Giugno 17, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Madison Chuck ed Evan Bates vincono il titolo di American Ice Dancing da record

Madison Chuck ed Evan Bates vincono il titolo di American Ice Dancing da record

SAN JOSE, California – Entrambi hanno iniziato il nuovo ciclo olimpico come leader nazionali indiscussi nelle loro discipline di pattinaggio artistico, cementando tale status con i titoli statunitensi di sabato – quarto per i ballerini sul ghiaccio. Madison Chuck E Eva Batese il secondo per il duo team composto da Alexa Knierim E Brandon Fraser.

A questo punto, i loro percorsi verso i Giochi invernali del 2026 sembrano privi di concorrenti.

La domanda per i ballerini e la coppia è fino a che punto intendono spingersi in questo modo.

“Non so cosa riserveranno i prossimi quattro anni”, ha detto Chuck. “Ma siamo impegnati l’uno con l’altro e con i nostri obiettivi, e decideremo quando sarà il momento giusto”.

Chuck, 30 anni, e Bates, 33 anni, erano fidanzati per sposarsi nell’estate del 2024, da così tanto tempo. Il loro portafoglio di trofei è pieno fino alle branchie, le uniche lacune sono il titolo mondiale e la medaglia olimpica individuale.

Insieme, hanno gareggiato a livello senior ai campionati statunitensi per 12 stagioni, vincendo medaglie nelle ultime 11. Hanno gareggiato in nove campionati del mondo, vinto tre medaglie, tre Olimpiadi (quattro per Bates) e vinto un post- premio medaglia di squadra l’anno scorso a Pechino.

(Caso di doping irrisolto che coinvolge un pattinatore russo Kamila Valeeva L’assegnazione delle medaglie dell’evento a squadre 2022 è stata posticipata, forse diventerà un regalo di nozze per Chock e Bates. O un regalo per il quinto anniversario…)

Nazionali di snowboard: Punteggi completi | palinsesto delle trasmissioni

Fino a quest’anno, Chock e Bates hanno affrontato formidabili rivali sulla scena nazionale: i campioni olimpici del 2014 Meryl Davis E Carlo Bianco; Medaglia di bronzo olimpica 2018 Maya Shibutani E Alex Shibutani; e le medaglie di bronzo olimpiche del 2022 Madison Hubbell E Zachary Donohue, con cui Chuck e Bates hanno scambiato medaglie d’oro nelle quattro stagioni precedenti. Si sono tutti ritirati dalle competizioni.

READ  Ilya Malinin vince il titolo statunitense di pattinaggio di figura con un errore quadruplo

Sabato hanno raggiunto la medaglia d’oro con 22,29 punti Carolina Verde E Michael Parsonsil più grande margine di vittoria per i nazionali di danza sul ghiaccio dal 2006. In un sistema in cui le gerarchie statiche pesano pesantemente, Chock e Bates si trovano nella posizione insolita di trovarsi su una strada metaforicamente facile verso il gradino più alto del podio americano.

“Eravamo – almeno – nervosi oggi”, ha detto Bates. “(Ci sentiamo ancora obbligati a pattinare bene. Non avere un avanti e indietro Hubbell-Donohue probabilmente non ha mitigato il maggiore oggi.”

Knierim, 31 anni, e Frazier, 30 anni, hanno una longevità simile ai Nazionali, anche se non faranno squadra fino al 2020, conquistando il titolo statunitense nella loro prima stagione insieme.

Knierim ha pattinato a sette nazionali con suo marito Chris, vincendo tre titoli e Frazier sette Haven Dennyvincendo una volta.

Knierim e Frazier si aspettavano il ritiro dopo la scorsa stagione, quando i loro connazionali li hanno persi a causa di Frazier che aveva contratto il Covid, ma sono poi arrivati ​​sesti alle Olimpiadi e sono diventati inaspettatamente la prima squadra americana a vincere un doppio titolo mondiale dal 1979. Le loro esperienze sul campo le stelle del tour sul ghiaccio li hanno portati a ripensarci. .

“Aveva senso per il nostro programma andare avanti”, mi ha detto Knirim a settembre. “In due anni abbiamo fatto tutto il possibile.

Tuttavia, ho sentito che potrebbe essere triste o deludente concludere così presto una carriera di grande talento insieme. Essere in tour ci ha aperto gli occhi su quanto eravamo sincronizzati e uniti sul ghiaccio. Quindi c’era un po’ di curiosità, un senso di ‘ Cos’altro possiamo fare?'”

READ  I Dodgers hanno inserito Andrew Heaney nella lista degli infortunati

Le loro circostanze personali sono cambiate durante questa stagione. Chris Knierim inizia a lavorare giovedì come manager di pattinaggio in una pista di pattinaggio nella periferia di Chicago, e la famiglia Knierim ha recentemente acquistato una casa in quella zona.

Knierim e Frasier si stavano esercitando in una pista di pattinaggio a Irvine, in California. Se decidono di continuare come concorrenti dopo questa stagione, quasi sicuramente comporterà il trasferimento a Chicago per Frazier.

Kinnerim ha insistito sul fatto che l’acquisto della sua casa non era indicativo dei suoi piani con Frazier.

“In questo momento, siamo in pista e abbiamo sede a Irvine durante i Campionati del mondo (a fine marzo)”, ha detto Kinnerim prima di vincere il suo quinto titolo americano.

“Abbiamo alcuni cambiamenti davanti a noi. Ma odio saltare e dire sì o no alla prossima stagione. L’abbiamo imparato la scorsa stagione. “

Frazier ha parlato sabato della riflessione durante questa stagione sui loro viaggi personali e sulla loro collaborazione, il tipo di riflessione che spesso accompagna il fare qualcosa per l’ultima volta.

“Stiamo solo cercando di risucchiarlo come se potesse essere l’ultimo, ma il futuro è sconosciuto”, ha detto Frazier.

Knierim e Frazier hanno vinto sabato con il più ampio margine di vittoria, 31,11 punti, nei 18 anni in cui il sistema arbitrale internazionale è stato utilizzato sulle Nazionali.

Hanno sostenuto diversi punti a causa della sua rapidità di pensiero.

Dopo che Frazier ha messo la mano sul ghiaccio sul triplo toeloop che avrebbe dovuto aprire una combinazione di doppio e doppio doppio salto, Knierim ha visto che il suo partner l’avrebbe seguita con un solo salto e l’ha seguita. Ciò ha portato alla deliziosa stranezza dei passanti uno accanto all’altro.

READ  Programma della Coppa del Mondo T20: India vs Pakistan il 9 giugno a New York

Anche loro sono stati eseguiti bene.

Philip Hirsch, che ha coperto lo snowboard a tutte le Olimpiadi invernali dal 1980, è un collaboratore speciale di NBCSports.com.

OlympicTalk è attivo Novità Apple. Abbiamo preferito!