Gennaio 28, 2023

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il giapponese Ispace Lander decolla verso la luna a bordo di un rover degli Emirati

Il giapponese Ispace Lander decolla verso la luna a bordo di un rover degli Emirati

Come reliquia dell’eredità del Lunar X Prize, porta anche una targa incisa con i nomi delle persone che hanno fornito supporto al crowdfunding e un disco musicale con una canzone eseguita dalla rock band giapponese Sakanaction.

Il lander della compagnia giapponese non è l’unico passeggero del volo di domenica. Il carico utile secondario su Falcon 9 è una piccola missione della NASA, la Lunar Flashlight, che mira a entrare in un’orbita ellittica attorno alla luna e utilizzare un laser a infrarossi per esplorare i crateri profondi e oscuri nelle regioni polari della luna.

Come tante recenti missioni lunari, M1 sta facendo un viaggio tortuoso ed efficiente dal punto di vista energetico verso la luna e non atterrerà, nel cratere dell’Atlante nell’emisfero settentrionale della luna, fino alla fine di aprile. Il percorso a basso consumo di carburante consente alla missione di imballare più carico utile e trasportare meno carburante.

Come parte della missione Artemis I, la navicella spaziale Orion della NASA ha viaggiato e poi ha orbitato intorno alla luna. È tornato sulla Terra più tardi domenica, con il suo tuffo nell’Oceano Pacifico.

Una piccola missione finanziata dalla NASA chiamata CAPSTONE è recentemente arrivata per esplorare un’orbita in cui la NASA ha in programma di costruire una base lunare dove gli astronauti si fermeranno nel loro viaggio verso la luna.

E anche se non è ancora arrivato, il mese prossimo la luna riceverà un terzo nuovo visitatore. Danuri, una sonda spaziale sudcoreanaSono stati lanciati ad agosto e dovrebbero entrare in orbita lunare il 16 dicembre. Il veicolo spaziale aiuterà a sviluppare la tecnologia per le future missioni coreane e trasporta anche strumenti scientifici per studiare la composizione chimica e il campo magnetico della luna.

READ  Medico "Holoported" della NASA sulla Stazione Spaziale Internazionale

Programma della NASA chiamato Commercial Lunar Payload Services, o CLPSNon vedeva l’ora di inviare esperimenti sulla superficie lunare. Le prime due missioni, da Intuitive Machines di Houston e Astrobotic Technology di Pittsburgh, prevedono di essere lanciate il prossimo anno dopo significativi ritardi. Il lander Intuitive Machines, che può essere lanciato già a marzo, può battere Ispace per raggiungere la luna perché utilizza una traiettoria veloce di sei giorni.

Poiché non è una società statunitense, Ispace non ha potuto partecipare direttamente al programma della NASA. Tuttavia, fa parte di un team guidato da Draper Technologies a Cambridge, nel Massachusetts, che ha vinto la missione CLPS della NASA. Questa missione dovrebbe essere lanciata nel 2025.