Novembre 26, 2022

TeleAlessandria

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il presidente della WWE Vince McMahon si dimette dalla carica di CEO durante le indagini per cattiva condotta

Il presidente della WWE Vince McMahon si dimette dalla carica di CEO durante le indagini per cattiva condotta

Il presidente e CEO della WWE Vince McMahon parla in una conferenza stampa che annuncia il WWE Network al CES 2014 di Las Vegas.

Getty Images

WWE Il presidente e CEO Vince McMahon si dimette dalle sue funzioni di consiglio di amministrazione della società Indagine sulla presunta cattiva condotta dall’amministratore delegato, ha annunciato la società venerdì.

L’annuncio della mossa e l’indagine speciale sul comitato del consiglio arrivano due giorni dopo che il Wall Street Journal ha riferito che il consiglio di amministrazione della WWE stava esaminando McMahon per pagare $ 3 milioni a un ex dipendente per tenerla zitta su una presunta relazione tra loro.

Il rapporto afferma che l’indagine ha anche trovato precedenti accordi di riservatezza con ex dipendenti della WWE che accusano di cattiva condotta contro McMahon e un altro CEO, John Laurinaitis, che lottava sotto il nome di Johnny Ice. Il quotidiano ha riferito che le indagini del consiglio sono iniziate ad aprile.

“Ho promesso la mia piena collaborazione nelle indagini del Comitato speciale e farò tutto ciò che è in mio potere per sostenere l’indagine”, ha detto McMahon. Comunicato stampa di venerdì. Mi sono anche impegnato ad accettare i risultati e i risultati dell’indagine, qualunque essi fossero”.

McMahon rimarrà coinvolto nel contenuto creativo della società di wrestling, secondo la dichiarazione. Ore dopo l’annuncio, la WWE ha twittato che McMahon sarebbe apparso dal vivo nello show del venerdì sera della compagnia “Smackdown” su Fox.

La figlia di McMahon, Stephanie McMahon, assumerà la carica di presidente e CEO ad interim. Stephanie McMahon ha dichiarato a maggio che si sarebbe ritirata dalla maggior parte dei suoi doveri di CEO della WWE per trascorrere più tempo con la sua famiglia.

READ  Nelly si esibisce con Ashanti nella storia di Irv Gotti "Drink Champs".

“Amo questa azienda e mi impegno a lavorare con direttori indipendenti per promuovere la nostra cultura e la nostra azienda; per me è molto importante avere un posto di lavoro sicuro e collaborativo”, ha affermato Stephanie McMahon nella dichiarazione. “Mi sono impegnato a fare tutto ciò che è in mio potere per aiutare la Commissione speciale a completare il suo lavoro, incluso arruolando la cooperazione dell’intera azienda per aiutare a completare l’indagine e implementare i suoi risultati”.

L’annuncio non dice se anche Lorenitz, il responsabile delle relazioni con i talenti dell’azienda, si dimetterà dalle sue funzioni mentre le indagini sono aperte. La WWE non ha risposto immediatamente a una richiesta di ulteriore commento. La WWE ha dichiarato nel suo comunicato: “La società e il consiglio non si aspettano di ricevere ulteriori commenti fino alla conclusione delle indagini”.

Vince McMahon, 76 anni, è sposato con Linda McMahon, ex CEO della compagnia di wrestling che ha servito come capo del dipartimento per le piccole imprese sotto l’allora presidente Donald Trump, una celebrità della WWE.

Mentre la WWE è una società quotata in borsa, McMahon, uno sgargiante CEO che ha regolarmente recitato in storie drammatiche di wrestling davanti alla telecamera, è in realtà l’azionista di controllo. Ha acquistato l’azienda da suo padre 40 anni fa e ha orchestrato la sua crescita in un marchio di packaging globale che ha partnership con i media con Fox, Hulu e Peacock di NBCUniversal, tra gli altri.

Divulgazione: NBCUniversal è la società madre di CNBC.