi, Mozeliak ha affermato che anche la squadra ha sbagliato a non aggiungere più profondità di tono.

Alcuni cambiamenti nella formazione dei Cardinals sono iniziati lunedì quando il club ha designato il soccorritore scontento Genesis Cabrera per l’incarico e ha firmato il soccorritore Ryan Tepera. I Cards hanno anche in programma di riportare Tyler O’Neill al ruolo di titolare nel campo sinistro, presumibilmente per un lancio commerciale. L’allenatore Oliver Marmul ha detto che la sua formazione iniziale includerà Lars Nutbarr al centro, il pluripremiato debuttante Jordan Walker a destra e O’Neal, il che significa che Dylan Carlson e Alec Burleson non avranno tempo di giocare.

Mozliak ha detto che non cercherebbe attivamente di scambiare le stelle titolari Paul Goldschmidt e Nolan Arenado, poiché probabilmente giocano un ruolo chiave nella capacità del club di tornare allo stato competitivo nel 2024. Mozliak ha detto che non c’è nemmeno una serie positiva tra oggi e agosto 3. 1 probabilmente modificherebbe i piani del team per concentrarsi sulla pianificazione per il 2024.

“Le prestazioni, le vittorie, le sconfitte cambiano la nostra direzione? Direi che probabilmente non a questo punto”, ha detto. “Penso che con il nostro posto e il nostro posto in classifica ce la farà [a rally] È molto difficile cambiarlo. Dal nostro punto di vista su come pensiamo di usare la nostra energia e il nostro tempo, questo non cambierà”.