Giugno 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I ribelli Houthi dello Yemen hanno lanciato un missile contro una nave da guerra americana, intensificando il peggior conflitto nel Mar Medio degli ultimi decenni.

I ribelli Houthi dello Yemen hanno lanciato un missile contro una nave da guerra americana, intensificando il peggior conflitto nel Mar Medio degli ultimi decenni.

Gerusalemme (AFP) – Gli Houthi nello Yemen L'esercito americano ha annunciato venerdì che gli Stati Uniti hanno lanciato venerdì un missile contro una nave da guerra americana che stava pattugliando nel Golfo di Aden, costringendola ad abbattere il missile.

L’attacco al cacciatorpediniere USS Carney rappresenta un’ulteriore escalation nel più grande scontro navale che la Marina americana abbia visto in Medio Oriente da decenni. Questa è la prima volta che gli Houthi prendono di mira direttamente una nave da guerra americana da quando i ribelli hanno iniziato gli attacchi alle navi in ​​ottobre, ha detto un funzionario americano a condizione di anonimato perché non è stata data l'autorizzazione a discutere dell'incidente.

Ciò contraddice una dichiarazione del Comando Centrale dell’esercito americano, secondo il quale gli Houthi hanno sparato “nella direzione” di Carney. Come ha fatto negli attacchi precedenti, il Pentagono ha affermato che è difficile determinare esattamente quale obiettivo gli Houthi stessero cercando di colpire.

Dallo scoppio della guerra tra Israele e Hamas, gli Stati Uniti hanno cercato di ammorbidire la descrizione degli attacchi contro le loro basi e navi da guerra, nel tentativo di evitare che il conflitto si trasformasse in una guerra regionale più ampia.

Brad Bowman, direttore senior della Fondazione per la Difesa delle Democrazie, ha affermato che riconoscere l'attacco di venerdì come un attacco diretto contro una nave da guerra americana è importante.

“Ora chiamano le cose col loro nome, dicendo che, sì, stanno cercando di attaccare le nostre forze, stanno cercando di ucciderci”, ha detto Bowman.

Ha detto che ammorbidire il linguaggio, sebbene inteso a prevenire una guerra più ampia, ha avuto l’effetto opposto di conferire ulteriore potere agli Houthi.

READ  Più di 50 balene pilota sono morte in uno spiaggiamento di massa al largo della costa scozzese

Il Comando Centrale ha affermato che nell'attacco di venerdì, un missile balistico antinave si è avvicinato alla USS Carney, un cacciatorpediniere di classe Arleigh-Burke coinvolto nelle operazioni statunitensi per cercare di fermare la campagna Houthi da novembre.

“Il missile è stato abbattuto con successo dalla nave da guerra USS Carney”, ha detto il Comando Centrale. “Non sono stati segnalati feriti o danni.”

L'attacco è stato l'ultimo attacco sferrato dai ribelli nella loro campagna contro le navi che attraversano il Mar Rosso e le acque circostanti, interrompendo il commercio globale in mezzo… La guerra israeliana contro Hamas nella Striscia di Gaza.

I ribelli Houthi sostenuti dall’Iran non hanno riconosciuto immediatamente l’attacco, anche se di solito impiegano diverse ore dopo per rivendicare i loro attacchi.

Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna hanno lanciato numerosi attacchi aerei da quando hanno preso di mira i depositi missilistici Houthi e i siti di lancio nello Yemen, un paese dilaniato dal conflitto da quando i ribelli hanno conquistato la capitale, Sanaa, nel 2014.

Da novembre i ribelli hanno ripetutamente preso di mira le navi nel Mar Rosso, affermando che si trattava di una rappresaglia per l'offensiva israeliana a Gaza contro Hamas. Ma hanno spesso preso di mira navi con legami deboli o poco chiari con Israele, mettendo in pericolo la navigazione su una rotta commerciale globale chiave tra Asia, Medio Oriente ed Europa.

Da quando è iniziata la campagna aerea, i ribelli ora affermano che prenderanno di mira anche le navi americane e britanniche. Mercoledì, Due navi battenti bandiera americana che trasportavano merci per i Dipartimenti di Stato e di Difesa degli Stati Uniti sono state attaccate dagli HouthiCiò ha costretto una nave da guerra della Marina americana a sganciare alcuni proiettili.

READ  La Bolivia taglia i legami con Israele; Altri paesi dell’America Latina richiamano i loro inviati Notizie sul conflitto israelo-palestinese

Lo ha detto all'Associated Press il comandante in capo della Marina statunitense in Medio Oriente Lunedì gli attacchi Houthi sono stati i peggiori da allora La cosiddetta guerra delle petroliere negli anni '80. È culminata in una battaglia navale durata un giorno tra Washington e Teheran, che ha coinvolto anche la Marina americana Un aereo passeggeri iraniano è stato abbattuto accidentalmenteUccidendo 290 persone nel 1988.

___

Cobb ha riferito da Washington.