Febbraio 27, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I giocatori di MW3 chiedono soluzioni mentre gli imbroglioni continuano ad affliggere le partite

I giocatori di MW3 chiedono soluzioni mentre gli imbroglioni continuano ad affliggere le partite
Giovanni Esposito

L'epidemia di imbrogli in MW3 è gradualmente peggiorata e i giocatori stanno pensando a come combattere l'epidemia di imbrogli.

Nel tentativo di combattere gli imbroglioni in tutte le modalità, Activision ha presentato Ricochet nel 2021, un nuovissimo sistema anti-cheat.

Due anni dopo, sembra che i software anti-cheat siano in aumento, con MW3 e Warzone che soffrono di un'abbondanza di cheater. È arrivato al punto che alcuni I giocatori non possono sapere se gli altri lo sono Imbrogliano palesemente o sono semplicemente bravi nel gioco.

L'articolo continua dopo l'annuncio

Dopo che un aggiornamento ufficiale ha pubblicato che più di 23.000 account sono stati bannati, i giocatori di MW3 si sono presi la responsabilità di prendere in considerazione misure aggiuntive per combattere gli imbroglioni.

I giocatori di CoD stanno riflettendo su come combattere i problemi dei cheater in MW3

Dopo Il che riflette il caso di MW3Con 23.000 account bannati da metà novembre, i giocatori di MW3 si sono seduti per pensare a cosa potrebbero fare per combattere gli imbroglioni.

La firma del dexerto Gratis e ottieni:

Meno pubblicità|Modalità scura|Giochi, TV, film e programmi tecnologici

Il commento principale diceva: “Per la classifica, dovrebbero considerare di renderla disponibile solo dopo aver raggiunto il livello 100+ per evitare che nuovi account vengano violati dopo il divieto.” Sistemi simili come questo esistono in Valorant o Rainbow Six Siege, impedendo ai giocatori di giocare finché non raggiungono i requisiti di base dell'account.

D'altra parte, alcuni hanno elogiato l'anti-cheat che sembra “imparare”, a meno che non sia programmato correttamente. Altri hanno criticato la rimozione o l'interruzione dell'attivazione/disattivazione del cross-play. A parte questo, la conversazione si è spostata ancora una volta sulle affermazioni di un “problema di abilità”, dato che la fiducia dei giocatori è ai minimi storici.

Da un lato, vietare 23.000 account sembra un buon inizio. Tuttavia, se prendi in considerazione il fine settimana gratuito di MW3 nel mese di dicembre, sembra solo una goccia nell'oceano per gli imbroglioni.

L'articolo continua dopo l'annuncio

Sebbene Ricochet si stia sviluppando rapidamente, molti giocatori ritengono che il problema dei cheater in MW3 e Warzone stia sfuggendo di mano. Resta sintonizzato man mano che emergono ulteriori notizie e il numero di cheater vietati nel gioco potrebbe aumentare.