Dicembre 8, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il direttore della CIA afferma che l’esercito di Putin ha molti problemi: “La manodopera è solo uno di questi”

Il direttore della CIA afferma che l'esercito di Putin ha molti problemi: "La manodopera è solo uno di questi"

Il direttore della CIA Williams Burns ha affermato che l’esercito russo ha più problemi della semplice manodopera dopo il presidente Vladimir Putin ordine di imballaggio 300.000 riservisti la scorsa settimana. La decisione di Putin, che scatenato proteste E i tentativi di fuggire dal Paese arrivano in un momento in cui l’Ucraina ha liberato alcune aree controllate dalla Russia.

“Anche se fosse in grado di radunare 300.000 soldati, non è come se stesse lanciando persone come carne da cannone verso il fronte, molti di loro non sarebbero ben addestrati e molti di loro non avrebbero il tipo di equipaggiamento di cui hanno bisogno o aveva”, ha detto Burns a CBS Evening News. E l’editore capo Nora O’Donnell ha detto in un’intervista esclusiva lunedì che “hanno bisogno anche del supporto logistico”. Il suo esercito ha molti altri problemi; Il potere umano è solo uno di questi”.

La mobilitazione militare di Putin sembrava essere un’ammissione che la guerra in Ucraina non stava andando secondo i piani. Nell’annunciare la mossa, Putin ha anche accennato alla possibilità di una guerra nucleare.

“Quando l’integrità territoriale del nostro Paese sarà minacciata, al fine di proteggere la Russia e il nostro popolo, utilizzeremo sicuramente tutti i mezzi a nostra disposizione”, ha affermato Putin. “Questa non è una bufala”.

Burns ha detto che era “estremamente difficile dire a questo punto” se Putin fosse disonesto, ma i servizi di intelligence statunitensi non avevano visto “nessuna prova pratica” che Putin fosse vicino all’uso di armi nucleari.

“Quello che dobbiamo fare è prenderlo sul serio e guardare ai segni di preparativi effettivi”, ha affermato, aggiungendo che i responsabili politici dovrebbero anche “riferire in modo molto diretto sulle terribili conseguenze che potrebbero derivare da qualsiasi uso di armi nucleari”.

READ  Combattenti volontari ucraini usano un carro armato chiamato "Rabbit" contro le forze russe

Guarda di più dell’intervista esclusiva di Norah O’Donnell con il direttore della CIA Bill Burns su “CBS Sunday Morning” il 2 ottobre.