Luglio 18, 2024

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il co-fondatore e amministratore delegato di Cruise, Kyle Vogt, si dimette

Il co-fondatore e amministratore delegato di Cruise, Kyle Vogt, si dimette

Crediti immagine: Kimberly White/Getty Images per TechCrunch

Kyle Vogt, l’imprenditore seriale che ha co-fondato e guidato Cruise da una startup di garage fino all’acquisizione e proprietà da parte di General Motors, si è dimesso, secondo un’e-mail inviata ai dipendenti domenica sera.

In un’altra e-mail, vista anche da TechCrunch, il presidente e CEO di GM Mary Barra ha annunciato che Mo El-Shenawy, vicepresidente esecutivo dell’ingegneria di Cruise, ricoprirà il ruolo di presidente e CTO di Cruise. Craig Glidden, membro del consiglio di amministrazione di Cruise e vicepresidente esecutivo del settore legale e politico di General Motors, recentemente nominato direttore amministrativo di Cruise, continuerà a ricoprire questo ruolo. John McNeil, membro del consiglio di amministrazione di General Motors, è stato nominato vicepresidente di Cruise. MacNeil, recentemente entrato a far parte del consiglio di amministrazione di Cruise, presterà ora servizio al fianco del presidente del consiglio di crociera Mary Barra. Una dichiarazione di Cruise conferma l’e-mail di Parra.

Il cambio esecutivo arriva un mese dopo quello del Dipartimento della Motorizzazione della California Permessi di crociera sospesi Per utilizzare ancora veicoli autonomi sulle strade pubbliche Incidente del 2 ottobre Che ha visto un pedone – che inizialmente è stato investito da un’auto guidata da un essere umano ed è atterrato sul percorso di un taxi robot – essere investito e trascinato per 20 piedi da un AV. Al DMV è stato chiesto di sospendere i permessi non solo a causa delle azioni del robotaxi, ma perché l’agenzia ha detto che Cruz non ha condiviso gli ultimi sette secondi del video che mostra il veicolo che investe il pedone.

READ  Le azioni asiatiche sono pronte a realizzare profitti e l'economia cinese sorprende

L’e-mail inviata a tutti i dipendenti – e visualizzata da TechCrunch – dice:

Mi sono dimesso dalla carica di amministratore delegato di Cruise.

Gli ultimi 10 anni sono stati fantastici e sono grato a tutti coloro che hanno aiutato Cruz lungo il percorso. La startup che ho lanciato nel mio garage ha fornito più di 250.000 corse senza conducente in diverse città, e ogni corsa ispira le persone con un piccolo assaggio per il futuro.

La crociera è ancora agli inizi e penso che abbia un grande futuro davanti a sé. Siete tutti straordinari, motivati ​​e resilienti. Sono profondamente rattristato dal fatto che non lavorerò più al tuo fianco. Tuttavia, so che stai lavorando con un piano d’azione tecnologico pluriennale molto solido e un’entusiasmante visione del prodotto, e sono entusiasta di vedere cosa ha in serbo Cruz nel prossimo capitolo!

Incrociatori, avete capito bene! Indipendentemente dal motivo per cui inizialmente hai iniziato a lavorare sugli AV, ricorda perché questo lavoro è importante. Lo status quo sulle nostre strade è pessimo, ma insieme abbiamo dimostrato che presto arriverà qualcosa di molto meglio.

Vogt ha anche pubblicato un messaggio domenica sera sul sito di social media X che utilizzava un linguaggio simile all’e-mail interna. Fine del thread sui social media Con questo messaggio “Per quanto riguarda il mio futuro, ho intenzione di trascorrere un po’ di tempo con la mia famiglia ed esplorare alcune nuove idee. Grazie per il fantastico viaggio!”

Il morale in Cruise è basso dall’incidente del 2 ottobre, con i dipendenti che puntano il dito contro la cattiva gestione che non ha dato priorità alla sicurezza dell’azienda. L’insoddisfazione dei dipendenti è esplosa ancora di più la scorsa settimana quando… Cruise ha sospeso il programma di vendita di azioni dei dipendenti Per il quarto trimestre. Le fonti, che hanno parlato con TechCrunch a condizione di anonimato, hanno affermato che potrebbero perdere fino a decine di migliaia di dollari a seguito della decisione.

READ  Il deficit federale è praticamente raddoppiato nell’anno fiscale 2023

Durante il fine settimana, Cruz ha invertito questo passo. Vogt ha inviato un’e-mail sabato dicendo che alcuni dipendenti potrebbero vendere un numero limitato di azioni in un’opportunità una tantum. Vogt non ha fornito molti dettagli ma ha detto che la società sta sviluppando un piano per condurre una nuova offerta pubblica per fornire liquidità alle azioni vincolate per mitigare le potenziali implicazioni fiscali. TechCrunch ha visto l’e-mail.

Vogt ha poi offerto scuse esaurienti al suo staff per “la situazione in cui si trova Cruz oggi”.

Dan Kahn, chief product officer di Vogt and Cruise, ha fondato l’azienda di veicoli a guida autonoma nel 2013. Inizialmente, il duo si è concentrato sull’hardware che poteva essere adattato a un’auto. La startup si è rapidamente orientata verso un modello di business diverso. GM si è preso cura e ha acquisito la società Nel marzo 2016 in un accordo in contanti e azioni del valore di oltre 1 miliardo di dollari.

In precedenza, Vogt ha co-fondato Justin.tv, un sito che consente a chiunque di riprodurre video in streaming online, Twitch, una piattaforma di live streaming, e Socialcam, un’app mobile per video social. Twitch è stata acquisita da Amazon nel 2014 per 970 milioni di dollari e Socialcam da Autodesk per 60 milioni di dollari nel 2012.