Maggio 22, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I problemi dei Lakers con la dirigenza arrivano al culmine dopo il cruciale no-contact Boston: “Siamo stati imbrogliati”

I problemi dei Lakers con la dirigenza arrivano al culmine dopo il cruciale no-contact Boston: “Siamo stati imbrogliati”

Boston – LeBron James Sedeva davanti al suo armadietto con le ginocchia avvolte nel ghiaccio, fissando il vuoto davanti a sé, cercando una risposta a un problema che lo aveva afflitto per settimane, se non per l’intera stagione.

James continuava a ripetersi in seguito: “Non capisco”. Los Angeles Lakers 125-121 sconfitta ai tempi supplementari contro i Boston Celtics Sabato al TD Garden.

Per diverse settimane, la frustrazione di James per il modo in cui era stato gestito in questa stagione era peggiorata. Nei secondi dopo la fine del regolamento contro Celtiè scoppiata in una delle più grandi fasi della stagione regolare del gioco: un incontro in prima serata tra i rivali più agguerriti del campionato.

Con quattro secondi rimasti e il gioco in parità a 105, James è passato Malcom Brogdon e raggiungere facilmente il bordo. Mentre James allungava il braccio sinistro per lanciare la palla, Jason Tatum Si voltò e si abbatté, colpendo il braccio di James e facendogli perdere il tentativo col passare del tempo.

Con incredulità di James, non ci fu alcun fischio.

Immediatamente si girò intorno, gesticolando con il braccio sinistro per evidenziare dove era avvenuta la connessione. James poi si lanciò in un’insolita dimostrazione di affetto. Quando la sua frustrazione lo sopraffece, crollò a terra, lottando per contenere la sua rabbia.

“Ho visto La mia reazione”, ha detto James in modo pratico quando gli è stato chiesto come avrebbe reagito al no-contact.

Patrizio Beverlyche si vanta delle spalle dei suoi compagni di squadra, ha avvicinato una macchina fotografica a un fotografo di fondo campo e ha mostrato l’immagine all’arbitro, provocando un fallo tecnico prima dell’inizio dei tempi supplementari e innescando una serie di meme.

In un rapporto sul pool post-partita, il capo dell’equipaggio Eric Lewis ha ammesso che l’equipaggio dell’arbitro aveva perso il contatto da Tatum nel tentativo di James di lanciare la palla.

“C’era una connessione”, ha detto Lewis. “All’epoca, durante la partita, non abbiamo visto un fallo. L’equipaggio ha mancato il gioco”.

READ  Agenti - I Vikings firmano con Jonathan Greenard un contratto da 72 milioni di dollari

Antonio Davische ha parlato anche ai media davanti al suo armadietto, a pochi metri da James, è apparso in stato di non contatto e pubblico ufficiale.

“(Tatum) ha abusato di lui”, ha detto Davies. “Ha rovinato tutto. Chiaramente. Chiaramente. Sono tori–…. È inaccettabile. E garantisco che non è successo niente agli arbitri. Stasera siamo stati imbrogliati, onestamente. È palesemente sbagliato. … Ad essere onesti, è inaccettabile Gli arbitri sono stati cattivi. “Sono stati cattivi stasera”.

La scena dello spogliatoio post partita è stata tesa e piena. I giocatori hanno eliminato rapidamente. Ogni conversazione prevedeva domande e critiche sul possesso finale, oltre a chiedere perché gli arbitri non fossero stati penalizzati così severamente per una chiamata persa che era costata la partita alla squadra.

Beverly W Russel Westbrook Si è rifiutato di parlare con i media post partita.

fino a Lakers L’allenatore Darvin Hamm, che di solito si misura con la sua analisi della responsabilità dell’arbitro, era visibilmente deluso mentre parlava.

“Per quanto cerchi di non metterlo al potere, diventa sempre più difficile”, ha detto Hamm.

I Lakers hanno subito diverse sconfitte recenti poiché le chiamate cruciali in tempi di crisi non sono state a loro favore, anche contrarie dallasE Filadelfia E Sacramento.

Nella loro doppia sconfitta ai tempi supplementari contro i Mavericks, James ha subito un fallo Cristiano Legno In una giocata simile alla fine del primo tempo supplementare, il fallo non contava.

Se quelle chiamate fossero andate bene a favore dei Lakers, così come il possesso finale contro i Celtics, sarebbe probabilmente 23 a 27. I Lakers, che sono 13 in Occidente, sono 27 a 23 e quarti in conference.

“Guardo il basket tutti i giorni”, ha detto James. “Guardo le partite ogni giorno. E non vedo che accada a nessun altro. È semplicemente strano.”

I Celtics (39 tentativi di tiri liberi) hanno effettuato quasi il doppio dei tiri liberi dei Lakers (20). James ha tentato solo sei tiri liberi, quasi la metà di quelli realizzati da Tatum (12) e Jaylen Brown (11).

“Il miglior giocatore sulla terra non può rispondere a una chiamata”, ha detto Hamm. “Cosa incredibile.”

James, che ha chiuso con un record di 15 su 30 di 41 punti ed era sull’orlo della vittoria dei Lakers, ha detto di sentirsi irresponsabile come altre superstar.

READ  Rhys Hoskins sbatte il formidabile Homer per impostare Phillies contro Braves, le guardie superano gli Yankees di 10 partite

“È una sfida”, ha detto James. “Non capisco. Attacco la vernice, proprio come qualsiasi giocatore in questo campionato tira tiri liberi a doppia cifra una notte, e non capisco. Semplicemente non capisco. “

Hamm ha ipotizzato che l’incoerenza fosse dovuta allo stile di gioco di James, con riferimento a questo Gianni Anticonmo e Shaquille O’Neal come giocatori difficili da gestire a causa della loro forza e forza fisica.

“È un ragazzo che decide di giocare nel modo giusto… Gioca a basket duro, fisico, e solo perché non armeggia o non fallisce o non urla quando colpisce la palla, come vedo così tanti altri giocatori lo fanno, vengono puniti per questo”, ha detto Hamm. “… questi ragazzi che giocano in modo fisico e cercano davvero di concentrarsi sul finire le giocate, ea volte semplicemente non funziona per loro. Ma poi vedi altri ragazzi che fanno oscillare ogni scatto o tutto ciò che li colpisce… e loro’ sono quelli che ottengono i fischi.”

James ha ammesso che la sua profonda reazione era dovuta alle emozioni che si erano accumulate per tutta la stagione e alla rabbia per le chiamate che sembravano portare direttamente alle sconfitte.

“No, stava costruendo,” disse James. “Stava crescendo, perché voi ragazzi avete visto alcune delle partite che abbiamo perso quest’anno con chiamate perse a fine partita. Abbiamo letteralmente avuto la possibilità di vincere la partita. Ho avuto la seconda nelle ultime settimane per me: contro Dallas, ho avuto la possibilità di vincere una chiamata sbagliata. L’altro giorno K-Nunn ha avuto la possibilità di pareggiare la partita (contro Sacramento) se viene chiamato il gioco da quattro punti. Non capisco.

I Lakers avevano ancora la possibilità di vincere ai tempi supplementari, ma i Celtics avevano sei punti di vantaggio nel primo minuto poiché era chiaro che i Lakers stavano ancora affrontando quello che era appena successo.

La transizione emotiva alla fine è stata troppo per il gruppo, almeno in un ambiente stradale ostile contro la migliore squadra del campionato.

“Continui a pensarci”, ha detto Davis. “Non dovresti essere in quella posizione, a dire il vero. Non dovresti fare gli straordinari”.

READ  Gli Astros espandono la loro serie di vittorie consecutive a 11 partite

I Lakers hanno già raggiunto il campionato, ma mentre si svolge il conteggio ufficiale, non sono sicuri della migliore linea d’azione per il futuro.

“Voglio dire, abbiamo diverse strade in cui puoi … penso che Monty McCutcheon, sia decisamente trasparente e ci sono diversi meccanismi in cui otteniamo l’accesso in cui possiamo esprimere le nostre preoccupazioni e danno un buon feedback”, ha detto Hamm. “Ma dopo il fatto, tutto ciò che puoi sperare è che diventi più coerente.”

James ha detto che non avrebbe contattato la lega.

“No, non voglio entrare in questo”, ha detto James. “La nostra organizzazione ha deciso di volerlo fare, è fantastico, ma non cambierà…”

I Lakers non sono estranei a sconfitte strazianti. Sono state una delle peggiori squadre del campionato in un momento difficile di questa stagione, perdendo dozzine di volte in modo orribile. Questo è ciò che rende la sconfitta di sabato così difficile da accettare. Lei era Giusto là. Hanno guidato la maggior parte della partita e avevano un disperato bisogno di questa vittoria.

Forse se i Lakers avessero avuto un record migliore, avrebbero reagito in modo più moderato alla chiamata fallosa. Ma questo è il tipo di perdita che i Lakers potrebbero subire ad aprile quando si contendono i playoff e i posti nei playoff.

Los Angeles è stata una pessima prospettiva di chiamata in trasferta che ha iniziato la sua corsa sfrenata di cinque partite con una vittoria di Bayan. Sono andati in punta di piedi con la squadra migliore NBA Per la seconda volta in questa stagione.

Ma invece, sono rimasti alla ricerca di spiegazioni sul motivo per cui così tante chiamate continuano ad arrivare contro di loro nei momenti cruciali, aspettando il momento in cui finalmente gireranno l’angolo e si stabiliranno nel quadro post-stagionale.

“Come vi ho detto ragazzi, non abbiamo spazio per errori”, ha detto James. “È uno dei migliori giochi a cui abbiamo giocato tutto l’anno, e che ricada su qualcun altro – cadere sul giudizio di qualcun altro o non esprimere giudizi è sciocco. È sciocco”.

(Foto: Maddie Meyer/Getty Images)